Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Policarpo vescovo

Date rapide

Oggi: 23 febbraio

Ieri: 22 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàDisoccupati campani finanziati 123 corsi di formazione

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Disoccupati campani, finanziati 123 corsi di formazione

Scritto da Il Denaro (admin), venerdì 11 gennaio 2002 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 11 gennaio 2002 00:00:00

Approvati, grazie ad uno stanziamento di circa 25 milioni di euro, 123 nuovi corsi di formazione per giovani disoccupati. La Giunta regionale della Campania, su proposta dell'assessore alla Formazione, Adriana Buffardi, ha approvato lunedì 31 dicembre le graduatorie Ifts, relative ai corsi di Istruzione e formazione tecnica superiore. I fondi sono a carico della Regione Campania e del Ministero della Pubblica Istruzione. I corsi sono così ripartiti fra le cinque province: 12 ad Avellino, 8 a Benevento, 16 a Caserta, 23 a Salerno e ben 64 a Napoli.

Soggetti beneficiari

I progetti Ifts sono stati presentati congiuntamente da almeno:

- un istituto scolastico superiore;

- un ente o un centro di formazione professionale operante secondo la normativa regionale in materia;

- un'Università degli studi;

- una o più imprese, consorzi o associazioni di imprese o altro soggetto pubblico o privato, espressione del lavoro libero-professionale o della Pubblica amministrazione, coerente con il profilo professionale proposto.

Le Università, in particolare, dovranno impegnarsi a valutare termini, condizioni e modalità per il riconoscimento di un numero minimo di crediti attribuiti a conclusione dei corsi. Due fra le principali caratteristiche del programma Ifts sono quelle di puntare alla formazione di figure professionali coerenti con le aree professionali ed i fabbisogni formativi indicati dal mercato del lavoro, e l'elaborazione di un sistema di crediti formativi, acquisibili durante ed al termine del percorso Ifts, nonché delle modalità per il relativo riconoscimento nel corso di laurea ritenuto coerente nel mondo del lavoro e nel sistema formativo regionale. Il sistema formativo Ifts punta, così, ad integrare, attraverso un ampio ricorso all'alternanza fra formazione d'aula e formazione pratica nel contesto lavorativo, l'istruzione scolastica ed universitaria con la formazione ed il mondo del lavoro, valorizzandone il contributo in termini di competenze differenziate. Per ciascuno dei quattro soggetti coinvolti nel sistema, è previsto il raggiungimento di specifici obiettivi:

- per i giovani diplomati, si punta all'acquisizione di competenze rispondenti ai fabbisogni del mondo del lavoro, spendibili all'interno di un sistema integrato di certificazione che possa favorirne l'inserimento occupazionale;

- per gli adulti occupati, l'obiettivo è completare la qualificazione delle competenze possedute e delle esperienze professionali maturate, in modo da favorirne la mobilità e l'estensione delle conoscenze;

- agli adulti inoccupati o disoccupati, i corsi Ifts forniranno nuove opportunità d'occupazione (dipendente o autonoma) connesse ai fabbisogni del mercato del lavoro.

Caratteristiche del corso

I corsi saranno strutturati rispettando le seguenti caratteristiche:

- numero di allievi compreso fra 20 e 30 (questo limite massimo è concesso nel solo caso in cui la didattica d'aula preveda una prevalente strutturazione in gruppo di lavoro). Almeno il 30 per cento degli allievi deve avere età inferiore ai 25 anni se diplomati ed ai 28 se laureati;

- durata minima di due semestri e massima di quattro, con un totale di ore compreso fra 1200 e 2400. Ciascun semestre dovrà essere articolato in ore di attività teorica, pratica e di laboratorio. I percorsi formativi destinati agli adulti occupati dovranno tener conto, nell'articolazione dei tempi e delle modalità di svolgimento, dei loro impegni di lavoro;

- costo compreso tra 90mila e 100mila euro per 600 ore;

- borsa di studio di circa 774 euro per allievo all'atto del superamento dell'esame finale;

- attività relativa agli stage aziendali o ai tirocini formativi non inferiore al 30 per cento del monte ore totale, svolta in luoghi di lavoro, oltre all'attività di formazione pratica;

- corpo docente composto per almeno il 50 per cento delle ore (comprese le ore di stage) da esperti provenienti dal mondo della produzione, delle professioni e del lavoro, in possesso di specifica esperienza professionale nel settore;

- differenziazione delle sedi di attività didattica in base alle caratteristiche delle strutture e degli obiettivi formativi da conseguire;

- misure di accompagnamento agli utenti dei corsi a supporto della frequenza e del conseguimento dei crediti, delle certificazioni intermedie e finali e di inserimento professionale (accoglienza personalizzata, tutoring e così via);

- verifiche periodiche di apprendimento durante il percorso formativo ed eventuali iniziative didattiche di supporto.

I corsi potranno riguardare professioni regolamentate, a patto che siano state stipulate specifiche intese con i competenti soggetti istituzionali e le rappresentanze professionali di settore.

La valutazione

La valutazione dei progetti finanziati è stata effettuata in base a quattro criteri:

- rispondenza della figura professionale al mercato del lavoro;

- progettazione della figura professionale;

- progettazione didattica in base all'architettura del processo formativo, alla composizione del corpo docente, all'organizzazione degli stages, all'utilizzo di tecnologie innovative, alle modalità di valutazione e monitoraggio delle attività in itinere ed alla congruità dei costi tecnico-economici del piano di spesa;

- valutazione dell'intervento nella sua globalità, in base all'affidabilità dei proponenti, alle modalità previste per le misure di accompagnamento, all'armonizzazione ed eventuale interregionalità del progetto.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

A Cava presentato “Anch’io Centro”, progetto a favore del Centro Commerciale Naturale

Presentato, ieri pomeriggio, giovedì 22 febbraio 2018, presso la Sala del Consiglio di Palazzo di Città, il Progetto Europeo Simplicity - Horizon 2020, "Anch'io Centro", in partenariato tra l'amministrazione Servalli, l'Università di Cassino e del Lazio Merdionale, la Ditron Connect-D e il Centro Commerciale...

Circo Orfei a Cava, gli attivisti di Veg in Campania: «Basta sfruttamento degli animali»

Sabato 24 febbraio, all'incrocio tra via Filangieri e via Gramsci, gli attivisti dell'associazione Veg in Campania scenderanno in strada per protestare contro il circo con animali di Nelly Orfei, giunto in questi giorni a Cava de'Tirreni. «Ancora una volta gli attivisti Veg in Campania ed altre associazioni,...

"Aumenti di 30-35 euro, non pagate bollette luce", la bufala via Whatsapp

Sono in tanti i cittadini italiani disorientati in questi giorni a causa dell'invito a non pagare la prossima bolletta dell'energia elettrica. Un trucco che "funzionerà solo se lo faremo in tanti". Il messaggio sta circolando via Whatsapp, diffuso da amici e parenti. E come spesso accade in questi casi,...

Cava, pavimentazione del centro storico: a breve i lavori

L'Assessorato ai Lavori Pubblici ha programmato per i prossimi giorni, non appena le condizioni climatiche lo permetteranno, presumibilmente già dalla prossima settimana, il ripristino del basolato dissestato della pavimentazione del centro storico. «Siamo consapevoli - afferma l'Assessore alla Manutenzione,...

"M'illumino di Meno": gli scavi di Pompei aderiscono all'iniziativa sul risparmio energetico

Anche quest'anno il sito archeologico di Pompei partecipa all'iniziativa M'illumino di Meno promossa da Caterpillar - RaiRadio2, la campagna di sensibilizzazione e sostegno al risparmio energetico contro lo spreco di risorse. L'iniziativa invita le Istituzione e i principali monumenti italiani e europei,...