Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Apollinare

Date rapide

Oggi: 23 luglio

Ieri: 22 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàEx Cofima screzio con gli "interessi"

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Ex Cofima, screzio con gli "interessi"

Scritto da La Redazione (admin), mercoledì 29 agosto 2012 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 29 agosto 2012 00:00:00

Che l’acquisto dell’area dell’ex Cofima da parte dell’Amministrazione Galdi non avesse suscitato tanto interesse nella comunità metelliana è cosa risaputa. Ma che sarebbe poi diventato motivo di così forte battibecco tra le opposte fazioni politiche cittadine, dal punto di vista dei “conti in tasca alle persone”, è notizia degli ultimi giorni. A rivendicare per l’ennesima volta l’inutilità dell’acquisizione, ma soprattutto a denunciare la rilevante corresponsione di interessi che la città di Cava de’ Tirreni sarebbe costretta a rimborsare per il mutuo contratto, è stato il gruppo consiliare del PD, a cui nelle ultime ore si è affiancato anche “Forza Cava”.

Un paio di giorni fa, Enzo Servalli, Pasquale Scarlino e Nunzio Senatore, in una nota indirizzata al Presidente del Consiglio comunale, Antonio Barbuti, ed al sindaco Marco Galdi, hanno richiesto con urgenza la possibilità di effettuare un sopralluogo presso l’edificio ubicato nell’area industriale compresa tra Via Gino Palumbo e Via XXV Luglio, allo scopo di constatare l’effettivo stato conservativo e le condizioni strutturali dell’immobile. In più, nella stessa missiva gli esponenti del PD hanno segnalato gli interessi (pari a circa 1000 euro al giorno) che tutti i cittadini cavesi sarebbero costretti a pagare per il rimborso del mutuo acceso dal Comune.

La replica da Palazzo di Città non si è fatta attendere. A prendere la parola è stato l’assessore al Bilancio, Francesco Ruinetti, intervenuto per smorzare toni e “cifre” paventate dai consiglieri di minoranza. Non entrando nel merito delle scelte dell’Amministrazione civica, Ruinetti ha voluto comunque precisare che gli interessi da pagare sul mutuo per l’ex Cofima sarebbero pari a circa 320 euro al giorno. Una cifra, dunque, di gran lunga inferiore (-70%) rispetto a quella “gridata” dal gruppo consiliare del PD.

«L’assessore Ruinetti è un personaggio che suscita una naturale simpatia personale - hanno controreplicato Servalli, Scarlino e Senatore del PD - Dobbiamo rilevare, tuttavia, una certa propensione a giocare con i numeri ed una sostanziale inadeguatezza al ruolo che ricopre. A conferma di ciò, basta leggere la delibera consiliare n. 109 del 2 agosto scorso, nella quale, sollecitato dal consigliere Scarlino, l’assessore riferisce che in seguito alla rinegoziazione del mutuo necessario per l’acquisto dell’ex Co.Fi.Ma. “…scendiamo sotto i mille euro al giorno…..970,00 euro”».

E da qui la stoccata dei rappresentanti del PD metelliano. «L’assessore Ruinetti chiarisca con se stesso. Quanto al discredito sull’Amministrazione non abbiamo bisogno di fare nessuno sforzo laddove la stessa fa tutto da sola. In merito, invece, alla nostra richiesta di sopralluogo nell’immobile fatiscente dell’ex Cofima, siamo in attesa di essere convocati dall’Amministrazione per concordare la visita».

Condivisione sulla richiesta d’accesso all’immobile avanzata dal PD è stata espressa da “Forza Cava”. «Riteniamo il sopralluogo sull’area - hanno dichiarato gli esponenti del gruppo consiliare - un atto doveroso e soprattutto necessario alla piena esplicazione del mandato consiliare. Si tratta di un atto che va nella direzione della tutela della trasparenza di un'operazione, qual’è l’acquisto della Cofima, che ha comportato un sacrificio economico di grossa rilevanza per l’Ente. Per questi motivi il Gruppo “Forza Cava” accederà con il PD presso la struttura, auspicandosi che anche le altre forze politiche presenti in Consiglio aderiscano e sostengano tale iniziativa nell’esclusivo interesse della città».

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni: nuovo Direttivo del CCN incontra il Sindaco Servalli

Questa mattina, al Palazzo di Città di Cava de'Tirreni, il Consiglio Direttivo del Consorzio CavaCCN si è incontrato con il sindaco Vincenzo Servalli e l'assessore allo sviluppo economico Barbara Mauro de Cuya. L'incontro promosso dal neo Direttivo si è svolto in un clima molto cordiale ed informale...

Cava de' Tirreni aderisce all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR)

Anche l'Amministrazione comunale di Cava de' Tirreni aderisce all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente. Per adeguare i sistemi informatici alla banca dati nazionale, le attività degli uffici, Anagrafe, Elettorale e Tributi, saranno sospese nei giorni di giovedì 26 e venerdì 27 luglio prossimi,...

Cava de' Tirreni: grande partecipazione dei volontari antincendi

Un incontro molto partecipato, quello di ieri pomeriggio alle 18.30, a Palazzo di Città, tra l'Amministrazione Servalli e le associazioni e cittadini che si occupano di salvaguardia dell'ambiente. L'Assessore all'ambiente, Nunzio Senatore, accompagnato dal responsabile della Protezione civile, il Ten....

Cava de' Tirreni, lavori conclusi sulla Sp360: 25 luglio la riapertura

Come un fulmine a ciel sereno arriva una buona notizia per i residenti e per i commercianti di Sant'Anna, a Cava de' Tirreni. Mercoledì 25 luglio, alle 11,00, infatti, riaprirà la SP360 via Pasquale Di Domenico, che era stata chiusa ad inizio 2017 per un evento franoso. I lavori e i ritardi per il ripristino...

Lavori conclusi alla Chiesa di Santa Maria del Rovo: sabato 21 la riapertura

Manca poco alla riapertura della chiesa di Santa Maria Del Rovo, chiusa lo scorso 10 settembre 2017 per lavori di restauro. Adesso, a conclusione dei lavori - messi a punto dai restauratori Diana Spada e Nicola Iovine per una spesa totale di 120 mila euro - il santuario, punto di riferimento di circa...