Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 minuto fa S. Ignazio d'Antiochia

Date rapide

Oggi: 17 ottobre

Ieri: 16 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniAttualitàEcco il Piano per le emergenze

Cava, parte la raccolta firme per far restare don Giovanni

Cava de' Tirreni, piazza Bassi abbandonata: l'appello dei residenti

Cava Basket: l’avventura in D inizia con una vittoria

Cava, interventi di igiene urbana: pulita la fontana dei Delfini

Cava: 18 ottobre conferenza stampa sull'edilizia scolastica

Piano di Zona S2: al via bando per proposte progettuali di Sostegno all’Inclusione Attiva

A Maiori noto ristorante del Corso Reginna cede gestione

Servalli all’inaugurazione del micronido a Tramonti, Galdi ironizza su candidatura alle Politiche e il Sindaco nega

A Cava de’ Tirreni arriva Aperol Spritz: sabato 21 aperitivo con musica live nei bar della città

“C’eravamo tanto amati”: all’Unisa convegno sulla società italiana degli anni '70 tra cinema, musica e televisione

Cava de' Tirreni: bilancio positivo al TTG di Rimini

Locali d'Autore cerca sviluppatori e Web Designer

Piano di Zona S2: 17 ottobre incontro per il Sostegno per l’Inclusione Attiva

Il Ministro dell'Istruzione Valeria Fedeli a Scala: visita alla chiesetta di Minuta e poi incontro con gli studenti

La Cavese ritorna alla vittoria contro l'Alto San Severo

Gusto, tradizione ed eleganza in uno degli alberghi di charme più esclusivi in Costiera Amalfitana

Maiori, incidente stradale a Capo d’Orso: coinvolti scooter e moto

Ministro Fedeli in Costiera Amalfitana: tappa di gusto da Sal De Riso e poi visita a Scala

Cava de' Tirreni in piazza per la campagna "Io non rischio"

A Salerno apre Wedding 2.0, un’esperienza innovativa tutta al femminile nel mondo dell’eventistica

Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Ecco il Piano per le emergenze

Scritto da Il Salernitano (admin), lunedì 14 luglio 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 14 luglio 2003 00:00:00

Approvato nell'ultima seduta del Consiglio comunale cittadino il Piano di Protezione Civile del territorio metelliano, riguardante tutti i tipi di calamità (dall'incendio boschivo a quello industriale, dalla frana al dissesto idrogeologico), che contiene le giuste metodologie per risolvere i problemi successivi alle calamità naturali. Il Piano, elaborato dall'architetto Giuseppe Ferrara, esperto in materia di sicurezza e protezione civile, riesce attraverso indagini e rilievi a garantire una veloce risoluzione dei problemi, indicando gli interventi sul territorio. Una sorta di mappa di rischio, quella che esce fuori dal Piano dell'arch. Ferrara, che esamina accuratamente, per tipo ed entità, le zone di una possibile calamità naturale. Tra quelle interessate da possibili fenomeni alluvionali, la popolosa frazione di Santa Lucia ed altre aree, come San Giuseppe al Pozzo-Torrente Cavaiola, Petraro, lungo via Petraro Santo Stefano, via Angeloni, via Gaudio Maiori, località Cornamuzzo, Contrapone in località Epitaffio, dalle spalle della chiesa di S. Vito sino a via Gino Palumbo, vallone Petrellosa e Brenda. L'alto fattore di rischio è dato dai tanti rigagnoli d'acqua che potrebbero inondare tutta la zona in caso di pioggia continua. Va ricordato che nel bacino di rischio, come accertato, risiedono 1.411 persone, divise in 903 nuclei familiari, tra cui una ventina tra disabili ed anziani con problemi deambulatori. Proprio per questo motivo, secondo le indicazioni fornite, il Comune dovrà effettuare periodicamente, anche in collaborazione con il servizio napoletano per il rilevamento dei dati pluviometrici, la pulizia degli argini, dei torrenti e dei canali di raccolta acque. Preso in esame anche il "rischio frane", che interessa principalmente le zone di Sant'Anna in località S. Felice e Casa Longo, Petrellosa, San Giuseppe al Pennino, Santa Maria al Toro, San Martino in località Casa Milite, Petraro ed Ermitage, Passiano in località Contrapone e Sant'Antuono. Il rischio riguarda 851 abitanti, divisi in 241 nuclei familiari. Per quanto riguarda i terremoti, le aree a rischio sono Piazza San Francesco, la zona di via Biblioteca Avallone, l'area della stazione ferroviaria e Corso Principe Amedeo. In questo caso, le misure, che quantomeno dovrebbero affievolire le conseguenze disastrose di un evento sismico, sono costituite da un'attività di informazione sul comportamento da tenere nel dopo terremoto e di comunicazione dell'area di attesa assegnata, dove recarsi dopo un evento sismico per attendere la prima assistenza. Poi ci sono le esercitazioni periodiche, il controllo del rispetto delle norme per le costruzioni antisismiche da parte dell'autorità competente, l'aggiornamento dei tecnici sulle modalità per la verifica dell'agibilità degli edifici, la misurazione di punti critici della viabilità, come larghezza minima di alcune strade ed altezza massima di transitabilità in corrispondenza di ponti e viadotti, la verifica dell'adeguamento delle scuole e di altri edifici pubblici alle norme in materia di sicurezza, la formazione del personale comunale e delle organizzazioni di volontariato. Un capitolo importate è, senza dubbio, quello dedicato aglio incendi. Non solo quelli boschivi, che negli ultimi tempi stanno ledendo il patrimonio forestale metelliano, ma anche quelli industriali, dovuti al trasporto di materiali pericolosi. Le attività da intraprendere si riferiscono all'aggiornamento dei dati sulle fonti di rischio (con la periodica richiesta di informazioni alle industrie e la verifica del rispetto delle norme per la sicurezza negli impianti), l'istituzione di una squadra di volontari di pronto intervento o di un gruppo comunale di protezione civile, l'informazioni ai cittadini sulle norme da rispettare, l'incremento delle fonti di approvvigionamento idrico (come vasche per elicotteri), la pulizia del sottobosco, il decespugliamento dei lati delle strade, il miglioramento della viabilità forestale. In ultimo, il Piano dell'arch. Ferrara, molto importante poiché mette a disposizione degli addetti ai lavori soluzione immediate per la risoluzione del problema, fornisce anche una mappa dei punti di raccolta, ricovero e reclutamento volontari, tra i quali le scuole, tutte le aree pubbliche e gli impianti sportivi.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava, parte la raccolta firme per far restare don Giovanni

A Sant'Arcangelo, frazione di Cava de' Tirreni, parta la raccolta firme per far restare don Giovanni Pisacane. I fedeli, infatti, non accettano il trasferimento del loro giovane parroco, destinato a Dragonea di Vietri, e hanno iniziato una raccolta firme per farlo restare. Oltre a questo, inoltre, hanno...

Cava de' Tirreni, piazza Bassi abbandonata: l'appello dei residenti

Inaugurata lo scorso 25 luglio, dopo meno di due mesi piazza Bassi sta scivolando in un degrado inaspettato. La piazza presente nella frazione Pianesi di Cava de' Tirreni, infatti, è stata abbandonata se stessa, senza interventi adeguati di manutenzione. A creare malcontento tra i residenti della zona...

Cava, interventi di igiene urbana: pulita la fontana dei Delfini

Questa mattina, martedì 17 ottobre 2017, sono state eseguite le operazioni di pulizia straordinaria della Fontana dei Delfini, a Cava de' Tirreni. Successivamente verranno effettuati interventi delle altre vasche presenti nella città dei portici.

Cava: 18 ottobre conferenza stampa sull'edilizia scolastica

Domani mattina, mercoledì 18 ottobre, alle 10.00, presso la Sala dei Gemellaggi, è convocata una conferenza stampa per illustrare tutte le attività messe in campo dall'Amministrazione comunale per la manutenzione e il recupero dell'edilizia scolastica. Saranno presenti il Sindaco Vincenzo Servalli, il...

Cava de' Tirreni: bilancio positivo al TTG di Rimini

A conclusione della tre giorni alla Fiera Internazionale del Turismo TTG di Rimini, che si è tenuta dal 12 al 14 ottobre scorso, il Consigliere comunale con delega al Turismo, Marisa Biroccino, traccia il bilancio della partecipazione della Città metelliana, grazie all'ospitalità gratuita offerta dalla...