Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Cesario di Nazianzo

Date rapide

Oggi: 25 febbraio

Ieri: 24 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàEx Cofima il Comune di Cava si aggiudica l'asta

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Ex Cofima, il Comune di Cava si aggiudica l'asta

Scritto da (admin), martedì 23 novembre 2010 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 23 novembre 2010 00:00:00

Si è svolta ieri mattina al Tribunale fallimentare di Salerno l’asta pubblica per l’acquisto dell’area dell’ex Cofima. L’Amministrazione comunale metelliana, che vi ha partecipato nelle persone del sindaco Marco Galdi e del vicesindaco Luigi Napoli, quale assessore al Patrimonio, dietro mandato del Consiglio comunale, si è aggiudicata l’asta con un aumento di 200mila euro sulla base d’asta fissata in 3 milioni e 240mila euro, battendo una precedente offerta con un rialzo di 100mila euro formulata da uno studio legale che ha tenuto così segreta l’identità del concorrente.

Viva soddisfazione è stata espressa dal sindaco Galdi: «Siamo risultati gli aggiudicatari provvisori dell’asta questa mattina. Nei prossimi 10 giorni ci sarà la possibilità di un rialzo pari ad un quinto dell’offerta, ma ovviamente, sulla base del mandato da noi ricevuto dal Consiglio comunale, continueremo a partecipare all’ulteriore asta. Intanto già da oggi, per accelerare i tempi di bonifica dall’amianto dell’area più volte sollecitata al fallimento, a garanzia della salute dei cittadini della zona, partirà la richiesta alla Regione pur sulla base di un’aggiudica provvisoria per ottenere i fondi per l’eliminazione dell’amianto. Era dal 1988 che quest’area importantissima di Cava de’ Tirreni a ridosso dell’autostrada, ormai praticamente centro cittadino, era bloccata ed abbandonata al degrado, con una consistente massa di amianto esposta all’incuria del tempo e pericolosa per la salute dei cittadini. Con questa azione l’Amministrazione, ad un prezzo pari ad un quarto della stima del valore di mercato operata dal perito del tribunale, l’ing. Pellegrino, professionista di chiarissima fama, ha acquistato l’area e, dopo averla bonificata dall’amianto, provvederà alla sua riqualificazione urbanistica. Chi entrerà a Cava uscendo dall’autostrada nei prossimi anni avrà un ingresso degno della tradizionale bellezza di Cava de’ Tirreni».

Un’importante pagina urbanistica che si accinge a scrivere la città grazie all’operazione Cofima. «Il nostro intervento sulla zona è mirante a riqualificare tutta l’area. Un biglietto da visita che merita la città - ha aggiunto il vicesindaco ed assessore al Patrimonio, Luigi Napoli - La destinazione urbanistica dell’area è D4 e dunque ampiamente compatibile con le destinazioni che il Comune intende attribuire all’area. Appena sarà definito meglio il passaggio al “Ruggi d’Aragona” dei reparti del nostro vecchio ospedale, si potrà approfondire la questione. Intanto, resta la grande opportunità di sanare ferite urbanistiche aperte da decenni, una grande occasione strategica per lo sviluppo e la crescita della città, vista la crisi delle predenti attività produttive».

Ma è la realizzazione di un nuovo ospedale nell’area dell’ex Cofima l’obiettivo primario. «Sarebbe per noi un sogno - ha concluso il sindaco Marco Galdi - riuscire a realizzare il principale obiettivo mancato dei suoi ultimi 40 anni, e per sua stessa ammissione, dal professore Eugenio Abbro».

L’Addetto Stampa Antonio Di Martino

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava, controlli al Circo Niuman: nessun maltrattamento su animali

Come già anticipato, il Circo Niuman è arrivato a Cava de' Tirreni, scatenando diverse polemiche tra gli attivisti dell'associazione Veg in Campania (clicca qui per approfondire). L'amministrazione Comunale, intanto, ha fatto trapelare un comunicato nel quale dichiara di aver effettuato i controlli all'installazione...

Cava, consigliere Narbone: «Passiano riavrà il suo ufficio postale»

Arrivano buone notizie per i cittadini di Passiano. La frazione di Cava de' Tirreni riavrà molto presto il suo ufficio postale, dopo la chiusura di quello situato al piano terra dell'istituto scolastico "G. Pisapia". Ad annunciare la notizia e il conseguente accordo con Poste Italiane è stato il consigliere...

A Cava presentato “Anch’io Centro”, progetto a favore del Centro Commerciale Naturale

Presentato, ieri pomeriggio, giovedì 22 febbraio 2018, presso la Sala del Consiglio di Palazzo di Città, il Progetto Europeo Simplicity - Horizon 2020, "Anch'io Centro", in partenariato tra l'amministrazione Servalli, l'Università di Cassino e del Lazio Merdionale, la Ditron Connect-D e il Centro Commerciale...

Circo Orfei a Cava, gli attivisti di Veg in Campania: «Basta sfruttamento degli animali»

Sabato 24 febbraio, all'incrocio tra via Filangieri e via Gramsci, gli attivisti dell'associazione Veg in Campania scenderanno in strada per protestare contro il circo con animali di Nelly Orfei, giunto in questi giorni a Cava de'Tirreni. «Ancora una volta gli attivisti Veg in Campania ed altre associazioni,...

"Aumenti di 30-35 euro, non pagate bollette luce", la bufala via Whatsapp

Sono in tanti i cittadini italiani disorientati in questi giorni a causa dell'invito a non pagare la prossima bolletta dell'energia elettrica. Un trucco che "funzionerà solo se lo faremo in tanti". Il messaggio sta circolando via Whatsapp, diffuso da amici e parenti. E come spesso accade in questi casi,...