Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Chiara da Montefalco

Date rapide

Oggi: 17 agosto

Ieri: 16 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Discover Positano - Visit Positano Amalficoast - the ultimate Positano web portal - Tourism in Positano - Positano Amalficoast Holiday

Tu sei qui: SezioniAttualità‘Il commercio cavese è completamente privo di regole'

Eventi musica live a Le Nereidi di Amalfi - La notte in Costiera Amalfitana dal 12 al 19 agosto 2017 Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Edizione 2017 del Ravello Festival www.ravellofestival.com Aspettando Gusta Minori gli eventi in calendario a Minori in Costiera Amalfitana Offerta pellet a prezzo eccezionale, 15kg a meno di 4 euro al kg. Clicca sul banner per maggiori info Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

‘Il commercio cavese è completamente privo di regole'

Scritto da Il Mattino (admin), martedì 9 aprile 2002 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 9 aprile 2002 00:00:00

«È passato quasi un anno - denuncia Aldo Trezza (nella foto in alto), presidente della Confesercenti - e stiamo ancora aspettando il nuovo piano del commercio. Vorrei ricordare al sindaco Messina ed ai suoi collaboratori che il commercio, così come il turismo, la città terziaria e dei servizi, è stato un suo cavallo di battaglia. Ha vinto un'elezione, ma i fatti dove sono? Qui si vive in una giungla senza regole e senza un progetto che sappia valorizzare, incentivare e diversificare il commercio, che è la più importante voce economica della città. Ancora oggi non c'è un calendario delle aperture domenicali, tanto per dirne una». Parole dure per una fotografia ormai ingiallita della Cava mercantile di una volta. «Il colpo di grazia - dichiara Enzo D'Apuzzo, commerciante storico del centro - lo hanno dato i parcheggi. Quello che denunciavamo già dieci anni fa si è regolarmente avverato. Aree di sosta insufficienti e senza custodia, ticket esosi, una viabilità difficile: ormai Cava non ha più nessun richiamo». «Ma perché i forestieri - si chiede Roberto Ricci, commerciante di hifi - dovrebbero venire a Cava? Per non parlare dei servizi e del decoro di Cava, quale offerta li dovrebbe richiamare che già non trovano nelle loro città? Se si vuole parlare del commercio bisogna inquadrarlo in un ambito più esteso, che deve riguardare anche il turismo e la valorizzazione delle nostre ricchezze. Oltre alle belle intenzioni domina il nulla». «La mancanza di un serio piano del commercio - analizza Rosario Virno, vicepresidente Ascom - ha prodotto un appiattimento dell'offerta commerciale. Abbiamo un corso che è un enorme negozio di abbigliamento. Un dato importante è anche lo sblocco delle destinazioni d'uso di molte strutture. Qui al centro abbiamo diversi esempi, dai cinema Capitol e Metelliano, chiusi da una decina d'anni, all'ex bar Lloyd. Va trovata una soluzione urgente per favorire l'apertura di altre attività, che mancano, ma non trovano spazio». «Proprio ieri - risponde Antonio Barbuti (nella foto al centro), assessore al Commercio - ho inviato una direttiva al nuovo dirigente del settore, Maurizio Durante, per la redazione del nuovo piano. La vecchia Amministrazione avviò uno studio incaricando una società di Rimini, la Istet, rimasto incompleto. Luglio 2000 era la scadenza fissata dalla Regione per la presentazione del piano, cosa che è stata fatta, ma solo per ottemperare un obbligo. Ora dobbiamo fare le cose per bene e realizzare un piano che sia sinergico anche ai nuovi strumenti urbanistici che stiamo approntando». Intanto, la Confesercenti ha avviato un monitoraggio attraverso un questionario, per conoscere la tipologia della clientela che viene a Cava, quale tipo di acquisto effettua e se è soddisfatta del servizio. Si parte venerdì prossimo al Centro Commerciale Cavese, mentre venerdì 19 sarà la volta della città.

I negozianti in coro: «Siamo in balia di ladri e vandali»

Una città a vocazione commerciale, finita negli ultimi mesi nel mirino di bande di falsari: carte di credito clonate, banconote false, assegni rubati o emessi a vuoto. Sono circa una ventina gli esercizi commerciali vittime di truffe nell'ultimo anno. Le Forze dell'ordine cittadine sono riuscite ad acciuffare, grazie alla collaborazione degli stessi commercianti, tre bande, tutte napoletane, specializzate negli acquisti di valore, come gioielli, telefoni cellulari ed anche elettrodomestici, per piazzare soldi ed altri effetti, tutti rigorosamente falsi. Ma l'allarme lanciato dai commercianti comprende altri rischi, primo fra tutti i furti. I predatori sono sempre in azione: diversi colpi sono stati messi a segno proprio al Corso principale, complici i lavori di ristrutturazione dei portici. Aiutati dalle impalcature, i ladri si sono intrufolati all'interno dei magazzini, portando via soldi ed articoli di valore. Infine i «vandali»: fu proprio il presidente della Confesercenti, Aldo Trezza, a denunciare il rischio continuo di atti vandalici. Specie di notte, bande di ragazzacci si divertirebbero ad imbrattare le saracinesche dei negozi, ad infrangere i vetri o, addirittura, ad incollare i lucchetti delle saracinesche.

rank:

comments powered by Disqus

Ultimi articoli in Attualità

Incendi Cava de' Tirreni, Circolo PD "25 aprile": «Facciamo appello al Prefetto»

Dopo giorni di emergenza non accenna a placarsi l'inferno di fuoco a Cava de' Tirreni. Il Partito Democratico di Cava de' Tirreni, nella persona di Massimiliano De Rosa, Segretario cittadino PD del "Circolo 25 Aprile", attraverso un comunicato inviato agli Organi Stampa, ha espresso la propria solidarietà...

Niente scuola d'infanzia per bambini non vaccinati

Niente nido o scuola dell'infanzia per chi non vaccina il figlio, anche se paga la sanzione pecuniaria. Lo ribadisce la circolare esplicativa del decreto vaccini pubblicata dal Ministero della Salute. "La sanzione estingue l'obbligo della vaccinazione - si legge - ma non permette comunque la frequenza,...

Campania, fabbricati e terreni comunali abbandonati agli under 40: ecco come accedere

L’entrata in vigore della legge di conversione del Decreto Sud (Legge 3 agosto 2017, n. 123), dà il via alla creazione della banca dati degli immobili comunali abbandonati del Mezzogiorno, uno strumento che ne permetterà il recupero e la valorizzazione mediante l’affidamento a giovani imprenditori ed...

Cava, vicesindaco Senatore in visita all'ospedale cittadino

Questa mattina, il vicesindaco, Nunzio Senatore, a nome del Primo Cittadino, Vincenzo Servalli e di tutta l'Amministrazione comunale, ha portato i saluti a quanti, anche a ferragosto sono impegnati nel lavoro, agli anziani ed ai degenti all'ospedale cittadino. Un particolare saluto del vicesindaco, Senatore,...

Incendio Monte S. Angelo, Circolo PD "25 aprile": «Dall'opposizione attacchi inutili! Il Sindaco ha fatto il possibile»

Brucia ancora Monte S. Angelo, a Cava de' Tirreni (due giorni fa l'incendio si è esteso fino al versante di Tramonti, minacciando vigneti e abitazioni), anche se - dopo cinque giorni di emergenza - la situazione sembra migliorare. Il Sindaco Vincenzo Servalli avrebbe fatto tutto il possibile. Lo affermava...