Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 29 minuti fa S. Marco vescovo

Date rapide

Oggi: 22 ottobre

Ieri: 21 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniAttualitàDisagio giovanile disabilità e trasporti le proposte di "Città Unita"

Cava: polemica sulle condizioni dell'asilo comunale. Mamme chiedono incontro col sindaco

Cava de' Tirreni: si dimette il consigliere comunale Fortunata Sorrentino

Pomigliano-Cavese: i convocati di mister Bitetto

Cava: comitato Sacrario Militare presenta al sindaco le targhe commemorative dei caduti in guerra

Cava de' Tirreni, verso la conclusione i lavori alla palestra di San Lorenzo

Cava, ginnastica ritmica: doppio successo per la Juvenilia. Assessore Polichetti: «Vanto per la nostra città!»

Cetara: 15 dicembre Amnesty International Italia riceve il Premio inpace 2017

Cava de' Tirreni: premiazione del progetto "ColoriAmo Cava"

Cava de' Tirreni: dopo un mese riapre il sottopasso

Galdi si esprime sulla partecipazione di Cava al TTG di Rimini: «Non c'era abbastanza materiale»

Cava de' Tirreni, 24 ottobre convocato Consiglio Comunale

Cava, al via gli interventi a palestra Parisi e all'ex discarica Cannetiello. Slitta l'apertura delle rampe del sottopasso

“Botanica e Terapeutica al Giardino”, 29 ottobre a Salerno un seminario di scienze naturopatiche

Autostrada A3: ancora una chiusura notturna sul tratto Cava de' Tirreni - Salerno

Editoria: il bonus pubblicità esteso anche alle testate on line

Cava de' Tirreni: Don Giovanni resta parroco di Sant'Arcangelo

Il primo mezzo secolo di Annamaria Panariello, una vita per l'arte

Cava, continua la bonifica amianto dei campo containers

“Campania in Fiamme: Criticità & Proposte”, se ne discute a Cava de' Tirreni col presidente Legambiente Buonomo

Cava: 28enne evade dai domiciliari, fermato a Salerno

Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Disagio giovanile, disabilità e trasporti, le proposte di "Città Unita"

Scritto da L’addetto stampa - Dr.ssa Russo Bernardina (admin), lunedì 19 settembre 2011 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 19 settembre 2011 00:00:00

Sarebbe opportuno lanciare su Cava un bando di 20mila euro di idee e progetti per prevenire il disagio giovanile e la dispersione scolastica. Tale bando, frutto dei risparmi del patrimonio comunale, avrebbe come obiettivo quello di sollecitare le organizzazioni senza scopo di lucro del territorio a presentare progetti che prevedano interventi di assistenza socio-sanitaria, rivolti ai minori ed agli adolescenti in condizione di disagio, anche con disabilità, residenti nel comune di Cava de’ Tirreni.

Dovranno essere presi in considerazione interventi socio-educativi in orario extrascolastico, volti a prevedere il disagio giovanile ed a contrastare la dispersione scolastica e iniziative socio-assistenziali nelle scuole. Il bando dovrebbe essere rivolto esclusivamente alle organizzazioni che operano sul territorio cavese. «Attraverso il bando - dichiara Senatore - si intende perseguire l’obiettivo di individuare progetti di utilità sociale che possano contribuire a migliorare la qualità della vita della comunità di Cava, a rafforzare i legami di solidarietà, suscitando donazioni da parte di privati, imprese, enti a favore dei progetti promossi dalle organizzazioni no-profit operanti a Cava».

«Ma soprattutto - aggiunge Senatore - anche garantire condizioni di vita più dignitose a minori ed adolescenti, in condizione di disagio anche con disabilità residenti nel Comune di Cava, con il sostegno di soggetti socio-educativi in orario extrascolastico (attività di studio assistito, laboratori attività sportive, interventi ludico-ricreativi, etc. volti a prevenire il disagio giovanile e contrastare la dispersione scolastica. Oppure sostenere iniziative socio-assistenziali nelle scuole, concordate con le rispettive Direzioni, promosse e gestite da Enti esterni (associazioni, cooperative sociali, etc.), a sostegno e sollievo di situazioni circoscritte di svantaggio o fragilità personale, derivanti da condizioni di effettivo disagio (fisico, psichico, comportamentale».

Potrebbero partecipare al bando singole organizzazioni senza scopo di lucro che hanno sede legale e/o operativa nel Comune di Cava e rientranti in una delle seguenti tipologie: Enti privati costituiti secondo le norme del libro I del Codice Civile (in nessun caso persone fisiche); Cooperative sociali (L.381/91); Enti ecclesiastici civilmente riconosciuti (L.222/85); Associazione di promozione sociale (L.383/00); Associazioni di volontariato (L.246/91); Associazioni sportive dilettantistiche che svolgono attività rivolte a soggetti svantaggiati ai sensi del D.Lgs. 4 dicembre 1997 n.460.

«Queste iniziative - afferma sempre Senatore - confermano il nostro impegno a favore delle fasce sociali deboli. Impegno che in questi anni non è mai venuto meno».
Al Sindaco Galdi e agli assessori al ramo, ognuno per la loro competenza, “Città Unita”, su questo tema, come su altri, dà la piena e assoluta disponibilità nel contribuire a dare soluzioni in termini di idee e competenza»
.

Eppure un tempo, ahimè, i treni arrivavano in orario

A Cava de’ Tirreni prendere ormai il treno, specie quello regionale delle ore 07.21 diretto a Salerno è a dir poco impossibile. Pochissimi vagoni mentre la maggior parte degli utenti, divisi - ma uniti nella lotta - tra pendolari e studenti, resta ogni mattina a piedi.

I treni successivi, poi, arrivano sempre in ritardo così come capita con quello delle ore 07.34. Ogni mattina si vivono scene indecorose, lotte greco-romane per salire sul treno. Scene da terzo mondo! Un solo vagone da Nocera già pieno per l’odissea che dovranno vivere i metelliani. Una vergogna! A forza di tagliare prima o poi a Cava arriveranno solo le rotaie dei treni. Per carità di patria non affrontiamo l’assurdità del viaggio in piedi, appiccicati come mosche.

Cominciano, intanto, le rivolte che vanno sempre stoppate sul nascere e che vedono colpire i poveri e incolpevoli macchinisti e bigliettai. Sembrerebbe che ogni mattina il vagone che viaggia sull’asse Cava-Salerno è talmente stracolmo di viaggiatori che, quando si ferma nella stazione di Vietri sul Mare non può prendere nessuno a bordo. A Vietri, quindi, altri pendolari e studenti sono rimasti appiedati.

Intanto, però, il convoglio ha proseguito la sua corsa fino a Salerno ed è arrivato nella stazione di via Duomo-Vernieri dove ha avuto qualche problema con le porte automatiche che sono rimaste bloccate. E chi doveva scendere è rimasto chiuso dentro. E si vuol parlare di vivibilità, efficienza e annesso turismo! Quanto costano ai cittadini tali disfunzioni, ed è sempre Pantalone a pagare! E’ ora che il Sindaco Galdi e l’Assessore alla Mobilità, Carleo, si facciano sentire, si muovano in forza dei loro poteri. Ne hanno il pieno diritto.

«Noi di Città Unita - conclude l’avv. Alfonso Senatore - ci dichiariamo pienamente disponibili ad una collaborazione con il Sindaco Galdi e il suo assessore, contribuendo con idee e competenze per tentare di risolvere quanto prima l’intollerabile e insopportabile problema».

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava: polemica sulle condizioni dell'asilo comunale. Mamme chiedono incontro col sindaco

Polemica a Cava de' Tirreni per il funzionamento dell'asilo nido comunale. A sollevare la questione un gruppo di mamme che ha sottolineato i problemi della struttura. Come si legge sul giornale "La Città di Salerno", il poco personale a disposizione non consente né di far iniziare le attività ad altri...

Cava: comitato Sacrario Militare presenta al sindaco le targhe commemorative dei caduti in guerra

Mostrata, ufficialmente, stamattina a palazzo di città di Cava de' Tirreni dal presidente del comitato per il Sacrario Militare Daniele Fasano e dal grand'ufficiale Salvatore Fasano al primo cittadino metelliano Vincenzo Servalli la bozza delle lapidi che verranno inaugurate giovedì 2 novembre alle 15...

Cava de' Tirreni, verso la conclusione i lavori alla palestra di San Lorenzo

Tra poco più di un mese termineranno i lavori alla palestra di San Lorenzo. Lavori partiti lo scorso 18 luglio, per un importo complessivo di circa 300mila euro, e consistenti nel rifacimento del tetto, degli spogliatoi, servizi igienici, campo da gioco e della muratura esterna. Continua così l'impegno...

Cava de' Tirreni: premiazione del progetto "ColoriAmo Cava"

Si è tenuta, questa mattina, sabato 21 ottobre 2017, a Palazzo di Città, la premiazione del progetto "COLORI...AMO CAVA" alla presenza dell'Assessore agli Eventi Enrico Polichetti, del consigliere con delega alla Pubblica Istruzione Vincenzo Passa, del Presidente dell'associazione Regno delle Due Sicilie,...

Cava de' Tirreni: dopo un mese riapre il sottopasso

Dopo un mese di lavoro riapre il sottopasso di via Atenolfi. Tra la notte del 25 e del 26 settembre scorso, infatti, una Toyota yaris di colore nero preveniente da viale Benedetto Gravaguolo finì fuori strada a ridosso delle scale del sottopasso, distruggendolo. La vettura abbattè la ringhiera del sottopassaggio,...