Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 34 minuti fa S. Apollinare

Date rapide

Oggi: 23 luglio

Ieri: 22 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàFestival dell'Artigianato diverse le novità della II edizione

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Festival dell'Artigianato, diverse le novità della II edizione

Scritto da (admin), lunedì 24 settembre 2012 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 24 settembre 2012 00:00:00

E’ stato presentato questa mattina al Comune di Cava de’ Tirreni, il Festival dell’Artigianato, II edizione, che apre nuovamente il bando di partecipazione ai giovani ed ai meno giovani per far conoscere le potenzialità del mondo artigiano sia in termini economici che in termini di soddisfazioni lavorative.

Presenti alla conferenza Marco Galdi, sindaco di Cava, Giovanni Baldi, consigliere Regione Campania, Enzo Passa, assessore alle Attività Produttive del Comune di Cava de’ Tirreni, Sergio Casola, presidente della Cna, Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa della Provincia di Salerno, Lucio Ronca, vice presidente Cna artistico e tradizionale, Padre Luigi Petrone del Santuario di San Francesco e Tony Sorrentino, presidente CNA Cava, una delle menti ideatrici del Festival insieme all’architetto Amleto Picerno Ceraso.

«Cava in tempi passati era conosciuta ovunque per i suoi manufatti
- ha affermato il sindaco Galdi - per le stoffe, le ceramiche, i sigari, le calzature. Ma oltre a questi prodotti più conosciuti, ci sono prodotti minori ma comunque esportati, ad esempio, ho recentemente scoperto che a Cava, durante il Rinascimento, si producevano i berretti di lana di tutti i marinai del Mediterraneo. Dunque tradizioni ed alta qualità che devono portare a riscoprire l’artigianato ed a dargli lo spazio che merita».

Il sindaco ha anche anticipato una serie di azioni che verranno attuate sul territorio per valorizzare gli artigiani. «Cava ha sempre avuto una forte tradizione nel campo artigianale - ha chiosato Padre Luigi Petrone - io stesso appartengo ad una famiglia che per tradizione confezionava stoffe e da giovane ho lavorato a bottega, anche come ceramista. A Cava, ed in generale, mancano giovani che lavorano nel campo artigiano, colpevole anche una cattiva comunicazione legata al mestiere, che ha insito il concetto negativo di lavoro poco importante, ma colpevoli anche le istituzioni che non aiutano gli artigiani. Auspico - ha concluso - anche maggiore collaborazione fra anziani e giovani, affinché i primi siano in grado di trasmettere i segreti di mestieri in via di estinzione».

Il Festival quest’anno si è arricchito anche di momenti di formazione rivolti a chi già opera nel settore. «La formazione è importante in tutti i livelli - ha confermato Passa - ed evita improvvisazioni e fallimenti da parte di chi intraprende un attività. La formazione ben fatta trasmette amore per la professione che si intraprende». Tante aperture da parte della Regione Campania, in attivo tanti bandi per il territorio. «L’artigianato è una fonte di economia reale - ha affermato Baldi - ci sono tante iniziative e tante ce ne saranno all’interno delle attività produttive per favorire lo sviluppo e l’apertura di attività artigiane da parte dei giovani».

Ma la domanda relativa alle istituzioni ed ai loro demeriti nel salvaguardare ed incentivare le attività artigianali lasciata aperta da Padre Luigi, è stata accolta con un mea culpa da parte di Sergio Casola, che ha chiosato: «Non credo che i giovani non amino l’artigianato, ma a noi spetta il compito di farli riappassionare al mestiere, e dobbiamo lavorare in sinergia con le amministrazioni pubbliche, che devono investire in tale settore».

Un’apertura ad un cambiamento che deve essere immediato giunge anche da Lucio Ronca: «Occorre che il territorio si apra a sinergie e all’innovazione, dato che in Campania c’è la concentrazione del 75% degli antichi mestieri». Dunque una conferenza che si è trasformata in dibattito fra le parti per la valorizzazione e la partecipazione dei giovani ad un ambito, quello artigianale, che ha come peculiarità la tradizione rivista in chiave innovativa e tante opportunità lavorative ed occupazionali.

«Invito i ragazzi a presentare le domande per partecipare. A breve aggiorneremo le categorie e daremo ulteriori indicazioni sugli artigiani che offriranno la loro collaborazione al Festival». Fra le novità quest’anno anche l’antico mestiere del sigaraio, nella riscoperta del gusto della tradizione. Apertura dei corsi anche al sociale, con l’adesione di tante associazioni e dell’Uosm Unità Operativa Salute Mentale di Cava, che già riconosce tanto in termini terapeutici al lavoro artigiano nelle cure della salute mentale.

Il bando è scaricabile sul sito festivaldellartigianato.org e può essere inviato on-line o consegnato a mano all’Ufficio Artigianato del Comune negli orari di apertura dello stesso. Termine ultimo di presentazione delle domande il 9 novembre.

Addetto Stampa Imma Della Corte

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni: iniziate operazioni di avvistamento incendi

Dopo l'incontro organizzato dall'Amministrazione comunale con le associazioni di volontariato operanti sul territorio, stamattina ‘Gli amici di Monte Finestra' hanno avviato l'attività di avvistamento incendi da una posizione privilegiata, la vetta nord della montagna da un'altitudine di 1.138 mt slm....

Cava de' Tirreni: nuovo Direttivo del CCN incontra il Sindaco Servalli

Questa mattina, al Palazzo di Città di Cava de'Tirreni, il Consiglio Direttivo del Consorzio CavaCCN si è incontrato con il sindaco Vincenzo Servalli e l'assessore allo sviluppo economico Barbara Mauro de Cuya. L'incontro promosso dal neo Direttivo si è svolto in un clima molto cordiale ed informale...

Cava de' Tirreni aderisce all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR)

Anche l'Amministrazione comunale di Cava de' Tirreni aderisce all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente. Per adeguare i sistemi informatici alla banca dati nazionale, le attività degli uffici, Anagrafe, Elettorale e Tributi, saranno sospese nei giorni di giovedì 26 e venerdì 27 luglio prossimi,...

Cava de' Tirreni: grande partecipazione dei volontari antincendi

Un incontro molto partecipato, quello di ieri pomeriggio alle 18.30, a Palazzo di Città, tra l'Amministrazione Servalli e le associazioni e cittadini che si occupano di salvaguardia dell'ambiente. L'Assessore all'ambiente, Nunzio Senatore, accompagnato dal responsabile della Protezione civile, il Ten....

Cava de' Tirreni, lavori conclusi sulla Sp360: 25 luglio la riapertura

Come un fulmine a ciel sereno arriva una buona notizia per i residenti e per i commercianti di Sant'Anna, a Cava de' Tirreni. Mercoledì 25 luglio, alle 11,00, infatti, riaprirà la SP360 via Pasquale Di Domenico, che era stata chiusa ad inizio 2017 per un evento franoso. I lavori e i ritardi per il ripristino...