Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Giovanni della Croce

Date rapide

Oggi: 14 dicembre

Ieri: 13 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniAttualità"Don Bosco discriminati i disabili"

Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

"Don Bosco, discriminati i disabili"

Scritto da (admin), venerdì 7 ottobre 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 7 ottobre 2005 00:00:00

Costretti a cambiare scuola perché disabili. Questa la triste storia raccontata dalla madre di 4 gemelli di 9 anni. Fino ad ieri Emanuele ed Andrea (nomi di fantasia), il primo non vedente ed il secondo affetto da tetraparesi spastica, insieme alle due sorelline frequentavano la 4ª elementare alla "Don Bosco". Oggi un documento di nullaosta li ha ridotti ad "emigranti dell'istruzione". A spingere i genitori a questa decisione estrema sarebbe stato il trattamento degli insegnanti. A detta dei due coniugi, il figlio paraplegico sarebbe stato costretto sulla sedia a rotelle per tutte le 5 ore di lezione, perché nessun insegnante avrebbe accettato la richiesta di fargli eseguire brevi esercizi motori, prescritti tra l'altro dai medici all'indomani di un delicato intervento. «I miei figli - racconta la mamma - frequentano l'istituto "Don Bosco" fin dagli anni dell'asilo. Credevamo che un'interazione tra scuola e genitori potesse contribuire ad un loro migliore sviluppo psicofisico. Il nostro atteggiamento è stato interpretato come una sorta di interferenza». La situazione è degenerata dal maggio scorso. «Durante le ore di lezione mio figlio era costretto sulla carrozzella perché nessuno voleva accollarsi l'onere di sistemarlo sul materassino per fargli eseguire brevi movimenti. Questa situazione ha portato ad un peggioramento, culminato in un'operazione ai tendini del bacino e delle gambe. Con l'inizio dell'anno abbiamo prospettato il disagio e, come risposta, abbiamo avuto un nuovo rifiuto. La scuola non è solo accurata programmazione scolastica, ma anche umanità, solidarietà ed una funzione pedagogica necessaria per la crescita del bambino». La dirigente della "Don Bosco", Ester Cherri, replica: «Come prescritto dalla legge, ho dovuto firmare il nullaosta. A dispetto di quanto detto, non ho negato ai genitori un incontro. Anzi, fino a martedì scorso li ho avvicinati per capire i motivi. La scuola ha fatto tutto quello che dispone la legge, ed anche di più, visto l'affetto che ci lega a quei bambini. La nostra scuola garantisce il sostegno uno ad uno. Da un punto di vista logistico, pur tra le difficoltà dettate dai lavori, abbiamo accolto la loro richiesta di passaggio al primo piano. Abbiamo acquistato i sussidi, che peraltro abbiamo già provveduto a fornire in comodato d'uso alla scuola scelta dai genitori. Quanto all'attività motoria, non è prevista un'assistenza specialistica. Fino ad oggi il bidello e le maestre vi hanno provveduto. Avevo avviato un contatto con la Teri per una collaborazione esterna, ma non c'è stato il tempo».

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni, 660mila euro per la palestra di Santa Lucia

Dal bando "Sport e Periferie" il finanziamento per il recupero e l'adeguamento funzionale della palestra comunale di Santa Lucia. L'Amministrazione Servalli ha candidato il progetto al finanziamento per un importo di 660mila euro. Il restyling della struttura, che da anni necessita di interventi di manutenzione...

Il cane che fiuta i tumori prima delle analisi mediche

I pazienti non sono abituati a incontrarla in corsia, ma la dottoressa a quattro zampe lavora per questo reparto ormai da cinque anni. Il medico più bravo dell'urologia, assicura il primario e confermano i colleghi, è proprio lei. Fiuto infallibile e diagnosi sempre precise, così Liù si è conquistata...

Cava de' Tirreni, iniziato l'allestimento delle luminarie sulle frazioni

Ieri, 11 dicembre, è cominciato l'allestimento delle luminarie anche nelle frazioni di Cava de' Tirreni. Ad annunciarlo è stato il sindaco Vincenzo Servalli. Sulla sua pagina Facebook, il primo cittadino ha informato i cittadini che l'allestimento delle luminarie nelle frazioni è partito da Santa Lucia...

Vita indipendente e inclusione di persone con disabilità: pubblicato avviso del Piano di Zona

Il Piano di Zona Ambito S2, che comprende i comuni di Cava de' Tirreni e della Costiera Amalfitana, rende noto che per il secondo anno consecutivo è stato pubblicato l'Avviso per il finanziamento di Progetti Sperimentali di vita indipendente e inclusione nella società di persone adulte con disabilità....

Dopo riconoscimento Unesco arriva giornata mondiale del pizzaiolo

Dopo il riconoscimento Unesco per l'arte di fare la pizza arriva la "Giornata Mondiale del Pizzaiolo". Sarà il 17 gennaio, giorno che coincide con la celebrazione di Sant'Antonio Abate, protettore dei fornai e dei pizzaioli. «Anticamente - ricorda il presidente dell'Associazione verace pizza napoletana,...