Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Aurelio vescovo

Date rapide

Oggi: 20 luglio

Ieri: 19 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàEdilizia residenziale il bando regionale

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Edilizia residenziale, il bando regionale

Scritto da L'Addetto Stampa Mariella Sportiello (admin), giovedì 31 luglio 2008 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 31 luglio 2008 00:00:00

L'Assessore alla Qualità del Disegno Urbano e Territorio, Rossana Lamberti, comunica che sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania n. 28 del 14 luglio 2008 è stato pubblicato il bando per la manifestazione d'interesse per la formazione di programmi di edilizia residenziale sociale e di riqualificazione di ambiti urbani degradati e dismessi. La manifestazione è finalizzata ad individuare la disponibilità di soggetti pubblici, di soggetti privati ed operatori economici, a proporre e realizzare interventi di riqualificazione edilizia e di Edilizia Residenziale Sociale, coerenti con le linee guida per la redazione e l'attuazione dei programmi finalizzati alla risoluzione delle problematiche abitative ed alla riqualificazione del patrimonio edilizio ed urbanistico esistente di cui alla delibera di G.R. n. 231 del 06/02/08.

Lo scopo è quello di promuovere lo sviluppo urbano sostenibile della città, mediante strategie per la valorizzazione del tessuto urbano, la riduzione del disagio abitativo, il miglioramento delle economie locali e l'integrazione sociale. L'obiettivo prioritario è quello di puntare al miglioramento della gestione dell'uso del territorio, contrastando sia il degrado complessivo dei centri cittadini, che l'espansione sfrenata delle periferie. Resta ferma l'esclusione di aree ricadenti in zona di verde pubblico/attrezzato e di verde agricolo.

Tipologie d'intervento
Le tipologie di interventi ammissibili sono le seguenti:
- Sostituzione edilizia e/o la riqualificazione di aree dimesse o in via di dismissione e recupero dei vuoti urbani;
- Fabbricati destinati ad altre funzioni, dismessi o in via di dismissione, da riqualificare e riconvertire ad uso abitativo;
- Interventi di ristrutturazione edilizia ed urbanistica, con premio volumetrico per la realizzazione sia di edilizia residenziale sociale che di edilizia libera. Gli interventi possono prevedere un maggiore carico insediativo in relazione alla qualità del fabbricato (risparmio energetico, consumo acqua, tecnologie gestione rifiuti, ecc.);
- Beni acquisiti al patrimonio pubblico attraverso la confisca.

Caratteristiche richieste
Mix residenziale tra edilizia libera, sovvenzionata ed agevolata, innovativa e sperimentale (ad esempio co-housing, anziani, soggetti in condizione di disagio abitativo, alloggi per studenti universitari, alloggi per contratti di locazione a breve periodo, casa famiglia, comunità alloggio per psicolabili, ecc.) da associarsi a:
- servizi connessi alla residenza;
- funzioni da standards (parcheggi, verde e attrezzature);
- interventi di bioedilizia e bioarchitettura per il contenimento delle risorse;
- funzioni sociali, ludico aggregative, culturali;
- attività artigianali e commerciali abbinate alla funzione residenziale;
- quota parte di alloggi privati;
- risanamento e restauro conservativo;
- ristrutturazione edilizia e demolizione con o senza ricostruzione;
- completamento di edifici pubblici o di uso pubblico esistenti.
Gli interventi possono prevedere sia la cessione in proprietà sia la locazione degli alloggi.

Requisiti delle proposte
Le proposte possono contenere l'indicazione di:
1. Area di intervento (qualora il soggetto pubblico o privato siano in possesso solo dell'area di intervento, ma non dispongano di proposta progettuale);
2. Previsione progettuale (qualora il soggetto privato non sia in possesso dell'area, ma intenda promuovere l'iniziativa progettuale e finanziaria);
3. Area di intervento e previsione progettuale (qualora il soggetto privato sia in possesso dell'area e/o qualora ci sia un'intesa tra soggetto pubblico in possesso dell'area di intervento e privato promotore dell'iniziativa ) e dovranno garantire:
- Compatibilità del progetto con le finalità e le previsioni degli strumenti urbanistici vigenti, ancorché in variante agli stessi;
- Compatibilità delle destinazioni d'uso previste con le caratteristiche dei manufatti di interesse storico-documentario, ove presenti;
- Compatibilità delle destinazioni d'uso previste con l'immediato intorno urbano;
- Equilibrio urbanistico e fattibilità dal punto di vista tecnico ed economico degli interventi proposti;
- Compensazioni edilizie per cessione al pubblico di immobili ed aree destinate ad Edilizia Residenziale Sociale;
- Argomentazione della proposta con la valutazione integrata preliminare;
- Fattibilità economico-finanziaria adeguata con un'esplicitazione sintetica dei costi e delle fonti di finanziamento certe.
Le proposte inoltre dovranno essere finalizzate:
- a diffondere progetti di housing sociale per rispondere in modo efficace ai problemi abitativi e sociali dei soggetti deboli;
- a favorire l'occupazione e la formazione professionale;
- alla diffusione ed alla pratica della sostenibilità ambientale;
- alla sicurezza urbana.

Soggetti proponenti
Possono partecipare alla manifestazione d'interesse:
- Comuni, Comuni consorziati o altri soggetti pubblici;
- soggetti privati singoli o associati, come persone fisiche, imprese di costruzioni, cooperative edilizie e di abitazioni, società immobiliari, ecc.;
- i proprietari di immobili riuniti in associazione o in consorzi;
- soggetti terzi cui i proprietari degli immobili abbiano conferito mandato espresso ad eseguire le opere.

La documentazione richiesta dovrà pervenire esclusivamente all'indirizzo web http://siba.regione.campania.it entro e non oltre il giorno 9 settembre 2008, ore 16.00. Preliminarmente la documentazione deve essere presentata al Comune di Cava de'Tirreni per la concertazione urbanistica.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni: grande partecipazione dei volontari antincendi

Un incontro molto partecipato, quello di ieri pomeriggio alle 18.30, a Palazzo di Città, tra l'Amministrazione Servalli e le associazioni e cittadini che si occupano di salvaguardia dell'ambiente. L'Assessore all'ambiente, Nunzio Senatore, accompagnato dal responsabile della Protezione civile, il Ten....

Cava de' Tirreni, lavori conclusi sulla Sp360: 25 luglio la riapertura

Come un fulmine a ciel sereno arriva una buona notizia per i residenti e per i commercianti di Sant'Anna, a Cava de' Tirreni. Mercoledì 25 luglio, alle 11,00, infatti, riaprirà la SP360 via Pasquale Di Domenico, che era stata chiusa ad inizio 2017 per un evento franoso. I lavori e i ritardi per il ripristino...

Lavori conclusi alla Chiesa di Santa Maria del Rovo: sabato 21 la riapertura

Manca poco alla riapertura della chiesa di Santa Maria Del Rovo, chiusa lo scorso 10 settembre 2017 per lavori di restauro. Adesso, a conclusione dei lavori - messi a punto dai restauratori Diana Spada e Nicola Iovine per una spesa totale di 120 mila euro - il santuario, punto di riferimento di circa...

Contest #welovecava: vince l'associazione Cava Storie

Cava Storie è la vincitrice del contest #welovecava, organizzato da Associazione Exedra e Soc. Coop. Cava Felix. L'associazione beneficerà di 5.000€ in servizi professionali per la realizzazione del progetto "L'Aromataro". L'Associazione Exedra e la Cooperativa Sociale Cava Felix hanno indetto lo scorso...

Stella d'oro al Social tennis Club Cava de' Tirreni

La Commissione nazionale benemerenze sportive, su proposta del Coni provinciale, ha deliberato l'assegnazione della Stella d'oro al Merito sportivo al Social Tennis Club di Cava de'Tirreni, presieduto dall'avvocato Francesco Accarino, per l'importante contributo dato allo sport. «Ringrazio Nello Talento...