Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Stefano re d'Ungheria

Date rapide

Oggi: 16 agosto

Ieri: 15 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Varietà: l'edizione 2018 del Gusta Minori in Costa d'Amalfi - Arte e Sapori di un territorio unico Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàEmergenza idrica scatta il piano ‘grande sete'

La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giorno D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Emergenza idrica, scatta il piano ‘grande sete'

Scritto da Il Mattino (admin), mercoledì 27 marzo 2002 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 27 marzo 2002 00:00:00

Emergenza acqua, scarsa piovosità invernale, pericolo incendi e rete idrica dissestata: sono le preoccupazioni che assillano l'Ente comunale. L'Amministrazione Messina corre ai ripari, programmando misure di intervento idonee ad alleviare i disagi della popolazione: allertati la Protezione civile e l'Ufficio Tecnico comunale. Ieri mattina, nella Sala Gemellaggi di Palazzo di Città, si è svolto un incontro operativo cui hanno partecipato l'assessore Pasquale Santoriello (nella foto in alto), delegato alla Protezione civile, l'ingegnere capo Luca Caselli, Gianpaolo Cantoro, responsabile locale della Protezione civile, e Fortunato Palumbo, consigliere comunale e delegato all'Ambiente. Lo scopo era quello di fare il punto sull'attuale situazione delle risorse idriche, ma soprattutto sul come organizzare un servizio suppletivo che, se pur non normalizzi, almeno tamponi l'emergenza. Una presa visione di mezzi: urge l'acquisto di una seconda autobotte ed uomini su cui contare e su cui poter fare affidamento. Gli unici due pozzi rimasti a regime, Santa Lucia e Viale Marconi, quasi a secco, erogano circa 34 lt/sec. Insufficiente l'approvvigionamento proveniente dal Consorzio Asii-Ausino: 189 l/sec., destinati a ridursi sensibilmente sia per l'approssimarsi della stagione estiva, periodo turistico in cui il Consorzio dovrà garantire una fornitura maggiore alla Costiera Amalfitana, sia per le scarse piogge invernali (il 50% in meno), che hanno sensibilmente ridotto le scorte idriche. Una dotazione complessiva di acqua potabile di 263 lt/sec., ma se a questa somma si sottraggono le perdite della rete di distribuzione, stimate in circa 120 lt/sec., l'effettiva fornitura è di circa 143 lit/sec., che non riescono a coprire il fabbisogno quotidiano cittadino, stimato intorno ai 353 lt/sec. «La perdurante mancanza di piogge - ha dichiarato Fortunato Palumbo (nella foto in basso) - ha prodotto una siccità che, già da ora, penalizza la fornitura idrica ed il normale fabbisogno. Con la stagione estiva alle porte, la situazione diverrà ancora più critica e l'Amministrazione intende adoperarsi in tempo per tamponare la probabile emergenza. Abbiamo allertato la Protezione civile, che dovrà farsi carico dell'approvvigionamento quotidiano delle frazioni con autobotti. Non ricorreremo al blocco dell'erogazione, anche se per poche ore al giorno, ma abbiamo intenzione di procedere ad un'equa, seppur ridotta, distribuzione idrica sull'intero territorio comunale». La siccità suscita ben altre preoccupazioni. «Anche il servizio estivo antincendio - continua Palumbo - rischia di andare in tilt. Le colline cavesi già soffrono per la scarsità d'acqua e l'estate che si approssima potrebbe risultare una delle più torride e difficili degli ultimi anni, la qual cosa aggraverebbe il carico di lavoro degli uomini preposti a tali compiti. Conoscendo il problema, intendiamo prepararci in tempo, predisponendo piani alternativi». «L'importante - dice il consigliere comunale Carmine Adinolfi - è evitare le speculazioni ai danni dei cittadini e quelle brutte ed anacronistiche code dietro alle autobotti, ma, soprattutto, bisogna prevedere fin da ora uno sgravio per tutti i cittadini sulle bollette per il 2002».

rank:

Ultimi articoli in Attualità

L’Italia spezzata (e uccisa)

di Massimiliano D'Uva Genova è tagliata in due, l'Italia divisa tra governo e opposizioni; nel frattempo gli italiani, incerti e impauriti, stanno a chiedersi come sia potuto succedere e si interrogano sul perché non si siano fermati tutti i festeggiamenti del ferragosto, indecisi tra il credere o meno...

Numeri e mistero: alla scoperta di Cervinara

La passione per il mistero e per i numeri sembra essere una delle più antiche. Da sempre l'essere umano osserva i numeri e con il fiato sospeso attende la sorte. Dalle nostre parti il filo rosso tra mistero e numeri è molto molto conosciuto. E se si potesse andare alla scoperta di un luogo dove i numeri...

Governo pensa al ritiro immediato della patente per chi viene trovato al cellulare mentre guida

Il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli pensa al "ritiro immediato della patente" per chi viene sorpreso a utilizzare il cellulare mentre è alla guida. La misura si inserisce nel quadro di un "ragionamento sull'inasprimento delle sanzioni" per queste tipologie di violazione del codice della strada...

Book of Ra: il fascino senza tempo della slot evergreen

Il fascino dell'Antico Egitto resiste immutato senza alcuna paura dello scorrere del tempo. La letteratura, il cinema, i fumetti, i videogiochi si sono spesso ispirati ad una delle civiltà più incredibili che sia mai stata sul nostro pianeta nel corso di tutta la storia dell'umanità. E proprio ad uno...

A Cava riapre il parco di Villa Rende, Servalli: «Pezzo della nostra storia»

Questa mattina, sabato 11 agosto, è stato riconsegnato alla città il parco di Villa Rende, dopo un completo restyling con la sistemazione dei giardini, dei vialetti, della fontana, dell'accesso con la storica gradinata di via Balzico e quello per le persone con disabilità e la sostituzione della panchine,...