Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Eleonora vergine

Date rapide

Oggi: 21 febbraio

Ieri: 20 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàDagli immobili comunali nuove risorse per la città

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Dagli immobili comunali nuove risorse per la città

Scritto da Anna Maria Capuano (admin), giovedì 7 maggio 2009 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 7 maggio 2009 00:00:00

E’ stata presentata questa mattina, a Palazzo di Città, la costituita società “Cava de’Tirreni Patrimonio Srl”, un nuovo progetto realizzato dall’Amministrazione comunale per l’ottimizzazione dei beni patrimoniali. Presenti il primo cittadino, Luigi Gravagnuolo, l’assessore al Patrimonio del Comune di Cava de’Tirreni, Daniele Fasano, e l’amministratore unico della neo società, Marco Antonio Monaco.

La società, costituita dal Comune ai sensi dell’art. 84 della Legge 27 dicembre 2002 n. 289, è stata approvata tramite una Delibera del Consiglio comunale datata 28 gennaio 2009 e prevede la realizzazione di una o più operazioni di cartolarizzazione dei proventi derivanti dalla dismissione del patrimonio immobiliare comunale dichiarato di poca utilità per la cittadinanza. 25 milioni di euro il flusso finanziario derivante da un’attività di questo tipo, che darà all’Amministrazione comunale la possibilità di meglio aderire alle esigenze abitative e di vivibilità da parte dei cavesi.

Ha aperto il dibattito il sindaco Gravagnuolo, che ha illustrato le varie fasi che hanno portato alla costituzione della società, dando particolare rilievo alla “trasparenza” propria del progetto, volto ad assicurare migliori condizioni di vita a quanti versano in uno stato di disagio sociale ed economico. «Grazie alla possibilità di agire con incisività su immobili ormai dismessi e dichiarati di nessuna utilità pubblica, riusciremo ad avere i proventi per creare situazioni di maggiore vivibilità a Cava», ha affermato il primo cittadino, soffermandosi poi su particolari più propriamente tecnici, quali la scelta del dott. Monaco in qualità di amministratore unico della società o l’attribuzione di un valore di stima per ogni immobile in via di vendita.

L’assessore Daniele Fasano è, invece, intervenuto sull’importanza del progetto e sull’assenza di strumentalizzazioni al suo interno: «I tempi ci imponevano un’ottimizzazione dei beni patrimoniali del Comune e noi abbiamo lavorato per questo». Un breve cenno all’immane e «straordinario lavoro portato avanti dallo staff di Gravagnuolo e dagli uffici competenti, che si sono addentrati nella materia ed hanno cercato di farla maturare», favorendo, quindi, un nuovo modo di intendere il patrimonio pubblico.

La parola è, quindi, passata a Marco Antonio Monaco, amministratore unico della società, che ha spiegato in che modo i beni pubblici possano essere considerati un bene attivo. «Elimineremo una componente dei beni del Comune, stabiliremo un prezzo per questi beni e li rivenderemo». Privilegiati, in tal senso, quei cittadini che versano in uno stato di forte disagio economico o sociale: per costoro saranno, infatti, effettuati particolari ribassi e poste in essere trattative maggiormente accessibili.

Un Gravagnuolo calmo e deciso, quello che ha presenziato alla conferenza stampa odierna. Le forti reazioni politiche relative all'inaspettata revoca dell'assessore Napoleone Cioffi non sembrano, dunque, aver turbato più di tanto il primo cittadino. Non sono mancati, comunque, anche nell'appuntamento di stamani i commenti e le dichiarazioni, di vario tipo e tono, sulla vicenda che tanto scalpore ha suscitato nella città metelliana.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

"La riqualificazione del Patrimonio Edilizio", convegno a Cava de' Tirreni

Grande partecipazione e contenuti interessantissimi al Convegno organizzato da Ance Aies Salerno, che si è tenuto il 19 febbraio 2018, presso la Sala del Consiglio del Palazzo di Città di Cava de' Tirreni, Un parterre preparato e qualificato ha affrontato il tema del recupero del patrimonio edilizio...

Cava de' Tirreni, inaugurata la palestra di Pregiato

Hanno tagliato il nastro, dopo la benedizione impartita da don Berardino, della Parrocchia di Pregiato, stamattina, lunedì 19 febbraio, alle 10.00, il sindaco di Cava, Vincenzo Servalli e la signora Rosanna De Felicis, moglie dell'indimenticato Gino Avella e madre di Mauro, ai quali e intitolata la palestra...

Maiori, la pioggia non ferma il Carnevale: tanta gente sotto ombrelli per ultima sfilata [VIDEO]

Anche l'ultima uscita della 45esima edizione del Gran Carnevale di Maiori è stata guastata dalla pioggia. Un vero peccato se si pensa allo straordinario lavoro messo in capo dallo scorso ottobre dai gruppi organizzati per la realizzazione dei magnifici carri allegorici che hanno sfilato soltanto la scorsa...

Cava, presentata la targa in memoria di una delle 26 donne morte sulla nave Cantabria

Presentata ieri, venerdì 16 febbraio, la targa commemorativa per una delle 26 donne dedicata alla memoria di una delle donne morte a bordo della nave Cantabria. Lo scorso 5 novembre, infatti, a bordo della nave spagnola sbarcata a Salerno, vennero rinvenuti i corpi senza vita di 26 donne morte nella...

Cava, venerdì 16 la conferenza "Africa" in memoria delle 26 donne morte sulla nave Cantabria

Venerdì 16 febbraio, alle 10.00, presso la sede di Potere al Popolo di Cava de' Tirreni, si terrà "Africa", la conferenza stampa dedicata alla memoria di una delle donne morte a bordo della nave Cantabria. Lo scorso 5 novembre, infatti, a bordo della nave spagnola sbarcata a Salerno, vennero rinvenuti...