Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Arsenio diacono

Date rapide

Oggi: 19 luglio

Ieri: 18 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàFesta di Santa Lucia e Sant'Agnello ecco il programma

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Festa di Santa Lucia e Sant'Agnello, ecco il programma

Scritto da Parrocchia Santa Lucia V. e M. Piazza F. Baldi, 18 - 84010 Cava de’ Tirreni (admin), lunedì 13 dicembre 2010 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 13 dicembre 2010 00:00:00

Il 13 dicembre, milioni di devoti nel mondo, si apprestano a festeggiare Santa Lucia: la Vergine e Martire, definita dal sommo poeta “nimica di ciascun crudele”. La figura di Lucia ispirò Dante Alighieri. Il poeta nel "Convivio" afferma di avere subìto in gioventù una lunga e pericolosa alterazione agli occhi a causa delle prolungate letture, ottenendone poi la guarigione per intercessione della Santa “da li occhi lucenti”.

Gratitudine, speranza e ammirazione indussero quindi il sommo poeta ad attribuirle un ruolo fondamentale non soltanto nella sua vicenda personale, ma anche, allegoricamente e simbolicamente, in quella dell'umanità intera nel suo viaggio oltremondano descritto nella Divina Commedia.

La giovane donna siracusana, orfana di padre, deve la sua santificazione alla decisione di consacrarsi interamente a Cristo e alla fermezza con cui ha saputo opporsi ai tormenti fattele infliggere dall’Arconte Pascasio in attuazione dei decreti di persecuzione emanati dall’imperatore Diocleziano contro i Cristiani.

Minacciata di essere esposta tra le prostitute, Lucia rispose: "Il corpo si contamina solo se l'anima acconsente". Il proconsole allora ordinò che la donna fosse costretta con la forza, ma lei diventò così pesante, che decine di uomini non riuscirono a spostarla. Il dialogo serrato tra lei e il magistrato vide ribaltarsi le posizioni e Lucia mise seriamente in difficoltà l'Arconte. Minuta ma forte, l’ancella di Cristo uscì illesa da ogni tormento fino a quando, inginocchiatasi, fu decapitata.

La storia e il martirio della Santa sono descritti in diversi antichi documenti, del IV/V secolo, redatti in greco o in latino. Simili a racconti epici, questi atti raccontano della guarigione della madre che era affetta da una grave e incurabile emorragia e per la quale Lucia si affidò alla miracolosa S. Agata. La Santa protettrice di Catania, apparsale in sogno e predicendole la santificazione, le rispose: “Lucia, perché chiedi a me ciò che puoi ottenere tu per tua madre?”.

S. Lucia, per la sua adesione al Vangelo sino al sacrificio di sé, è considerata “simbolo, via, strumento, grazia illuminante, luce del mondo, luce cosmica, luce degli occhi” per la salvezza eterna di ogni uomo. Le espressioni rivelano non solo una chiara simbologia spirituale di grandissima intensità, ma soprattutto quella visione cosmologica delle civiltà passate e delle moderne culture contadine in cui luce e notte, vita e morte, giustizia e ingiustizia, si alternano in un percorso che nella sua circolarità è garanzia di un eterno fluire e ritornare delle cose. Un stimolo per non abbandonare mai la speranza.

Antecedentemente all'introduzione del calendario moderno (1582) la festa cadeva nel giorno del solstizio d'inverno, da cui il detto “Santa Lucia il giorno più corto che ci sia”. I due eventi, da allora, cadono a distanza di una decina di giorni, ma si può affermare ugualmente che da S. Lucia in poi le giornate vedono crescere le ore di luce; è anche per questo che la Santa siracusana è considerata la Santa della luce e quindi protettrice della vista e degli occhi.

Nella nostra Comunità Parrocchiale la festa liturgica ha preso avvio giovedì 9 dicembre e si concluderà martedì 14 con la festa di Sant’Agnello.

Per la giornata odierna, lunedì 13, moltissimi sono i devoti della Santa attesi a Santa Lucia di Cava soprattutto per soffermarsi davanti alla prodigiosa immagine che ne ritrae così bene i tratti e pregare davanti alla preziosa reliquia, donata dal Cardinale di Venezia nel 2004.

Ogni ora, a partire dalle ore 7.00 alle 12 verrà celebrata l’Eucarestia; nel pomeriggio ci saranno celebrazioni alle 17.00, 19.00 e 20.00.

Molto sentita è anche la festa di Sant’Agnello, legata all’antica tradizione che vuole le donne incinte accompagnate dai mariti a messa. Ci saranno celebrazioni alle 9.30, 11.00, 17.00 e 19.00. Sara molto bello vedere tante mamme e papà che vengono a chiedere al buon Dio per l’intercessione di Sant’Agnello la gioia di un parto felice e la salute per la propria creatura. Vi aspettiamo per pregare insieme con noi Santa Lucia e Sant’Agnello.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Lavori conclusi alla Chiesa di Santa Maria del Rovo: sabato 21 la riapertura

Manca poco alla riapertura della chiesa di Santa Maria Del Rovo, chiusa lo scorso 10 settembre 2017 per lavori di restauro. Adesso, a conclusione dei lavori - messi a punto dai restauratori Diana Spada e Nicola Iovine per una spesa totale di 120 mila euro - il santuario, punto di riferimento di circa...

Contest #welovecava: vince l'associazione Cava Storie

Cava Storie è la vincitrice del contest #welovecava, organizzato da Associazione Exedra e Soc. Coop. Cava Felix. L'associazione beneficerà di 5.000€ in servizi professionali per la realizzazione del progetto "L'Aromataro". L'Associazione Exedra e la Cooperativa Sociale Cava Felix hanno indetto lo scorso...

Stella d'oro al Social tennis Club Cava de' Tirreni

La Commissione nazionale benemerenze sportive, su proposta del Coni provinciale, ha deliberato l'assegnazione della Stella d'oro al Merito sportivo al Social Tennis Club di Cava de'Tirreni, presieduto dall'avvocato Francesco Accarino, per l'importante contributo dato allo sport. «Ringrazio Nello Talento...

Cava de' Tirreni, presidente Trezza: «Con Pasquale Falcone nasce il vero CCN»

Il presidente della Delegazione di Cava de' Tirreni, Aldo Trezza, augura buon lavoro al nuovo presidente del Consorzio Centro Commerciale Naturale, Pasquale Falcone e a tutto il nuovo Direttivo. «Dopo anni in cui il Consorzio CCN si è distinto per non aver fatto praticamente nulla, per essere diventato...

Rifiuti a Cava, sindaco Servalli: «Se non si differenzia a rischio la tenuta dei costi»

Le continue emergenze che si stanno verificando nelle ultime settimane a causa di incendi nelle piattaforme di conferimento dei rifiuti differenziati e il perdurare dell'inosservanza da parte di tanti cittadini delle piccole regole per una efficace raccolta differenziata stanno mettendo a serio rischio...