Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 minuti fa S. Bernardetta Soubirous

Date rapide

Oggi: 18 febbraio

Ieri: 17 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualità"Don Bosco discriminati i disabili"

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

"Don Bosco, discriminati i disabili"

Scritto da (admin), venerdì 7 ottobre 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 7 ottobre 2005 00:00:00

Costretti a cambiare scuola perché disabili. Questa la triste storia raccontata dalla madre di 4 gemelli di 9 anni. Fino ad ieri Emanuele ed Andrea (nomi di fantasia), il primo non vedente ed il secondo affetto da tetraparesi spastica, insieme alle due sorelline frequentavano la 4ª elementare alla "Don Bosco". Oggi un documento di nullaosta li ha ridotti ad "emigranti dell'istruzione". A spingere i genitori a questa decisione estrema sarebbe stato il trattamento degli insegnanti. A detta dei due coniugi, il figlio paraplegico sarebbe stato costretto sulla sedia a rotelle per tutte le 5 ore di lezione, perché nessun insegnante avrebbe accettato la richiesta di fargli eseguire brevi esercizi motori, prescritti tra l'altro dai medici all'indomani di un delicato intervento. «I miei figli - racconta la mamma - frequentano l'istituto "Don Bosco" fin dagli anni dell'asilo. Credevamo che un'interazione tra scuola e genitori potesse contribuire ad un loro migliore sviluppo psicofisico. Il nostro atteggiamento è stato interpretato come una sorta di interferenza». La situazione è degenerata dal maggio scorso. «Durante le ore di lezione mio figlio era costretto sulla carrozzella perché nessuno voleva accollarsi l'onere di sistemarlo sul materassino per fargli eseguire brevi movimenti. Questa situazione ha portato ad un peggioramento, culminato in un'operazione ai tendini del bacino e delle gambe. Con l'inizio dell'anno abbiamo prospettato il disagio e, come risposta, abbiamo avuto un nuovo rifiuto. La scuola non è solo accurata programmazione scolastica, ma anche umanità, solidarietà ed una funzione pedagogica necessaria per la crescita del bambino». La dirigente della "Don Bosco", Ester Cherri, replica: «Come prescritto dalla legge, ho dovuto firmare il nullaosta. A dispetto di quanto detto, non ho negato ai genitori un incontro. Anzi, fino a martedì scorso li ho avvicinati per capire i motivi. La scuola ha fatto tutto quello che dispone la legge, ed anche di più, visto l'affetto che ci lega a quei bambini. La nostra scuola garantisce il sostegno uno ad uno. Da un punto di vista logistico, pur tra le difficoltà dettate dai lavori, abbiamo accolto la loro richiesta di passaggio al primo piano. Abbiamo acquistato i sussidi, che peraltro abbiamo già provveduto a fornire in comodato d'uso alla scuola scelta dai genitori. Quanto all'attività motoria, non è prevista un'assistenza specialistica. Fino ad oggi il bidello e le maestre vi hanno provveduto. Avevo avviato un contatto con la Teri per una collaborazione esterna, ma non c'è stato il tempo».

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Maiori, la pioggia non ferma il Carnevale: tanta gente sotto ombrelli per ultima sfilata

Anche l'ultima uscita della 45esima edizione del Gran Carnevale di Maiori è stata guastata dalla pioggia. Un vero peccato se si pensa allo straordinario lavoro messo in capo dallo scorso ottobre dai gruppi organizzati per la realizzazione dei magnifici carri allegorici che hanno sfilato soltanto la scorsa...

Cava, presentata la targa in memoria di una delle 26 donne morte sulla nave Cantabria

Presentata ieri, venerdì 16 febbraio, la targa commemorativa per una delle 26 donne dedicata alla memoria di una delle donne morte a bordo della nave Cantabria. Lo scorso 5 novembre, infatti, a bordo della nave spagnola sbarcata a Salerno, vennero rinvenuti i corpi senza vita di 26 donne morte nella...

Cava, venerdì 16 la conferenza "Africa" in memoria delle 26 donne morte sulla nave Cantabria

Venerdì 16 febbraio, alle 10.00, presso la sede di Potere al Popolo di Cava de' Tirreni, si terrà "Africa", la conferenza stampa dedicata alla memoria di una delle donne morte a bordo della nave Cantabria. Lo scorso 5 novembre, infatti, a bordo della nave spagnola sbarcata a Salerno, vennero rinvenuti...

Cava de' Tirreni, sindaco Servalli: «Più leggera la bolletta Tari»

Per gli utenti cavesi la Tari 2018 sarà più leggera rispetto all'anno precedente del 7,5 - 8 per cento. Lo hanno annunciato, nel corso della conferenza stampa di stamattina, il sindaco Vincenzo Servalli e l'Assessore al bilancio, Adolfo Salsano. Anche per l'anno 2018, sulla scorta della quantificazione...

Cava de' Tirreni, abbattimento all'orizzonte per l'ex cinema Capitol

Abbattimento all'orizzonte per l'ex cinema Capitol. Secondo quanto riportato dal quotidiano "La Città", sabato scorso è stata delimitata l'area porticata sotto l'edificio a rischio crollo. In seguito a perdite di acqua e a dilatazioni dell'intonaco, il Comune ha emesso una diffida nei confronti del proprietario...