Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Pio X papa

Date rapide

Oggi: 21 agosto

Ieri: 20 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Discover Positano - Visit Positano Amalficoast - the ultimate Positano web portal - Tourism in Positano - Positano Amalficoast Holiday

Tu sei qui: SezioniAttualitàDramma casa il Comune impotente

Eventi musica live a Le Nereidi di Amalfi - La notte in Costiera Amalfitana dal 12 al 19 agosto 2017 Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Edizione 2017 del Ravello Festival www.ravellofestival.com Aspettando Gusta Minori gli eventi in calendario a Minori in Costiera Amalfitana Offerta pellet a prezzo eccezionale, 15kg a meno di 4 euro al kg. Clicca sul banner per maggiori info Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Dramma casa, il Comune impotente

Scritto da (admin), venerdì 10 giugno 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 10 giugno 2005 00:00:00

«Sono vicino alla signora, ma con il cuore in mano e le lacrime agli occhi non posso che dire che c'è ben poco da fare»: ha usato parole di conforto, cadenzate da precisazioni meno rassicuranti, il sindaco Alfredo Messina, chiamato ad intervenire sulla storia di Rosa Bisogno, la donna di 64 anni che ha tentato il gesto estremo, dopo lo sfratto dal suo appartamento in via Sala. «L'emergenza case a Cava, data la sua densità abitativa, dura da 30 anni. Basti pensare - spiega Messina - che circa 8mila cavesi abitano nei Comuni limitrofi, come Nocera Superiore, ed il motivo non è certo perché a Cava si vive male. Secondo il Piano urbanistico regionale, non è consentito fare neppure un buco. La legge 35 dell'87 stabilisce che in città ci sono 53mila abitanti e 54mila vani. Quando si verificano casi come quelli della signora, con la procedura di sfratto esecutivo, il Comune non può fare molto». L'emergenza case rischia, così, di trovarsi di fronte ad un vicolo cieco: blocco delle nuove costruzioni, nessuna proprietà comunale da concedere in affitto, poche case disponibili e prezzi dei fitti alle stelle. «L'unica cosa che possiamo fare, e che stiamo facendo, è realizzare i 400 alloggi per le 400 famiglie che vivono ancora nelle baraccopoli con il problema amianto». Il sindaco, però, lascia aperto uno spiraglio. Una legge approvata il mese scorso dà al Comune la possibilità di erogare alle famiglie meno abbienti un contributo integrativo del contratto di locazione stipulato con un privato. «Abbiamo le mani legate. Da quando sono diventato sindaco, ogni mattina sull'uscio della mia stanza si presentano giovani in cerca di lavoro e donne che chiedono la casa. E' come chiedere la luna nel pozzo. Ci si stringe il cuore, ma purtroppo non abbiamo la bacchetta magica». Nessuna lampada d'Aladino, ma diverse le opportunità che un Comune come Cava potrebbe e dovrebbe mettere a disposizione delle fasce cosiddette deboli, che vedono in questi ultimi anni ingrossare le proprie fila con l'ampliamento della categoria dei "nuovi poveri". Famiglie che per fatti contingenti, come la perdita di lavoro o la conclusione di lavoro a termine, si trovano sul lastrico. Nel giro di un paio di anni in città si sono registrati diversi casi di donne e giovani che, in preda alla disperazione, hanno deciso di farla finita, tentando un gesto estremo. E' la storia del giovane incatenato al Poliambulatorio di via Gramsci. La madre invalida era stata privata dell'erogazione gratuita dei presidi sanitari. Simile la storia di un altro ragazzo, che minacciò di darsi fuoco davanti al Palazzo di Città per sostenere la madre, anche lei invalida e costretta su una sedia a rotelle. Lo scorso anno l'81enne Carmela Scognamiglio iniziò lo sciopero della fame perché non voleva lasciare la casa dove aveva abitato da più di 40 anni. Case ed appartamenti a parte, sicuramente non mancano le alternative per alleviare le sofferenze di chi non riesce ad arrivare alla fine del mese. «Non conosco personalmente il caso della signora - spiega l'assessore ai Servizi sociali, Alessandro Schillaci - perché sono tante le persone che si rivolgono ai nostri uffici. Ciò non toglie che abbiamo ben presente i risvolti sociali, oltre che economici, di queste storie. Sono in attesa di una relazione dai funzionari dei Servizi sociali. Ho già appreso da loro che il caso della signora viene seguito già da tempo. La donna usufruisce, tra l'altro, dell'assistenza domiciliare integrata e di altri benefici previsti dalla legge».

rank:

comments powered by Disqus

Ultimi articoli in Attualità

Cava, Pineta la Serra: i residenti protestano per le condizioni della strada

Versa nel più totale degrado e abbandono la strada che collega la frazione di S.S. Annunziata con la località Pineta la Serra, precisamente via Francesco Sorrentino, Cava de' Tirreni. Dopo che alcuni alberi della zona vennero abbattuti, circa un anno fa, a seguito di analisi di stabilità che rilevarono...

Incendi Cava de' Tirreni, Circolo PD "25 aprile": «Facciamo appello al Prefetto»

Dopo giorni di emergenza non accenna a placarsi l'inferno di fuoco a Cava de' Tirreni. Il Partito Democratico di Cava de' Tirreni, nella persona di Massimiliano De Rosa, Segretario cittadino PD del "Circolo 25 Aprile", attraverso un comunicato inviato agli Organi Stampa, ha espresso la propria solidarietà...

Niente scuola d'infanzia per bambini non vaccinati

Niente nido o scuola dell'infanzia per chi non vaccina il figlio, anche se paga la sanzione pecuniaria. Lo ribadisce la circolare esplicativa del decreto vaccini pubblicata dal Ministero della Salute. "La sanzione estingue l'obbligo della vaccinazione - si legge - ma non permette comunque la frequenza,...

Campania, fabbricati e terreni comunali abbandonati agli under 40: ecco come accedere

L’entrata in vigore della legge di conversione del Decreto Sud (Legge 3 agosto 2017, n. 123), dà il via alla creazione della banca dati degli immobili comunali abbandonati del Mezzogiorno, uno strumento che ne permetterà il recupero e la valorizzazione mediante l’affidamento a giovani imprenditori ed...

Cava, vicesindaco Senatore in visita all'ospedale cittadino

Questa mattina, il vicesindaco, Nunzio Senatore, a nome del Primo Cittadino, Vincenzo Servalli e di tutta l'Amministrazione comunale, ha portato i saluti a quanti, anche a ferragosto sono impegnati nel lavoro, agli anziani ed ai degenti all'ospedale cittadino. Un particolare saluto del vicesindaco, Senatore,...