Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Ottone vescovo

Date rapide

Oggi: 2 luglio

Ieri: 1 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Tu sei qui: SezioniAttualitàIl Parco Archeologico di Paestum avrà un bilancio sociale. Progetto avviato grazie all'Università di Salerno

Salerno e la sua Provincia, Turismo, Territorio, Tradizioni #adv #salernoemozionivicine #CCIAASA2020Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Attualità

Il Parco Archeologico di Paestum avrà un bilancio sociale. Progetto avviato grazie all'Università di Salerno

Scritto da (admin), giovedì 14 febbraio 2019 21:20:26

Ultimo aggiornamento giovedì 14 febbraio 2019 21:20:26

Un bilancio sociale del Parco Archeologico di Paestum. E' questo l'obiettivo ambizioso del gruppo di lavoro istituitosi sotto gli auspici del Rettore Aurelio Tommasetti e del direttore del Parco Archeologico di Paestum Gabriel Zuchtriegel nei giorni scorsi al campus di Fisciano. E' stato lo stesso Rettore a dare l'avvio alla progettazione del documento, che si concentrerà sui temi dell'identità, della sostenibilità e delle relazioni sociali e che permetterà di sviluppare nuove strategie di ricerca, conservazione e valorizzazione sulla base di una conoscenza dettagliata dello status quo.

Il progetto è partito da una lettera del direttore di Paestum e prende spunto dal bilancio sociale che l'Ateneo salernitano redige già da diversi anni. «Per noi è un'occasione di capire meglio dove stiamo e dove possiamo svilupparci ulteriormente» - dichiara Zuchtriegel - «ma penso anche che per docenti e studenti di tutti i dipartimenti sarà un'occasione per fare ricerca e formazione sul campo».

Il bilancio sociale è un documento consuntivo che fornisce informazioni sui diversi aspetti dell'attività svolta da un'organizzazione, non limitandosi alla dimensione economico-finanziaria, ma investendo anche la sfera sociale e ambientale. Il documento illustra la mission e i valori di fondo dell'ente, opportunamente declinati attraverso l'analisi delle relazioni sociali. Il bilancio sociale è rivolto non solo agli addetti ai lavori, ma anche ai destinatari dell'attività svolta, alla comunità locale e alla collettività in generale. In tal senso rappresenta uno strumento di comunicazione utile al processo decisionale degli organi di governo.
Il gruppo di progettazione del primo bilancio sociale del Parco Archeologico è composto dai docenti Unisa: Marco Bisogno, Francesco Colace, Fausto Longo e Luigi Petti.

«Quando nel 2010 abbiamo pubblicato la prima edizione del bilancio sociale di Ateneo» - afferma il Rettore - «abbiamo inteso impostare un lavoro progettuale, da portare avanti negli anni, per comunicare sviluppi, progressi e fattori da migliorare nell'Ateneo. Mettere questo know how a disposizione di una realtà eccellente, dinamica e in continua crescita come il Parco Archeologico è motivo di orgoglio e ci carica di senso di responsabilità. Soprattutto è un'occasione preziosa per rafforzare ancora di più la sinergia interistituzionale tra le nostre realtà che da anni collaborano».

Marco Bisogno aggiunge: «Auspichiamo che questo lavoro, testimoniando la vision del Parco, possa essere utilizzato quale chiave di lettura delle dinamiche decisionali ed evolutive di una realtà così prestigiosa per il nostro territorio».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Nessun nuovo positivo da settimane, Servalli: «Cava de' Tirreni è Covid-Free»

Questa mattina, 1° luglio, il Sindaco Vincenzo Servalli ed il vice Sindaco Armando Lamberti, hanno partecipato alla cerimonia di consegna di strumentazioni sanitarie da parte di S. E. Mons Orazio Soricelli, presso il chiostro della Basilica di Santa Maria dell'Olmo, agli ospedali di Cava de' Tirreni...

Cava de' Tirreni: 15 luglio messa in ricordo di Angelo Senatore,"Popof"

Mercoledì 15 luglio, alle 19:00, presso il Santuario S Francesco e S Antonio, si terrà una messa in ricordo di Angelo Senatore da tutti conosciuto come "Popof". Angelo è una delle sei cittadini di Cava de' Tirreni deceduti a causa del Covid-19. Originario del Rione Sala, "Popof", 46enne, di professione...

Erba alta e incuria al cimitero di Cava de' Tirreni: la denuncia dei cittadini

Dopo l'emergenza sanitaria rappresentata dal Covid-19, il cimitero di Cava de' Tirreni ha riaperto le sue porte ai cittadini. Tuttavia, dopo mesi dalla fine del lockdown, l'incuria ha cominciato a farla da padrona. Diversi cittadini, con foto sui social, hanno segnalato le condizioni in cui si ritrova...

Salerno ricorda il dottor De Pisapia: consegnata targa commemorativa alla famiglia

Ieri mattina, nel Duomo di Salerno, si è tenuta un' intensa e toccante celebrazione, in onore e memoria dei medici e di tutto il personale sanitario, impegnato nella lotta al Covid-19. E' stata l'occasione anche per ricordare una delle sei vittime di Cava de' Tirreni decedute a causa di questo "nemico...

Cava, doccia fredda per gli Sbandieratori: niente più allenamenti al Palazzetto dello Sport

Gli Sbandieratori non potranno più allenarsi al Palazzetto dello Sport. Dopo un sodalizio durato 18 anni, il gruppo fondato da Luca Barba nel 1969 dovrà infatti trovare una nuova sistemazione, visto che il Palasport è destinato a trasformarsi in Palaeventi. Come riporta il quotidiano "Il Mattino", gli...