Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 30 minuti fa S. Eleonora vergine

Date rapide

Oggi: 21 febbraio

Ieri: 20 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàDeposito rifiuti guai a chi sgarra

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Deposito rifiuti, guai a chi sgarra

Scritto da Il Salernitano (admin), lunedì 18 agosto 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 18 agosto 2003 00:00:00

"E' fatto divieto assoluto di depositare i rifiuti solidi urbani sul suolo pubblico": questa la frase più significativa dell'ordinanza sindacale emessa nei giorni scorsi dal primo cittadino Alfredo Messina per regolamentare il conferimento dei rifiuti da parte della cittadinanza, degli enti pubblici e delle attività commerciali presenti sul territorio metelliano. L'ordinanza sindacale si è resa necessaria per ridimensionare a suon di verbali il conferimento indiscriminato di rifiuti da parte di alcuni cittadini cavesi, che, mancando di senso civico, gettano i rifiuti in qualsiasi ora della giornata, e per di più al di fuori degli appositi cassonetti, creando due fenomeni. In primis, alcuni cittadini lasciano i rifiuti in zone non adatte, creando notevoli rischi per la salute pubblica, poiché gli attrattori di animali, anche talvolta pericolosi, ledono alle condizioni di salute dei passanti o di chi civilmente si reca a gettare l'immondizia negli orari prestabiliti. In seconda battuta, la questione del pubblico decoro. Il deposito dei rifiuti effettuato in modo non regolare genera cataste di immondizia ed un cattivo ed insopportabile odore, che non danno una buona impressione della Valle metelliana a che si reca a Cava. Il provvedimento regola anche il conferimento da parte delle attività commerciali serali che operano nel centro storico, che spesso e volentieri lasciano gli imballaggi dei prodotti usati al di fuori dei propri esercizi commerciali. In questo senso, il provvedimento è stato redatto tenendo conto delle molteplici esigenze degli esercenti cavesi. Di comune accordo con le associazioni che li rappresentano, infatti, è stata decisa una fascia oraria durante la quale verranno prelevati i rifiuti da loro prodotti. Tenendo conto della regolamentazione legislativa in merito e delle modifiche apportate agli orari di conferimento per rendere il servizio di prelievo molto più efficiente, queste sono le regole, contenute nell'ordinanza sindacale redatta da Messina, per il conferimento: i rifiuti solidi urbani non ingombranti, provenienti da abitazioni, insediamenti civili ed esercizi commerciali, devono essere raccolti, chiusi e depositati negli appositi contenitori dalle ore 19.00 alle ore 4.00 per il periodo di vigenza dell'ora solare, mentre per l'ora legale dalle ore 20.00 alle ore 4.00. Gli esercizi alimentari potranno usufruire di un'ulteriore fascia per il conferimento: dalle ore 13.00 fino alla chiusura dell'esercizio per il solo giorno di giovedì. Gli enti pubblici e gli istituti scolastici sono autorizzati, in deroga, a depositare negli appositi cassonetti i rifiuti solidi urbani, con esclusione degli ingombranti, alla chiusura delle attività, e comunque non prima delle ore 13.00 e nel rispetto delle modalità su descritte di conferimento, cioè chiusi in sacchetti, in modo da impedirne la dispersione sul suolo pubblico. Per quel che riguarda il centro storico, gli utenti residenti nel tratto che va da Piazza Nicotera a Viale Garibaldi depositeranno i rifiuti solidi urbani negli orari prima citati. I condomìni che hanno piccoli contenitori nei cortili interni potranno depositare lì i rifiuti solidi urbani, il cui ritiro avverrà entro le ore 09,30. L'utenza potrà depositare il materiale cartaceo e da imballo dalle ore 13.00 alle ore 14.00. E' tassativamente vietato, inoltre, depositare oggetti ingombranti, che potranno essere ritirati gratuitamente dalla Se.T.A. Salate, infine, le multe che saranno emesse a carico degli eventuali contravventori da parte del Comando di Polizia Municipale, responsabile di far rispettare tali regole: da 103,29 a 619,75 euro per l'abbandono ed il deposito di rifiuti pericolosi, da 25,82 a 154,94 euro per l'abbandono di altri tipi di rifiuti sul suolo pubblico o sulla sede stradale. I cittadini sono avvertiti: con la spazzatura non si scherza più.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni, ieri l'incontro su DOS e PICS

Si è tenuto, ieri sera, 20 febbraio, nel Salone d’Onore di Palazzo di Città, il secondo ed ultimo incontro sul al fine di approfondire ulteriormente le tematiche oggetto dell’avviso per la presentazione di manifestazioni di interesse per la redazione del Documento di Orientamento strategico (DOS) e condividere...

Cava, Piano di Zona S2: incontro Comune, Asl, Osservatorio disabilità

Si è svolto ieri pomeriggio, martedì 20 febbraio 2018, nella Sala Gemellaggi del Palazzo di Città di Cava de'Tirreni, il tavolo di concertazione tra l'Amministrazione comunale e l'Osservatorio cittadino sulla condizione delle persone con disabilità, nell'ottica di definire un percorso sinergico mirato...

"La riqualificazione del Patrimonio Edilizio", convegno a Cava de' Tirreni

Grande partecipazione e contenuti interessantissimi al Convegno organizzato da Ance Aies Salerno, che si è tenuto il 19 febbraio 2018, presso la Sala del Consiglio del Palazzo di Città di Cava de' Tirreni, Un parterre preparato e qualificato ha affrontato il tema del recupero del patrimonio edilizio...

Cava de' Tirreni, inaugurata la palestra di Pregiato

Hanno tagliato il nastro, dopo la benedizione impartita da don Berardino, della Parrocchia di Pregiato, stamattina, lunedì 19 febbraio, alle 10.00, il sindaco di Cava, Vincenzo Servalli e la signora Rosanna De Felicis, moglie dell'indimenticato Gino Avella e madre di Mauro, ai quali e intitolata la palestra...

Maiori, la pioggia non ferma il Carnevale: tanta gente sotto ombrelli per ultima sfilata [VIDEO]

Anche l'ultima uscita della 45esima edizione del Gran Carnevale di Maiori è stata guastata dalla pioggia. Un vero peccato se si pensa allo straordinario lavoro messo in capo dallo scorso ottobre dai gruppi organizzati per la realizzazione dei magnifici carri allegorici che hanno sfilato soltanto la scorsa...