Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 42 minuti fa S. Sebastiano martire

Date rapide

Oggi: 20 gennaio

Ieri: 19 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Petrillo Abbigliamento augura Buona Natale a tutti i lettori de Il Portico e de Il Vescovado e vi aspetta a Contursi Terme con le sue migliori offerte di Natale

Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàFrana a Sant'Anna tragedia sfiorata

La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Frana a Sant'Anna, tragedia sfiorata

Scritto da Il Salernitano (admin), giovedì 11 settembre 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 11 settembre 2003 00:00:00

Una violenta frana si è abbattuta martedì sera sulla frazione Sant'Anna, precisamente al civico 27 di via San Felice. Sono bastati circa 20 minuti di un temporale apocalittico abbattutosi sulla Valle per mandare in tilt la città, provocando allagamenti e cedimenti di arterie. A Sant'Anna, la zona più colpita, sono giunti a valle cumuli di terra, detriti e fango che da tempo erano all'interno del vallone. Tanta paura e rabbia tra i residenti nella frazione metelliana, perché il pericolo idrogeologico era da tempo annunciato. A nulla sono valse le chiamate al Consorzio di Bonifica ed ai Carabinieri per denunciare la situazione di pericolosità del vallone Monte Caruso. Ingenti i danni, per quantificare i quali si aspetta una stima da parte dei tecnici comunali. «Non è possibile - dice Domenico Mastellone, fortemente provato dalla frana, che ha distrutto il suo garage - che nessuno ci dia ascolto. Proprio lunedì ho avvisato il Consorzio ed ho denunciato ai Carabinieri, che comunque non si sono fatti vedere, lo sversamento di materiale edile nel vallone. È normale che tutto il materiale ha creato un tappo, sostenuto anche dai detriti provenienti dai terreni alti, che non consentiva il deflusso delle acque. Un impedimento poi crollato con questo grande temporale». Questa l'amara disamina di un residente in via San Felice, che, una volta accaduto il fattaccio, ha messo subito in salvo i familiari. Ecco la cronaca. Sono da poco passate le 20 di martedì, quando un violento temporale si abbatte sulla Valle. Circa 20 minuti dopo, si scatena il putiferio a Sant'Anna. Il vallone manda giù cumuli di detriti e fango. Subito vengono allertati i Vigili, la Polizia ed il responsabile della Protezione Civile, l'ispettore Lamberti, che dopo poco giungono sul posto. Immediatamente si porta in loco una pala meccanica, per asportare i detriti dalla sede stradale e per permettere almeno il passaggio dei veicoli bloccati al Ristorante Monte Caruso. I mezzi, però, tardano ad arrivare e la gente rimane bloccata. Solo alcuni, con gli stivali ai piedi, affrontano il mare di fango per andare dall'altra parte. Intanto, gli uomini della frazione si danno un gran da fare. Domenico Mastellone, armato di zappa, procede alla rottura di un muretto, per consentire solo all'acqua di defluire nel vallone. Altri, invece, con mezzi propri ammucchiano i detriti in una zona. L'ispettore Lamberti ed i suoi uomini fanno dei sopralluoghi per verificare le condizioni del vallone e dell'abitazione. Si scopre che effettivamente il vallone è pieno di terra e detriti, che sicuramente sarebbero scesi a valle se spinti da un'altra precipitazione. La pala meccanica, arrivata dopo poco, lavora ininterrottamente e, dopo aver liberato in parte la sede stradale, crea degli argini per evitare la discesa di altro materiale. Viene divelto, infine, un cancello per verificare la situazione del garage di Mastellone. Auto sommerse, arnesi che viaggiano per conto loro, frigoriferi e bottiglie in balia dei detriti. Inutili le sollecitazioni ai Vigili del Fuoco per sgomberare il garage dall'acqua. Ieri, poi, altra giornata di intenso lavoro per gli operatori, sotto gli occhi del sindaco Alfredo Messina, che ha voluto verificare di persona la situazione creatasi a seguito della frana. La Protezione Civile ha liberato dalle acque il garage grazie alla sua pompa sommersa. La pala meccanica ha proceduto alla pulizia della strada. Nel pomeriggio, poi, è stata fatta la stima dei danni da parte dell'ingegnere Luca Caselli. Danni che ammontano a circa 80mila euro. Insomma, una frana causata dalla scelleratezza umana, che purtroppo non ha mai fine. Una brutta gatta da pelare, sia per le istituzioni non intervenute, sia per i responsabili dello sversamento abusivo, che ora dovranno rispondere di disastro idrogeologico. Fortunatamente, almeno per stavolta, non c'è scappato nessun morto. Rimasto ferito di striscio solo un operaio comunale, poi curatosi presso il locale presidio ospedaliero. Problemi e disagi si sono registrati non solo a Sant'Anna, ma anche in altre zone della Valle. Per il cedimento delle fognature in via Rosario Senatore, sono stati cambiati i sensi di marcia delle strade parallele e perpendicolari. Vari allagamenti ed intasamenti della rete fognaria hanno completato il triste quadro. Le istituzioni, per l'ennesima volta, sono chiamate ad intervenire.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Il cellulare torna in classe: ecco le 10 regole della Fedeli

Dal Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca via libera all'utilizzo responsabile degli strumenti digitali nella didattica. Già quale tempo fa, il ministro Fedeli aveva annunciato che una commissione costituita ad hoc avrebbe studiato delle linee guide su come utilizzare virtuosamente...

Forum dei Giovani Cava de' Tirreni: il bilancio dopo 2 anni di attività

Si è tenuto stamattina, 19 gennaio, l'incontro con la stampa dell'Assessore alle Politiche giovanili, Paola Moschillo e del Presidente Benito Ventre ed alcuni componenti del direttivo, sulle attività svolte dal Forum dei Giovani. «Sono stati due anni intensi - afferma il presidente Ventre - ma anche...

Cava 5 stelle. Libro bianco: «Petizione per odori nauseabondi di Via G.Maiori»

Da anni, si susseguono segnalazioni, esposti, comunicati stampa, chiamate ai vigili urbani per gli insopportabili odori che esalano dalle acque del torrente Petraro affluente, in sinistra idraulica, della Cavaiola nella zona nord della città a ridosso di via Gaudio Maiori. In merito a questa questione,...

SMS e messaggi Whatsapp sono prove documentali

Con la sentenza numero 1822/2018, la quinta sezione penale della Suprema Corte di Cassazione sancisce che i messaggi Whatsapp e gli SMS ricevuti sul cellulare sono da considerarsi come prova documentale ai sensi dell'articolo 234 del codice di procedura penale che recita: «1. È consentita l'acquisizione...

Arriva WhatsApp business, ecco cosa si può fare con la nuova applicazione per le aziende

WhatsApp entra in ufficio. La chat di messaggistica di proprietà di Facebook, che conta oltre 1,3 miliardi di utenti, si sdoppia in una versione business, dedicata a piccole aziende e attività professionali. WhatsApp Business aggiunge funzioni a quelle della app normale, tra cui rispondere ai clienti...