Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Gennaro vescovo

Date rapide

Oggi: 19 settembre

Ieri: 18 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàIl laboratorio di analisi trasloca in ospedale

Acquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua. Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera Amalfitana La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giorno D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Il laboratorio di analisi trasloca in ospedale

Scritto da Il Mattino (admin), venerdì 21 giugno 2002 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 21 giugno 2002 00:00:00

Torna la polemica sulla chiusura del laboratorio di analisi al Poliambulatorio di via Guerritore, dal primo luglio accorpato al servizio presente presso l'ospedale "Santa Maria dell'Olmo" (nella foto). La riprova? Una lettera dei rappresentanti sindacali della Cisl, che, pur essendo giunti ad un accordo sul trasferimento all'ospedale e la chiusura di fatto del «doppione» territoriale, ora chiedono garanzie: rassicurazioni su tempi e modalità d'impiego per i 14 dipendenti attualmente in forza al laboratorio del Distretto, garanzie per i servizi offerti agli utenti e, non ultimo, certezze sull'adeguatezza strutturale della nuova sede. Secondo i sindacalisti, sarebbe stata proprio un'ispezione sanitaria, che avrebbe considerato non idonei gli ambienti di via Guerritore, a spingere la direzione dell'Asl ad accorpare il servizio a quello ospedaliero. Da allora sono stati avviati i lavori. Ora, con la scadenza alle porte, si ripropone la questione? «Nessuna questione - replica secco Pasquale Palumbo, direttore sanitario del Distretto - Il laboratorio di analisi non chiude. Ho qui sulla mia scrivania la lettera del responsabile del laboratorio, il dottor Sofia, che precisa che fino al primo luglio l'attività continuerà al Distretto senza interruzione, per poi trasferirsi in ospedale». Trasferimento, dunque, e non chiusura? «Non solo: è giusto parlare di potenziamento dei servizi offerti all'utenza, con un miglioramento della qualità delle prestazioni. Per quanto attiene al Distretto, continuerà a funzionare il centro prelievi ed il servizio di prelievi a domicilio. Il laboratorio di analisi, attivo in ospedale, fornirà assistenza 24 ore su 24». Finora il servizio era garantito fino alle 14 del pomeriggio, per poi avvalersi del sistema della reperibilità. «Dal primo luglio ci sarà assistenza continuata anche per le emergenze della Costiera Amalfitana. Inoltre, il servizio verrà potenziato con la possibilità di eseguire analisi specialistiche, per evitare il ricorso a laboratori privati o fuori Asl». Infine, nessuna preoccupazione, secondo il dirigente, per i dipendenti, che continueranno ad essere impiegati secondo le loro mansioni. Da segnalare, intanto, ancora una buona notizia per i pazienti cavesi: ieri mattina il reparto di Medicina generale dell'ospedale ha superato a pieni voti gli esami. Con una sorta di visita ispezione, il professor Mario Mancini, direttore della Clinica di Medicina del II Policlinico di Napoli, ha visionato la divisione diretta da Arcangelo Iannuzzi, dirigente dell'Area medica, e da Mariano Agrusta, responsabile dell'Endocrinologia, dicendosi impressionato favorevolmente dalla qualità di assistenza fornita ai malati. Durante il suo tour ospedaliero, Mancini ha tenuto un seminario dal titolo "La qualità della vita ed il rischio cardiovascolare". «Siamo particolarmente soddisfatti - spiega Mariano Agrusta - del giudizio espresso dal professor Mancini. Si è complimentato, infatti, con la nostra èquipe per l'assistenza fornita agli utenti e per l'organizzazione dell'attività del reparto, individuato dalla direzione generale dell'Asl Sa1 come polo di eccellenza per le malattie cosiddette cardiovascolari: diabete, il colesterolo, l'ipertensione».

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni, si lavora per il parco urbano a corso Principe Amedeo

Il sindaco Vincenzo Servalli, stamattina, martedì 18 settembre, ha incontrato, insieme ai tecnici comunali, l'architetto Massimo Pica Ciamarra, progettista del parco urbano che sorgerà su corso Principe Amedeo. Il tavolo di lavoro, sollecitato dalle associazioni di categoria, è servito per una valutazione...

A Cava rinvenuto antico stemma nobiliare, Livio Trapanese: «Ha ben 188 anni»

Un reperto che conta ben 188 anni è stato ritrovato a Cava de' Tirreni, presso la sede dell'amministrazione comunale. A raccontare l'episodio è stato il giornalista cavese Livio Trapanese che, sui social, ha raccontato di essere stato contattato d'urgenza dalla dottoressa Liliana Noviello, dell'ufficio...

Cava de' Tirreni, proseguono lavori al "Simonetta Lamberti"

Questa mattina, 17 settembre, il sindaco Vincenzo Servalli ha effettuato sopralluoghi allo stadio comunale "Simonetta Lamberti", dove sono in conclusione i lavori di messa in sicurezza delle curve ed a San Giuseppe al Pozzo per le prove di cantieramento dei lavori di ripristino in quel tratto della strada...

Cava de' Tirreni: aperto il cantiere de "Il Germoglio"

Aperto ufficialmente, ieri mattina, domenica 16 settembre, il cantiere della nuova sede de "Il Germoglio", in via San Lorenzo. Emozionato il presidente dell'Associazione, Silvio Mauro, che ha fatto del lavoro da parte dei ragazzi con disabilità la propria mission, insieme alla sorella Maria e anche perché...

Pulisce le seppie nel lavandino dell'ospedale: medico licenziato

È costato caro ad un medico dell'ospedale di Praia a Mare un comportamento a dir poco superficiale e sicuramente poco professionale. Il sanitario, acquistate alcune seppie, ha pensato bene di portarle in un bagno del nosocomio e, utilizzando un lavandino, provvedere a pulirle, in modo da poterlo portare...