Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Bernardetta Soubirous

Date rapide

Oggi: 18 febbraio

Ieri: 17 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàGli immobili comunali per la rinascita sociale

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Gli immobili comunali per la rinascita sociale

Scritto da (admin), mercoledì 28 gennaio 2004 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 28 gennaio 2004 00:00:00

Fare dei contenitori comunali la molla per lanciare la città verso lo sviluppo non solo dell'associazionismo, ma dell'intera economia della Vallata. È la sfida che lancia il consigliere comunale dei Ds Antonio Armenante. «Un'occasione su cui ragionare - dice - da non sprecare riempendoli con uffici distaccati del Comune». Cava de'Tirreni possiede un patrimonio immobiliare ricco, ma inutilizzato, come il mercato coperto di via Biblioteca Avallone; incompiuto, come il Palazzetto dello Sport di Pregiato; dismesso, come le Circoscrizioni - l'ex Pretura, l'ex Eca, l'ex convento di San Giovanni, l'ex carcere e l'ex palestra - tutte al centro storico, con solo Villa Rende ai Pianesi; o prossimamente restituito alla città, come la Manifattura Tabacchi di Viale Crispi. L'Amministrazione ha un piano preciso: destinare l'ex mercato coperto agli uffici del Settore Tecnico; la Circoscrizione di Passiano al Comando della Polizia Municipale; Villa Rende, invece, ospiterà gli uffici del Settore Urbanistica; la Manifattura di Viale Crispi, che per fine 2004 dovrebbe essere definivamente lasciata dall'Eti, si trasformerà in un grande polo di cultura e formazione universitaria, sede di corsi di laurea, di moda e spettacolo, attraverso una convenzione con l'Università di Palermo; il complesso di San Giovanni, ex Pretura compresa, con un project financing pubblico-privato diventerà una struttura alberghiera e teatro. «Perché, invece, non destinare - propone Armenante - l'ex Circoscrizione di via Biblioteca Avallone alle associazioni? Una ricchezza della città che andrebbe sostenuta, un punto di aggregazione e di confronto tra le tante realtà associazionistiche cavesi, che in questo modo avrebbero la possibilità di crescere e diventare sempre di più un punto di riferimento per i giovani, oltre che sviluppare la loro attività con enormi benefici sociali per la città». Altro punto: Villa Rende. «Potrebbe diventare un punto di prima accoglienza per quanti hanno bisogno di trovare assistenza, di ascolto per tanta gente che convive con storie di degrado, gestito da associazioni di volontariato sociale». La Manifattura di Viale Crispi, invece, per rilanciare l'intera città. «Sono circa 25mila metri quadrati - dice Armenante - che potrebbero diventare una città per i bambini. Un progetto importante da gestire con l'imprenditoria privata, che farebbe diventare Cava un punto di riferimento, almeno per il Sud Italia. Un'iniziativa unica, che attraverso percorsi ludici, ma anche culturali e scientifici, sarebbe in grado di creare flussi turistici importanti, con ricadute facili da immaginare in termini di occupazione per l'economia cittadina e per le stesse casse dell'Erario comunale».

LA REPLICA

Sono circa 185 le associazioni cavesi. Un patrimonio della città intorno al quale orbitano migliaia di ragazzi, ma non solo. «Andrebbe fatto - dichiara Fortunato Palumbo, consigliere comunale di An e presidente di "Amici della Natura" e di "Black & White" - un serio monitoraggio di quelle che effettivamente fanno attività. Ma la priorità va al funzionamento della macchina comunale. Poi si può ragionare su proposte alternative per le associazioni o destinazione di contenitori».

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Maiori, la pioggia non ferma il Carnevale: tanta gente sotto ombrelli per ultima sfilata

Anche l'ultima uscita della 45esima edizione del Gran Carnevale di Maiori è stata guastata dalla pioggia. Un vero peccato se si pensa allo straordinario lavoro messo in capo dallo scorso ottobre dai gruppi organizzati per la realizzazione dei magnifici carri allegorici che hanno sfilato soltanto la scorsa...

Cava, presentata la targa in memoria di una delle 26 donne morte sulla nave Cantabria

Presentata ieri, venerdì 16 febbraio, la targa commemorativa per una delle 26 donne dedicata alla memoria di una delle donne morte a bordo della nave Cantabria. Lo scorso 5 novembre, infatti, a bordo della nave spagnola sbarcata a Salerno, vennero rinvenuti i corpi senza vita di 26 donne morte nella...

Cava, venerdì 16 la conferenza "Africa" in memoria delle 26 donne morte sulla nave Cantabria

Venerdì 16 febbraio, alle 10.00, presso la sede di Potere al Popolo di Cava de' Tirreni, si terrà "Africa", la conferenza stampa dedicata alla memoria di una delle donne morte a bordo della nave Cantabria. Lo scorso 5 novembre, infatti, a bordo della nave spagnola sbarcata a Salerno, vennero rinvenuti...

Cava de' Tirreni, sindaco Servalli: «Più leggera la bolletta Tari»

Per gli utenti cavesi la Tari 2018 sarà più leggera rispetto all'anno precedente del 7,5 - 8 per cento. Lo hanno annunciato, nel corso della conferenza stampa di stamattina, il sindaco Vincenzo Servalli e l'Assessore al bilancio, Adolfo Salsano. Anche per l'anno 2018, sulla scorta della quantificazione...

Cava de' Tirreni, abbattimento all'orizzonte per l'ex cinema Capitol

Abbattimento all'orizzonte per l'ex cinema Capitol. Secondo quanto riportato dal quotidiano "La Città", sabato scorso è stata delimitata l'area porticata sotto l'edificio a rischio crollo. In seguito a perdite di acqua e a dilatazioni dell'intonaco, il Comune ha emesso una diffida nei confronti del proprietario...