Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Policarpo vescovo

Date rapide

Oggi: 23 febbraio

Ieri: 22 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàIl Comune all'attacco per riprendersi l'ex Manifattura

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Il Comune all'attacco per riprendersi l'ex Manifattura

Scritto da (admin), giovedì 30 luglio 2009 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 30 luglio 2009 00:00:00

La parte storica dell’edificio in cui nel 1912 si sviluppò la Manifattura Tabacchi, ora rilevato dal gruppo Maccaferri dopo la privatizzazione dell’Ente Tabacchi Italiani, spetterebbe di diritto, secondo l’assessore all’Urbanistica Rossana Lamberti, al Comune di Cava de’Tirreni.

«La richiesta di retrocessione è stata già depositata presso il Tribunale competente - ha spiegato la Lamberti - e confidiamo di riuscire a riappropriarcene in tempi brevi».

Costruito nel 1600, originariamente l’edificio era un conservatorio denominato di Santa Maria del Rifugio, che deve all’architetto Luigi Vanvitelli la sua pregevole facciata. Poi cedette il posto ad uno dei più rinomati opifici nella produzione del sigaro toscano.

Il Comune ha già elaborato una serie di ipotesi su come utilizzare la tanto ambita area. Le attività previste dovrebbero, in ogni caso, integrarsi con il progetto del gruppo Maccaferri, che nell’ex area produttiva avrebbe intenzione di costruire un albergo e delle abitazioni.

In riferimento alla vicenda, riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa inviato dal MALC, Manifattura alla Città - Coordinamento Associazioni. Leggiamo insieme:

Il Malc apprende con viva soddisfazione la notizia dell’inizio dell’azione legale per il recupero della storica Manifattura Tabacchi di viale Crispi al patrimonio comunale, mediante ricorso notificato dall’avvocato, incaricato dall’amministrazione, Massimo Pagliara. È questo il risultato dell’azione incisiva condotta dal Malc, coordimanento di associazioni cavesi, che si è impegnato in città con pubbliche conferenze, manifesti, raccolte di firme ed altre azioni di sensibilizzazione della cittadinanza, al fine di impedire la privatizzazione dello storico edificio.

Si apre ora una partita ancora più decisiva, che è quella della destinazione da dare alla ex Manifattura. Il Malc ha presentato, in sede di manifestazioni di interesse per il Documento Strategico, un progetto che prevede funzioni culturali, produttive ed abitative: museo del tabacco, scuola di perfezionamento musicale, laboratori artigiani, abitazioni e loft per giovani ed anziani.

Il Malc intende ribadire che nel recupero va salvaguardata innanzitutto la funzione pubblica di un’area che è al centro della città, in sintonia con quanto sta accadendo in Italia per gli altri Tabacchifici dismessi ed in particolare nella vicina Scafati, dove è stata recentemente recuperata a funzione culturale la locale manifattura.

Questa la logica che dovrebbe guidare le scelte: l’interesse pubblico, e non gli interessi del privato, Maccaferri, che ha presentato a firma di Marco Casamonti (attualmente indagato in Toscana per presunti reati connessi a turbativa d’asta nel Comune di Terranova Bracciolini ed alla vicenda della variante della zona Castello di Firenze) un invasivo progetto di cementificazione dell’area con 200 appartamenti di lusso e negozi, che porterebbero, per densità abitativa e di traffico, al collasso il centro della città.

Ci auguriamo che si possa ora aprire una discussione vera sulla destinazione dell’ex Manifattura Tabacchi, nel rispetto dei nostri antenati, che diedero in uso lo stabile allo Stato per migliorare le condizioni economiche dei cavesi, e dei tanti operai e soprattutto operaie tabacchine che tra quelle antiche mura hanno scritto una pagina importante della nostra storia.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

A Cava presentato “Anch’io Centro”, progetto a favore del Centro Commerciale Naturale

Presentato, ieri pomeriggio, giovedì 22 febbraio 2018, presso la Sala del Consiglio di Palazzo di Città, il Progetto Europeo Simplicity - Horizon 2020, "Anch'io Centro", in partenariato tra l'amministrazione Servalli, l'Università di Cassino e del Lazio Merdionale, la Ditron Connect-D e il Centro Commerciale...

Circo Orfei a Cava, gli attivisti di Veg in Campania: «Basta sfruttamento degli animali»

Sabato 24 febbraio, all'incrocio tra via Filangieri e via Gramsci, gli attivisti dell'associazione Veg in Campania scenderanno in strada per protestare contro il circo con animali di Nelly Orfei, giunto in questi giorni a Cava de'Tirreni. «Ancora una volta gli attivisti Veg in Campania ed altre associazioni,...

"Aumenti di 30-35 euro, non pagate bollette luce", la bufala via Whatsapp

Sono in tanti i cittadini italiani disorientati in questi giorni a causa dell'invito a non pagare la prossima bolletta dell'energia elettrica. Un trucco che "funzionerà solo se lo faremo in tanti". Il messaggio sta circolando via Whatsapp, diffuso da amici e parenti. E come spesso accade in questi casi,...

Cava, pavimentazione del centro storico: a breve i lavori

L'Assessorato ai Lavori Pubblici ha programmato per i prossimi giorni, non appena le condizioni climatiche lo permetteranno, presumibilmente già dalla prossima settimana, il ripristino del basolato dissestato della pavimentazione del centro storico. «Siamo consapevoli - afferma l'Assessore alla Manutenzione,...

"M'illumino di Meno": gli scavi di Pompei aderiscono all'iniziativa sul risparmio energetico

Anche quest'anno il sito archeologico di Pompei partecipa all'iniziativa M'illumino di Meno promossa da Caterpillar - RaiRadio2, la campagna di sensibilizzazione e sostegno al risparmio energetico contro lo spreco di risorse. L'iniziativa invita le Istituzione e i principali monumenti italiani e europei,...