Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Filippo Neri sacerdote

Date rapide

Oggi: 26 maggio

Ieri: 25 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàEpatite C cresce l'allarme

Pizzeria Sorbillo anche a Cava de'Tirreni, inaugurazione 31 maggio

Spari a Cava, parla il responsabile: «Ho sparato per antipatia»

Intervento atteso un anno, la vicissitudine di un anziano di Cava de' Tirreni

La frutta e i suoi benefici nella stagione estiva

"Benessere In 2018", 28 maggio la presentazione a Palazzo di Città

Disservizi all’ufficio mobile nella frazione di Passiano: l'appello dei cittadini

"Cava 1943 - i giorni del terrore": 25 maggio presentazione del libro di Gregorio Di Micco

Cava, tenta di derubare anziana: 48enne arrestato

Spari a Cava de' Tirreni: oggi verrà interrogato il responsabile

Nocera Superiore e Inferiore verso la fusione, sabato 26 un seminario del Comitato Pro Referendum

Banca Campania Centro, 26 maggio inaugurazione filiale a Cava de’ Tirreni

Cava de' Tirreni, 26 maggio Karolina Bednorz in mostra al Solimene Art

Roberto Adduono del “Re Maurì” di Salerno è il miglior sommelier della Campania [VIDEO]

Cava de’ Tirreni, a giugno i festeggiamenti in onore del Santissimo Sacramento [PROGRAMMA]

Governo M5s-Lega: Conte accetta con riserva incarico di Mattarella, oggi le consultazioni

Lions Club Cava de’ Tirreni - Vietri sul Mare, eletto nuovo Consiglio direttivo

Malattie cardiovascolari, secondo i dottori un uovo al giorno riduce il rischio

Convegno sulla clown terapia, 27 maggio a Cava de' Tirreni

Rinviata discussione sull'ex Velodromo, Canora: «Nessun ritardo nel cronoprogramma»

Cava, consigliere Lamberti: «Bisogna espropriare l'ex cinema Capitol»

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Epatite C, cresce l'allarme

Scritto da (admin), venerdì 2 settembre 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 2 settembre 2005 00:00:00

Scarsa attenzione, a livello sia informativo che economico, da parte del Ministero della Salute verso le malattie epatiche. Assenza di standard di sicurezza nelle procedure di sterilizzazione per gli interventi di chirurgia "minore". Mancanza di regolamenti chiari nel settore dell'industria estetica. Ivan Gardini, Presidente Associazione EpaC Onlus, lancia un appello-denuncia dopo il caso dei 9 pazienti contagiati di epatite C presso una struttura di dialisi in provincia di Latina. 10mila decessi all'anno in Italia per l'epatite C, che 9 volte su 10 cronicizza in maniera silente, sfuggendo totalmente alla sorveglianza. Dati che fanno riflettere e preoccupare. Cifre che esigono un impegno a 360 gradi nella ricerca, nella prevenzione e nell'informazione, oltre che una maggiore "generosità" nell'elargizione dei fondi. Lo chiede a gran voce Ivan Gardini, il cui intervento pubblichiamo integralmente.

«Apprendiamo la terribile notizia di 9 pazienti contagiati di epatite C presso una struttura di dialisi di Aprilia, in provincia di Latina. Da molti anni l'Associazione EpaC Onlus segnala la necessità di porre in essere una serie di misure adeguate per bloccare la trasmissione del virus HCV in ambito nosocomiale, nei centri di estetica, parrucchieri, manicure, pedicure, tatoo centers, ecc. Lo abbiamo fatto anche attraverso apposite proposte di legge, giacenti dal 2002 presso la Commissione Affari Sociali. La diffusione del virus dell'epatite C è ancora molto alta, benché l'Istituto Superiore di Sanità cerchi di minimizzare la realtà oggettiva attraverso i dati statistici in suo possesso.
Purtroppo, pochi sanno che il sistema di sorveglianza epidemiologico italiano sulle epatiti si basa sulle notifiche dei casi di epatite acuta e che l'epatite di tipo "C" 9 volte su 10 cronicizza in maniera silente, sfuggendo totalmente alla sorveglianza. Con tutta probabilità, anche i 9 casi di Aprilia non sarebbero mai stati individuati se non fosse per il fatto che i dializzati sono costantemente monitorati.
L'intero settore dell'industria estetica manca di regolamenti chiari e validi per tutto il territorio nazionale. Basti pensare che per i parrucchieri, estetisti e centri di tatoo, ogni ASL e Comune possono legiferare come meglio credono.
La nostra Associazione continua a ricevere segnalazioni di contagi da epatite C a seguito di interventi di chirurgia "minore", eseguiti anche negli ospedali e, cosa ancor più sconvolgente, ci raccontano di rafforzamenti nelle procedure di sterilizzazione degli strumenti solo quando si viene a conoscenza di curare un paziente infetto da epatite C. Segno evidente che non esistono ancora standard di adeguata sicurezza nelle procedure di routine di sterilizzazione.
Restiamo amareggiati quando i rappresentanti del Ministero della Salute tergiversano sulle nostre richieste di inserire le malattie epatiche nel Piano Sanitario Nazionale e sulle richieste di stanziamenti di fondi per campagne informative e di prevenzione, forti del fatto che si considera l'epatite C una malattia "al suo tramonto".
Non la pensano così i pazienti ammalati di epatite C, vecchi e nuovi, in cirrosi o in attesa di trapianto ed i loro familiari. Soprattutto coloro che vedono morire i loro cari con atroci sofferenze (circa 10mila ogni anno), quali può provocare una cirrosi epatica da HCV.
Facciamo appello alle Istituzioni: non esistono solo le epidemie dei polli, mucche pazze e quant'altro, e non esiste solo il global Fund sull'AIDS, sul quale vengono versati centinaia di milioni di dollari. Vogliamo una migliore ripartizione dei fondi sulle malattie infettive e che siano stanziati fondi per l'informazione, la prevenzione e la ricerca sull'epatite C degli ITALIANI».
Ivan Gardini, Presidente Associazione EpaC Onlus

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Pizzeria Sorbillo anche a Cava de'Tirreni, inaugurazione 31 maggio

Dopo Salerno, Rodolfo Sorbillo raddoppia e apre un nuovo locale a Cava de' Tirreni che verrà inaugurato giovedì 31 maggio, alle 19. Una nuova avventura per Sorbillo, considerando che solo cinque anni fa aveva aperto la sua prima pizzeria nel capoluogo di provincia. Il nuovo locale metelliano, aprirà...

Disservizi all’ufficio mobile nella frazione di Passiano: l'appello dei cittadini

Disservizi alla postazione temporanea installata a Passiano. Secondo quanto riporta "La Città di Salerno", le cause sarebbero da imputare alla mancata erogazione di contanti da parte del camper presente in piazzetta che fornisce esclusivamente servizi multimediali tramite carte di credito e prepagate....

Banca Campania Centro, 26 maggio inaugurazione filiale a Cava de’ Tirreni

Sabato 26 maggio, alle 9,30, in via Mandoli, 4/6, a Cava de' Tirreni, sarà inaugurata la prima filiale a nord di Salerno della Banca di Credito Cooperativo Campania Centro Cassa Rurale e Artigiana. Un passo importante per la Banca nata oltre 104 anni fa a Battipaglia e che oggi ha 26 filiali che abbracciano...

Lions Club Cava de’ Tirreni - Vietri sul Mare, eletto nuovo Consiglio direttivo

Il Lions Club Cava de' Tirreni - Vietri sul Mare annuncia che, nel corso dell'ultima assemblea, è stato eletto il nuovo Consiglio direttivo. A presiedere il Club è Silvana Longobardi. Antonella D'Ascoli, Antonio Palazzo e Antonio Pisapia sono rispettivamente primo, secondo e terzo vice presidente. Gian...

Rinviata discussione sull'ex Velodromo, Canora: «Nessun ritardo nel cronoprogramma»

Ancora incerto il futuro dell'ex velodromo di via Ido Longo. La discussione sulla concessione in gestione della struttura, che doveva essere uno degli argomenti cardine dell'ultimo consiglio comunale, è stata invece rimandata a data da destinarsi. L'amministrazione comunale, infatti, sta pensando di...