Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Alessio confessore

Date rapide

Oggi: 17 luglio

Ieri: 16 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàFinti impiccati davanti alla "Di Mauro"

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Finti impiccati davanti alla "Di Mauro"

Scritto da (admin), martedì 7 giugno 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 7 giugno 2005 00:00:00

Sono apparsi ieri mattina, alle prime luci dell'alba, ed in molti hanno avuto, ad un primo impatto visivo, un sussulto di spavento, vedendo due figure appese per il collo ad una forca sulla cancellata di fronte allo stabilimento della "Emilio Di Mauro". Poi, avvicinandosi e leggendo la scritta "Disoccupazione = disperazione" dello striscione a cui erano sospesi due manichini vestiti con la tuta blu degli operai della "Di Mauro", hanno capito che era solo una rappresentazione forte del loro dramma. «Vogliamo che nessuno dimentichi - denunciano gli operai - che qui ci sono 120 famiglie che non sanno cosa faranno domani. Siamo grati a quanti si stanno interessando al nostro dramma, ma sia chiaro che il loro impegno e la nostra lotta non possono definirsi conclusi con la cassa integrazione. L'obiettivo deve essere la riconquista del nostro posto di lavoro e la difesa dell'economia della città». Da ieri mattina al lavoro in fabbrica il commissario Vincenzo Piccolo, affiancato da un suo consulente e dall'ex amministratore Alfonso Romaldo, nella nuova veste di liquidatore. Si cerca di recuperare quelle commesse rimaste in sospeso, verificando la disponibilità di alcune aziende a ritirare i lavori da completare, per i quali una decina di operai dei settori interessati potrebbero, seppur per pochi giorni, tornare alle linee di produzione. «Siamo disponibili a fare tutto quanto è possibile - affermano i dipendenti - per non far chiudere definitivamente la fabbrica. Ma la più grande preoccupazione è il sostentamento delle famiglie. Non abbiamo più lo stipendio da aprile e chiediamo che il commissario attivi immediatamente il fondo che è nella disponibilità economica dell'azienda». Oggi pomeriggio, intanto, alle 19.30, ci sarà un incontro delle maestranze e dei sindacalisti con il neo assessore regionale al Lavoro, Corrado Gabriele. Domenica mattina, invece, gli operai della "Di Mauro" sono stati spettatori di una disavventura capitata ai viaggiatori di un pullman di Corigliano Calabro, diretti al Santuario dell'Avvocatella. Intorno alle 8.30, un Vigile in borghese ha bloccato l'autobus davanti alla fabbrica perché passato al semaforo con il giallo a detta dell'autista, con il rosso secondo il Vigile. «Siamo intervenuti - spiegano gli operai della Di Mauro - perché l'intervento del Vigile ci è sembrato un eccesso di zelo: ha ritirato i documenti all'autista, elevato un verbale e bloccato il pullman per circa 50 minuti, tanto che abbiamo offerto assistenza a questi turisti, che erano partiti alle 4 da Corigliano per assistere alla messa delle 9, alla quale non è stato permesso di partecipare. Tra loro c'erano una signora incinta, che ha avuto anche un malore, un paio di avvocati, che ci hanno detto che sporgeranno denuncia e faranno ricorso, ed un giornalista al seguito, rimasto talmente indignato per l'accoglienza ricevuta che ne farà oggetto di un articolo sulla stampa locale. Non ci è sembrato un bel modo di accogliere chi, per distrazione o anche incertezza nella guida, ha commesso un'infrazione, peraltro dubbia. Abbiamo chiesto l'intervento del Comando dei Vigili, che alla fine ha fatto scortare i pellegrini fino all'Avvocatella, dopo averci ringraziato per l'aiuto».

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Stella d'oro al Social tennis Club Cava de' Tirreni

La Commissione nazionale benemerenze sportive, su proposta del Coni provinciale, ha deliberato l'assegnazione della Stella d'oro al Merito sportivo al Social Tennis Club di Cava de'Tirreni, presieduto dall'avvocato Francesco Accarino, per l'importante contributo dato allo sport. «Ringrazio Nello Talento...

Cava de' Tirreni, presidente Trezza: «Con Pasquale Falcone nasce il vero CCN»

Il presidente della Delegazione di Cava de' Tirreni, Aldo Trezza, augura buon lavoro al nuovo presidente del Consorzio Centro Commerciale Naturale, Pasquale Falcone e a tutto il nuovo Direttivo. «Dopo anni in cui il Consorzio CCN si è distinto per non aver fatto praticamente nulla, per essere diventato...

Rifiuti a Cava, sindaco Servalli: «Se non si differenzia a rischio la tenuta dei costi»

Le continue emergenze che si stanno verificando nelle ultime settimane a causa di incendi nelle piattaforme di conferimento dei rifiuti differenziati e il perdurare dell'inosservanza da parte di tanti cittadini delle piccole regole per una efficace raccolta differenziata stanno mettendo a serio rischio...

Cava de' Tirreni: lavori in corso a Pregiato, Santa Lucia, Sant'Anna e Gescal

Il sindaco Vincenzo Servalli e l'assessore ai lavori pubblici e manutenzione, Nunzio Senatore, stamattina, mercoledì 11 luglio, hanno effettuato sopralluoghi ai cantieri della scuola primaria della frazione di Santa Lucia, dei lavori provinciali di rifacimento del tratto di strada franato di via Pasquale...

Conferimento rifiuti a Cava, assessore Senatore: «Sempre maggiori impurità nell’umido»

Questa mattina, la piattaforma di conferimento dell'umido convenzionata con il Comune di Cava de' Tirreni, non ha ritirato ben 70 quintali di rifiuti della frazione organica umida, prelevati nella giornata di ieri sul versante est del territorio, in quanto presentavano una quantità eccessiva di impurità....