Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 minuti fa S. Quinto martire

Date rapide

Oggi: 18 dicembre

Ieri: 17 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Petrillo Abbigliamento augura Buona Natale a tutti i lettori de Il Portico e de Il Vescovado e vi aspetta a Contursi Terme con le sue migliori offerte di Natale Il Sottocosto di Natale da Euronics a Maiori e Positano alla Bottega di Capone

Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi La pasticceria Pansa augura le più dolci festività 2017 a tutti voi e ricorda che sul nuovo portale pasticceriapansa.it è possibile acquistare i dolci più buoni delle feste Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàEx Cofima nuovo scossone

La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Ex Cofima, nuovo scossone

Scritto da (admin), lunedì 22 ottobre 2012 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 22 ottobre 2012 00:00:00

Al Presidente del Consiglio, al Sindaco, al Segretario Generale e p.c. ai Capigruppo consiliari, al Prefetto, al Sostituto Procuratore DDA di Salerno, dott. Montemurro

Oggetto: Ordinanza dirigenziale n. 129 del 28.09.2012 del V Settore

I sottoscritti avv. Giovanni Del Vecchio, consigliere comunale del Gruppo Consiliare “Forza Cava”, e avv. Marco Senatore, consigliere comunale indipendente di “Città Unita”, espongono quanto segue:

Con l’esame e la lettura dell’ordinanza dirigenziale del V settore, area Governo del Territorio, n. 129 del 28/09/2012 - avente ad oggetto “Abuso edilizio realizzato al c/so Mazzini n. 227, a carico del sig. Califano Antonio, nella qualità di amministratore unico delle società Califano e Panico srl., e immobiliare Beatrice srl”, siamo venuti a conoscenza, per la prima volta, di una lottizzazione abusiva sull’immobile ex ceramica Cava s.p.a. e della pendenza di un procedimento penale a carico degli autori del reato, proprietari dell’immobile.

Il provvedimento in oggetto, a firma dell’istruttore Domenico Rispoli e del Dirigente del settore Arch. Luigi Collazzo
ORDINA
ai sensi del 7° comma dell’art. 30 del DPR 380/01 alle società:
- Califano e Panico srl, con sede in Cava de’ Tirreni, al c/so Mazzini n. 227, nella persona dell’amministratore unico sig. Califano Antonio, nato a Pagani il 23/12/1936 (proprietario esecutore);
- Immobiliare Beatrice srl, con sede in Cava de’ Tirreni, al c/so Mazzini n. 227, nella persona dell’amministratore unico, Califano Antonio, nato a Pagani il 23/12/1936, proprietario esecutore;
di sospendere ad horas le attività di lottizzazione abusiva sull’immobile ex ceramica Cava Spa.

La notizia di questo fatto riguardante un gravissimo reato, perpetrato e tuttora in atto, di cui ci viene data conoscenza soltanto adesso con l’ordinanza in oggetto dai funzionari e tecnici incaricati dell’istruttoria della pratica, non risulta mai a noi pervenuta, neppure indirettamente, né ci è stata mai rappresentata nel procedimento che nasce con la delibera consiliare n. 87 del 11.11.2010, atto iniziale, avente ad oggetto “Atto di indirizzo partecipazione asta pubblica acquisto ex Cofima - Provvedimenti”, portata nella seduta pubblica di Consiglio Comunale del giorno 11/11/2010 all’esame del Consiglio Comunale per l’approvazione della proposta di delibera n. 3233 dell’8/11/2003 dai dirigenti del I, IV e V settore.

Successivamente a tale atto di semplice indirizzo è stato poi disposto, con delibera consiliare del 29/11/2010, atto n. 97, “la presa d’atto aggiudicazione lotto unico fallimento Cofima - Provvedimenti”. Anche in tale circostanza i dirigenti ed i funzionari incaricati della istruttoria, nulla relazionarono ai sottoscritti ed agli altri consiglieri comunali, ignari della circostanza che sul lotto originario da cui proveniva il compendio immobiliare ex Cofima insistevano plurimi atti di frazionamento non autorizzati tipici di una attività lottizzatoria abusiva.

Se tale grave circostanza fosse stata conosciuta dal Consiglio comunale al momento dell’adozione delle due delibere consiliari, non vi è alcun dubbio che non sarebbe mai stata deliberata la partecipazione del Comune di Cava de’ Tirreni alla Asta Pubblica per l’acquisto della Ex Cofima.

Conseguentemente, nella qualità di consiglieri comunali, nell’esercizio delle nostre funzioni di controllo i sottoscritti
chiedono
- che il Consiglio comunale proceda all’annullamento, in sede di autotutela, delle delibere consiliari n. 87 del 11.11.2010 e n. 97 del 29.11.2010, ivi compresi tutti gli atti presupposti e conseguenti;
- che vengano intraprese tutte le opportune azioni finalizzate ad accertare e far dichiarare giudizialmente la nullità del decreto di trasferimento del lotto ex Cofima emesso dal Giudice delegato del fallimento, ivi compresi tutti gli atti presupposti e conseguenti;
- che venga aperto procedimento teso ad accertare se sussistono eventuali responsabilità a carico dei dirigenti e dei funzionari incaricati dell’istruttoria del relativo procedimento.

I Consiglieri comunali “Forza Cava” e “Città Unita”, Avv. Giovanni Del Vecchio e Avv. Marco Senatore

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni, arrivano i primi cestini per la raccolta delle deiezioni canine

Quasi contemporaneamente al volantino shock che minaccia l'avvelenamento di cani in via Filangieri (clicca qui per approfondire), a Cava de' Tirreni sono in corso di installazione in diversi punti della città gli Eco Dog, i cestini dedicati al conferimento delle deiezioni canine. Il primo step prevede...

Disabile di Eboli trasferito a Cava: iniziativa per riportarlo a casa

Si chiama Domenico Giacco ed è un ragazzo disabile che, da qualche mese, è stato trasferito da Eboli ad un centro riabilitativo di Cava de' Tirreni. Lontano dai propri amici, Domenico, soprannominato "Mimmo" dagli amici ha perso il sorriso. In suo aiuto è nata l'iniziativa "Amici di Mimmo", capitanata...

A Cava de' Tirreni la costituzione dei "Giovani Democratici"

Stamattina, presso la sala dei Gemellaggi del Palazzo di Città, si è tenuta la costituzione dei Giovani Democratici di Cava de' Tirreni. All'evento erano presenti il Sindaco Vincenzo Servalli, dell'on. regionale Franco Picarone, del Segretario provinciale PD, Vincenzo Luciano, del Segretario provinciale...

Premio Nazionale "Inpace": tra i partecipanti anche l'ente Sbandieratori Cavensi

Si è tenuto ieri mattina, nella Sala Gemellaggi a Palazzo di Città, un incontro fortemente voluto dall' Ente Sbandieratori Cavensi con i giornalisti e le personalità da sempre vicine all'ente Sbandieratori Cavensi, per esporre un consuntivo delle attività svolte ed annunciare le prossime. Presenti il...

Cava: 17 dicembre le elezioni per la Consulta dei Popoli Comunitari ed Extracomunitari

Domenica 17 dicembre 2017, dalle 9.00 alle 20.00, a Palazzo Buongiorno (Uffici Servizi Demografici) - in via della Repubblica, 9 - si terranno le elezioni per la Consulta dei Popoli Comunitari ed Extracomunitari. Possono votare ed essere eletti tutti i cittadini non italiani o con doppia cittadinanza,...