Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Stefano re d'Ungheria

Date rapide

Oggi: 16 agosto

Ieri: 15 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Varietà: l'edizione 2018 del Gusta Minori in Costa d'Amalfi - Arte e Sapori di un territorio unico Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàFesta patronale il Comitato si dimette

La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giorno D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Festa patronale, il Comitato si dimette

Scritto da (admin), lunedì 10 settembre 2007 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 10 settembre 2007 00:00:00

Salta l'incontro del Comitato "Festa dell'Olmo" con il sindaco, ma lascia l'amaro in bocca alla delegazione. Anzi, si annuncia che al termine dei festeggiamenti l'intero Comitato presenterà le dimissioni irrevocabili. La polemica, scaturita dalla decisione di Gravagnuolo di cancellare lo spettacolo pirotecnico, continua. «Il Comitato - scrive il presidente Franco Vitale - onorerà gli impegni assunti fino ad oggi. Pertanto, il programma dei festeggiamenti civili resterà immutato, eccezion fatta per i fuochi di artificio, che erano previsti a chiusura dei festeggiamenti il giorno 12 settembre». A tal proposito si precisa che la decisione di far svolgere lo spettacolo pirotecnico dal Monte Castello è stata presa con la maggioranza dei voti dei membri del direttivo del Comitato, anche in presenza dei Padri filippini. «È necessario comprendere il ruolo e la funzione del Comitato - spiega Vitale - Ci pieghiamo, pagheremo la penale per il mancato sparo al fuochista, pur avendo assicurato al sindaco la massima sicurezza. Noi crediamo che avremmo onorato certamente di più la memoria di padre Silvio portando a termine le iniziative per le quali aveva tanto lavorato, come la stessa decisione di far concludere la festa con lo spettacolo pirotecnico».

La decisione di padre Raffaele Spiezie, che coincide con quella del sindaco, è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Franco Vitale e compagni, sentendosi traditi, hanno annunciato che la loro esperienza è finita irrevocabilmente. Intanto, crescono i consensi sulla decisione del "non sparo". «Lo sparo dei fuochi non è nella tradizione della nostra Festa patronale. Le giostre, le bancarelle, le luminarie e la musica classica e sinfonica sono state sempre le sue caratteristiche», afferma la prof.ssa Ida Ruggiero. Franco Bruno Vitolo, giornalista ed animatore del premio di poesie in onore di Maria, le fa eco: «Non fuochi, ma opere di bene. Rispettiamo il lutto e la volontà del sindaco. D'altronde, i fuochi non fanno parte della tradizione consolidata della Festa».

Anche gli assessori alla Qualità dell'Ambiente e della Sicurezza sono concordi con la decisione di non autorizzare i fuochi. «Basta ricordare le ore di incubo vissute durante quest'estate a Cava per dire no», sottolinea Germano Baldi. «Abbiamo lavorato - aggiunge Servalli - per assicurare alle bancarelle ed ai giostrai sicurezza, ordine e sistemazioni adeguate». E la Festa, quella che è vissuta con devozione dai cavesi, ha preso il via con la Basilica illuminata da luminarie ed addobbata di fiori, le porte aperte ad accogliere le migliaia e migliaia di fedeli. «La devozione alla Madonna dell'Olmo è antica», ricorda la prof.ssa Lucia Avigliano. «La festa della Madonna dell'Olmo rappresenta per tutti i cavesi un momento importante di raccoglimento, di fede e di tradizione», fa notare il sindaco Gravagnuolo.
Il Mattino

Cstp, corsa serale supplementare
Il Consorzio Salernitano Trasporto Pubblico, aderendo alle richieste del Sindaco di Cava de'Tirreni, Luigi Gravagnuolo, ha istituito una corsa serale supplementare per il periodo della Festa della Madonna dell'Olmo. Il servizio, effettuato senza alcun costo aggiuntivo, permetterà ai cittadini residenti in tutte le frazioni cavesi di usufruire di un'ulteriore corsa, che partirà alle ore 23.00 dal deposito di Viale Crispi per tutto il periodo della Festa, fino al giorno 12 settembre.
L'Addetto Stampa Mariella Sportiello

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

L’Italia spezzata (e uccisa)

di Massimiliano D'Uva Genova è tagliata in due, l'Italia divisa tra governo e opposizioni; nel frattempo gli italiani, incerti e impauriti, stanno a chiedersi come sia potuto succedere e si interrogano sul perché non si siano fermati tutti i festeggiamenti del ferragosto, indecisi tra il credere o meno...

Numeri e mistero: alla scoperta di Cervinara

La passione per il mistero e per i numeri sembra essere una delle più antiche. Da sempre l'essere umano osserva i numeri e con il fiato sospeso attende la sorte. Dalle nostre parti il filo rosso tra mistero e numeri è molto molto conosciuto. E se si potesse andare alla scoperta di un luogo dove i numeri...

Governo pensa al ritiro immediato della patente per chi viene trovato al cellulare mentre guida

Il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli pensa al "ritiro immediato della patente" per chi viene sorpreso a utilizzare il cellulare mentre è alla guida. La misura si inserisce nel quadro di un "ragionamento sull'inasprimento delle sanzioni" per queste tipologie di violazione del codice della strada...

Book of Ra: il fascino senza tempo della slot evergreen

Il fascino dell'Antico Egitto resiste immutato senza alcuna paura dello scorrere del tempo. La letteratura, il cinema, i fumetti, i videogiochi si sono spesso ispirati ad una delle civiltà più incredibili che sia mai stata sul nostro pianeta nel corso di tutta la storia dell'umanità. E proprio ad uno...

A Cava riapre il parco di Villa Rende, Servalli: «Pezzo della nostra storia»

Questa mattina, sabato 11 agosto, è stato riconsegnato alla città il parco di Villa Rende, dopo un completo restyling con la sistemazione dei giardini, dei vialetti, della fontana, dell'accesso con la storica gradinata di via Balzico e quello per le persone con disabilità e la sostituzione della panchine,...