Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Lorenzo da Brindisi

Date rapide

Oggi: 21 luglio

Ieri: 20 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàEx inceneritore Assoutenti chiama Striscia

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Ex inceneritore, Assoutenti chiama Striscia

Scritto da Avv. Francesco Avagliano (admin), lunedì 6 aprile 2009 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 6 aprile 2009 00:00:00

Quale sorte per l’ex inceneritore di S. Lucia? Il sito, abbandonato da anni al suo destino, sarà bonificato?

L’associazione nazionale dei consumatori Assoutenti, riconosciuta dal competente Ministero e facente parte del Consiglio nazionale dei Consumatori, nella persona del Presidente provinciale di Salerno, Avv. Francesco Avagliano, ha contattato “Striscia la notizia” ed il Gabibbo per l’inceneritore di S. Lucia.

A distanza di 16 mesi dal gennaio 2008, quando Assoutenti insieme a Giovanni Petrolini sollevò il problema, nulla si è mosso! Abbiamo, quindi, ritenuto di dovere coinvolgere chiunque ci potesse aiutare per cercare di trovare una soluzione a questo persistente scempio presente nella nostra città.

Questo il testo del comunicato che nel Gennaio 2008 Assoutenti portò all’attenzione delle forze politiche cittadine e dei media locali (stampa e Tv):
«Alcuni cittadini mi hanno da tempo segnalato tale situazione, ma l’occasione per affrontare tale problematica mi è nata dopo aver conosciuto personalmente l’autore del reportage fotografico Giovanni Petrolini, studente di ingegneria, appassionato di fotografia.

Sul blog cavaisthecity.blogspot.com infatti è possibile visionare le significative fotografie che Giovanni ha scattato tempo or sono. Giovanni è un appassionato della sua città ed è quindi con vero piacere che l’Assoutenti va ad affiancarlo in questa battaglia di cultura e civiltà per costruire la vera città di qualità non a parole, ma con fatti e proposte concrete.

Ci si chiede, infatti, cosa sarà di questa area con il nuovo PUC, quale sarà la sua futura destinazione, soprattutto tutto ciò se lo chiedono gli abitanti del luogo, se tale area sarà bonificata e quando. Si invitano tutte le forze politiche, sociali, economiche della città ad affrontare tale problematica ed a conferire allo stessa il giusto significato.

Si invitano, pertanto, i signori giornalisti a prendere visione delle foto pubblicate da Giovanni sul blog ed a sviluppare tale tematica sulle testate e reti televisive di appartenenza per smuovere la vicenda e trovare una possibile risoluzione a tale problematica».

----------

«Ebbene, a distanza di circa 16 mesi, il Sindaco Gravagnuolo e la sua amministrazione non hanno pensato minimamente di affrontare il problema che rimane ancora oggi sotto gli occhi di tutti. Queste sono le cose che i cittadini devono sapere e conoscere per valutare quale sia la visione di città di Gravagnuolo, del superpagato consulente Gasparrini e company. Nessuna attenzione per quelle problematiche che non portano ritorno di immagine.

Va bene infatti spendere 600.000 euro per lo sbandierodromo, questa è la visione programmatica della città che ha Gravagnuolo. Ebbene quei 300.000 euro che sono a carico del Comune di Cava de’Tirreni e quindi di tutti i cittadini cavesi (altri 300.000 euro verranno spesi o meglio sperperati dalla Provincia di Villani) per questa opera semplicemente folle in questi periodi di profonda crisi economica, bene avrebbe fatto Gravagnuolo a destinarli ad altro. Cosa ad esempio? Porre in essere un progetto per bonificare e riqualificare l’area dell’inceneritore.

Vorrei infatti ricordare che la Regione ha destinato fondi ai 18 Comuni, come Cava, superiori ai 50.000 abitanti anche e soprattutto per porre in essere dei seri e concreti interventi di recupero e riqualificazione urbanistica dei territori e quale migliore riqualificazione come l’inceneritore di S. Lucia di Cava?

La Giunta Gravagnuolo non la pensa però così, forse ha intenzione di destinare tale struttura ad imperitura memoria della loro tanto immaginifica “città di qualità”? Questo è quello che i cittadini devono conoscere».

Per info e contatti:
tel e fax 089.341649; www.avvocatofrancescoavagliano.it; blog cavaisthecity.blogspot.com

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni: nuovo Direttivo del CCN incontra il Sindaco Servalli

Questa mattina, al Palazzo di Città di Cava de'Tirreni, il Consiglio Direttivo del Consorzio CavaCCN si è incontrato con il sindaco Vincenzo Servalli e l'assessore allo sviluppo economico Barbara Mauro de Cuya. L'incontro promosso dal neo Direttivo si è svolto in un clima molto cordiale ed informale...

Cava de' Tirreni aderisce all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR)

Anche l'Amministrazione comunale di Cava de' Tirreni aderisce all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente. Per adeguare i sistemi informatici alla banca dati nazionale, le attività degli uffici, Anagrafe, Elettorale e Tributi, saranno sospese nei giorni di giovedì 26 e venerdì 27 luglio prossimi,...

Cava de' Tirreni: grande partecipazione dei volontari antincendi

Un incontro molto partecipato, quello di ieri pomeriggio alle 18.30, a Palazzo di Città, tra l'Amministrazione Servalli e le associazioni e cittadini che si occupano di salvaguardia dell'ambiente. L'Assessore all'ambiente, Nunzio Senatore, accompagnato dal responsabile della Protezione civile, il Ten....

Cava de' Tirreni, lavori conclusi sulla Sp360: 25 luglio la riapertura

Come un fulmine a ciel sereno arriva una buona notizia per i residenti e per i commercianti di Sant'Anna, a Cava de' Tirreni. Mercoledì 25 luglio, alle 11,00, infatti, riaprirà la SP360 via Pasquale Di Domenico, che era stata chiusa ad inizio 2017 per un evento franoso. I lavori e i ritardi per il ripristino...

Lavori conclusi alla Chiesa di Santa Maria del Rovo: sabato 21 la riapertura

Manca poco alla riapertura della chiesa di Santa Maria Del Rovo, chiusa lo scorso 10 settembre 2017 per lavori di restauro. Adesso, a conclusione dei lavori - messi a punto dai restauratori Diana Spada e Nicola Iovine per una spesa totale di 120 mila euro - il santuario, punto di riferimento di circa...