Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Federico vescovo

Date rapide

Oggi: 18 luglio

Ieri: 17 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàFare sport a Cava un'impresa difficile

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Fare sport a Cava, un'impresa difficile

Scritto da Lello Pisapia (admin), mercoledì 27 giugno 2001 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 27 giugno 2001 00:00:00

Allenatore di pallavolo da 18 anni; istruttore C.A.S. (Centri di Avviamento allo sport); arbitro nazionale C.S.I. (Centro Sportivo Italiano) e docente arbitri nella sezione di Cava: è il prestigioso curriculum di Gerardo Quarello (36 anni, nella foto a lato), attualmente allenatore dell'Associazione Giovanile "San Giuseppe al Pozzo". Più specificamente, alla sua competenza sono affidate la squadra femminile che partecipa alla seconda divisione (foto al centro) e quella delle "allieve" (under 15, foto in basso). Queste ultime, dopo aver vinto il titolo regionale C.S.I., hanno conseguito un brillante 6° posto nella Fase Nazionale Allieve, svoltasi la settimana scorsa a Cesenatico.

Un uomo di sport, dalla notevole esperienza e dalle riconosciute capacità: Gerardo Quarello è l'interlocutore ideale per affrontare la scottante tematica dell'impiantistica sportiva metelliana.

"Premesso innanzitutto che la mia analisi è prevalentemente limitata allo sport di cui mi occupo - precisa Quarello - posso tranquillamente affermare che la situazione non può certo definirsi ideale. Le palestre, in effetti, per poterci allenare e giocare non mancano, ma si tratta di strutture che andrebbero gestite in modo diverso e, soprattutto, rese più funzionali. Limitatamente al caso nostro, ad esempio (noi ci alleniamo nella palestra delle Scuole Elementari di San Nicola a Pregiato), mi preme sottolineare che non disponiamo delle docce e molte volte abbiamo avuto notevoli problemi anche per l'erogazione della corrente elettrica. Sarebbero opportuni, quindi, interventi in tal senso; non dico che ci sia totale indifferenza verso questi problemi da parte dell'amministrazione, ma i tempi d'azione sono troppo lunghi. Un altro aspetto da migliorare al più presto è quello relativo al rapporto con i presidi delle scuole, troppo restii a concedere le palestre, come pure imporrebbero - osserva il nostro interlocutore - precise disposizioni in materia".

Evidenziate alcune priorità da affrontare urgentemente, analizziamo in che modo si potrebbe agire per migliorare la situazione. "Senza dubbio - afferma Gerardo Quarello - una soluzione ottimale potrebbe essere quella di affidare la gestione delle palestre direttamente alle società sportive, che sarebbero più responsabilizzate, oltre che disposte a pagare qualcosa in più pur di avere delle strutture efficienti e funzionali. Inoltre, in questo modo si potrebbe anche evitare quell'incresciosa situazione che si ripete all'inizio di ogni stagione agonistica: la tormentata fase relativa alla riassegnazione delle palestre, che rappresenta un dramma per tutte le società".

Ma quali sono le concrete e reali aspettative future, anche in rapporto alle esperienze precedenti ed alle realtà limitrofe?

" In merito a ciò - confessa Gerardo Quadrello - non posso che dichiararmi un pessimista convinto. Mi auguro che la nuova amministrazione possa smentirmi, ma già in passato le speranze sono state più volte mortificate. Ricordo, ad esempio, che con l'avvento del sindaco Fiorillo la situazione sembrò decisamente migliorare, ma si trattò di una breve e pura illusione. Ben presto si tornò allo standard classico (cioè molto basso) di sensibilità verso queste problematiche, aggravatesi con il moltiplicarsi delle società sportive e, quindi, delle esigenze in tal senso. Ma probabilmente il nocciolo della questione risiede altrove, più precisamente in una diffusa e generalizzata "mentalità ristretta" relativa al concetto di "sport". Ciò emerge chiaramente anche dal confronto con le realtà limitrofe, che certo non possono dirsi esenti da tali problematiche (una città come Salerno, ad esempio, non ha un vero e proprio Palazzetto dello Sport). Ed allora bisogna risalire a monte della questione: lo sport svolge nell'attuale tessuto sociale una funzione così importante che esso dovrebbe essere trattato nelle scuole come una materia di dignità pari alle altre, non come un semplice ripiego o un modo per evitare le ore di lezione. Ma il mio, forse, è solo un sogno, se confrontato con il modo di operare che ci caratterizza. La programmazione rappresenta un termine dal significato oscuro per realtà come la nostra; basti pensare che sono stato accusato - chiude amaramente Gerardo Quarello - di essere troppo professionale. Quasi si trattasse di un difetto...".

Strutture sportive tenute e gestite male; una mentalità ristretta; totale assenza di un'educazione sportiva: beh, quello tracciato dal nostro interlocutore è proprio un quadro incoraggiante!!!

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Lavori conclusi alla Chiesa di Santa Maria del Rovo: sabato 21 la riapertura

Manca poco alla riapertura della chiesa di Santa Maria Del Rovo, chiusa lo scorso 10 settembre 2017 per lavori di restauro. Adesso, a conclusione dei lavori - messi a punto dai restauratori Diana Spada e Nicola Iovine per una spesa totale di 120 mila euro - il santuario, punto di riferimento di circa...

Contest #welovecava: vince l'associazione Cava Storie

Cava Storie è la vincitrice del contest #welovecava, organizzato da Associazione Exedra e Soc. Coop. Cava Felix. L'associazione beneficerà di 5.000€ in servizi professionali per la realizzazione del progetto "L'Aromataro". L'Associazione Exedra e la Cooperativa Sociale Cava Felix hanno indetto lo scorso...

Stella d'oro al Social tennis Club Cava de' Tirreni

La Commissione nazionale benemerenze sportive, su proposta del Coni provinciale, ha deliberato l'assegnazione della Stella d'oro al Merito sportivo al Social Tennis Club di Cava de'Tirreni, presieduto dall'avvocato Francesco Accarino, per l'importante contributo dato allo sport. «Ringrazio Nello Talento...

Cava de' Tirreni, presidente Trezza: «Con Pasquale Falcone nasce il vero CCN»

Il presidente della Delegazione di Cava de' Tirreni, Aldo Trezza, augura buon lavoro al nuovo presidente del Consorzio Centro Commerciale Naturale, Pasquale Falcone e a tutto il nuovo Direttivo. «Dopo anni in cui il Consorzio CCN si è distinto per non aver fatto praticamente nulla, per essere diventato...

Rifiuti a Cava, sindaco Servalli: «Se non si differenzia a rischio la tenuta dei costi»

Le continue emergenze che si stanno verificando nelle ultime settimane a causa di incendi nelle piattaforme di conferimento dei rifiuti differenziati e il perdurare dell'inosservanza da parte di tanti cittadini delle piccole regole per una efficace raccolta differenziata stanno mettendo a serio rischio...