Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Aurelio vescovo

Date rapide

Oggi: 20 luglio

Ieri: 19 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàGuerra allo smog l'Aci in prima linea

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Guerra allo smog, l'Aci in prima linea

Scritto da Il Mattino (admin), venerdì 15 febbraio 2002 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 15 febbraio 2002 00:00:00

A lavoro si andrà tutti con la stessa auto. E se conviene, si sceglierà tra il sediolino dell'autobus e la sella della bicicletta. Sono queste alcune delle proposte allo studio dell'Automobil Club di Salerno, che è stata scelta dal direttore dell'Asl Sa 1, Raffaele Ferraioli (nella foto in alto), come partner nella battaglia antismog col ruolo di Mobility manager ed il compito di ridurre l'impatto ambientale del traffico veicolare all'interno dell'azienda sanitaria. Dal 1998 tutti gli enti pubblici e privati con più di 300 dipendenti dovevano avvalersi di questa figura. Una sorta di garante per la limitazione dell'uso delle quattro ruote. Eppure in tutta la Campania, ed in parte del Meridione, fino ad ora non esisterebbe alcun controllo. «L'Asl Sa 1 è la prima azienda della Campania - spiega il direttore dell'Acs Franco Rossi - ad istituire il mobility manager. Da subito avvieremo un'indagine interna. Dobbiamo individuare i mezzi che i dipendenti usano negli spostamenti casa-lavoro e le zone interessate al flusso veicolare. In una seconda fase cercheremo di modificare le loro abitudini. Con l'organizzazione di auto collettive, proponendo l'uso di mezzi pubblici con agevolazioni tariffarie. Ma per fare tutto questo anche i Comuni devono attivarsi. Un esempio? Può essere di aiuto delegare uno spazio al parcheggio per le biciclette».

Il dossier

Secondo studi recenti, Cava, Nocera Inferiore, Pagani, Sarno e Scafati (Comuni compresi nell'Asl Sa1) soffrirebbero in misura diversa del problema smog, con un scarto irrisorio tra centro e periferia. A Cava, in particolare, tra le zone a rischio non figurerebbero solo corso Principe Amedeo (nella foto al centro), ma anche le arterie parallele, come via Carillo e via Eduardo De Filippis. Con una concentrazione di polveri inquinanti a limiti di sicurezza. Cosa fare? L'Asl Sa1 ha incominciato cercando di ridurre le trasferte casa-ufficio, ma non si finisce qui. L'Acs ha istituito insieme con Meta Auto (50% Azienda del Gas e Acs) un servizio informazione per saperne di più, compreso risparmi e facilitazioni, sul tramonto della benzina super. Marmitta catalitica dal 1 gennaio? Chi ha bisogno di notizie può telefonare all'Acs (089226677-226889); altre informazioni sul sito internet www.acs salerno.it.

L'allarme

Più mezzi pubblici, meno benzina rossa: sono questi gli strumenti ritenuti efficaci per disintossicare le città del compresorio. Le ultime indagini sul legame nefasto fra smog e salute sono allarmanti. Gli esperti, dati alla mano, dicono che nei Comuni compresi nell'Asl Sa1 la situazione non è molto diversa rispetto alle altre città italiane. Gli anziani ed i bambini sono quelli che pagano più degli altri l'alta concentrazione di veleni nell'aria. Risultato: una ridotta funzionalità broncopolmonare, che significa tendenza alle bronchiti frequenti, agli attacchi d'asma, alla tossa cronica. Non basta: anche le allergie diventano molto più diffuse. Spiega Mario Polverino, responsabile del Dipartimento di Fisiopatologia dell'Asl Sa1: «L'effetto delle smog sulla salute dei bambini e degli anziani è maggiore. I primi hanno una ridotta superficie bronchiale respiratoria. I polmoni degli anziani, invece, hanno un'elasticità ridotta. Più in generale, con l'aumento dello smog si registra una maggiore incidenza della sindrome asmatica, delle allergie ed una riacutizzazione dei problemi respiratori cronici». Le sostanze più pericolose, fanno sapere dal Centro italo-australiano di Pregiato, sono le polveri, il biossido di azoto e l'ozono, che producono immediatamente disfunzioni alle vie respiratorie. «Uno studio recente - continua Polverino - ha confermato l'aumento di soggetti asmatici specie nelle zone dove circolano più auto diesel. Per quanto riguarda, invece, l'insorgenza del tumore polmonare, il rapporto è ancora dibattuto. Si parla di un rischio di 2-3 volte maggiore nei centri ad alto tasso di inquinamento, rispetto alle 20 volte per i soggetti fumatori».

Città, dunque, nemica di anziani e bambini, ma non solo. Con i clacson e gli assordanti suoni della movida scatta il disco rosso anche per l'inquinamento acustico. In questi giorni a Palazzo di Città sono giunti una serie di esposti, a firma di residenti del centro, tesi a sollecitare un'indagine fonometrica nelle zone a stretta vicinanza con alcuni locali notturni. Si tratterebbe, tra gli altri, dell'Aumm Aumm e di Mister Line, dove, secondo i residenti, durante la notte i rumori superebbero la soglia consentita dalla legge.

Cava la maglia nera, segue Nocera

La Statale 18 a Cava, la zona di Camerelle a Nocera Superiore, Via Federico Ricco a Nocera Inferiore: sono queste le zone a rischio per l'elevato tasso di smog nell'aria. La causa? L'aumento del traffico veicolare. Secondo studi recenti, predisposti dalle Unità di prevenzione, Cava conquisterebbe la maglia nera nell'intero territorio dell'Asl Sa1. Sotto tiro ci sarebbe la Nazionale, dove la presenza di tir e mezzi pesanti, combinata al flusso rallentato, crea una miscela esplosiva di polveri inquinanti. Seguirebbero Nocera, Pagani, Scafati e Sarno.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni aderisce all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR)

Anche l'Amministrazione comunale di Cava de' Tirreni aderisce all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente. Per adeguare i sistemi informatici alla banca dati nazionale, le attività degli uffici, Anagrafe, Elettorale e Tributi, saranno sospese nei giorni di giovedì 26 e venerdì 27 luglio prossimi,...

Cava de' Tirreni: grande partecipazione dei volontari antincendi

Un incontro molto partecipato, quello di ieri pomeriggio alle 18.30, a Palazzo di Città, tra l'Amministrazione Servalli e le associazioni e cittadini che si occupano di salvaguardia dell'ambiente. L'Assessore all'ambiente, Nunzio Senatore, accompagnato dal responsabile della Protezione civile, il Ten....

Cava de' Tirreni, lavori conclusi sulla Sp360: 25 luglio la riapertura

Come un fulmine a ciel sereno arriva una buona notizia per i residenti e per i commercianti di Sant'Anna, a Cava de' Tirreni. Mercoledì 25 luglio, alle 11,00, infatti, riaprirà la SP360 via Pasquale Di Domenico, che era stata chiusa ad inizio 2017 per un evento franoso. I lavori e i ritardi per il ripristino...

Lavori conclusi alla Chiesa di Santa Maria del Rovo: sabato 21 la riapertura

Manca poco alla riapertura della chiesa di Santa Maria Del Rovo, chiusa lo scorso 10 settembre 2017 per lavori di restauro. Adesso, a conclusione dei lavori - messi a punto dai restauratori Diana Spada e Nicola Iovine per una spesa totale di 120 mila euro - il santuario, punto di riferimento di circa...

Contest #welovecava: vince l'associazione Cava Storie

Cava Storie è la vincitrice del contest #welovecava, organizzato da Associazione Exedra e Soc. Coop. Cava Felix. L'associazione beneficerà di 5.000€ in servizi professionali per la realizzazione del progetto "L'Aromataro". L'Associazione Exedra e la Cooperativa Sociale Cava Felix hanno indetto lo scorso...