Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 19 ore fa S. Giovanni della Croce

Date rapide

Oggi: 14 dicembre

Ieri: 13 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniAttualitàCrisi Se.T.A. dipendenti sul piede di guerra

Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Crisi Se.T.A., dipendenti sul piede di guerra

Scritto da La Redazione (admin), lunedì 10 ottobre 2011 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 10 ottobre 2011 00:00:00

È piena crisi in casa Se.T.A. Da ieri è scattato lo stato di agitazione tra gli operai della società responsabile della raccolta dei rifiuti in città, che, stanchi per le ultime due mensilità non riscosse, hanno incrociato le braccia. Uno stato di agitazione che dovrebbe durare almeno fino a giovedì prossimo, data in cui è in programma un nuovo vertice tra le parti in causa in Prefettura.

Dopo la fumata grigia della scorsa settimana, con la sollecitazione inoltrata dal vicesindaco Luigi Napoli al Comune di Nocera Inferiore per riscontri rapidi e, soprattutto, tempi certi per la soluzione del problema, giovedì 10 ottobre, alle ore 17.00, il Viceprefetto vicario, Giovanni Cirillo, il Commissario prefettizio di Nocera Inferiore, Piero Mattei, il sindaco Marco Galdi, il Presidente della Se.T.A., Giuseppe Bisogno, l’Amministratore delegato della società, Alessandro Schillaci, ed alcuni rappresentanti delle principali banche interessate alla sorte dei Servizi Territoriali Ambientali dovrebbero ritrovarsi a Salerno.

Contestualmente alla strada, intanto, la polemica è arrivata anche a Palazzo di Città. Motivo del contendere la situazione debitoria del Comune di Nocera Inferiore (moroso nei confronti della Se.T.A. per circa 6 milioni di euro), che secondo l’ex sindaco Luigi Gravagnuolo sarebbe stato “irresponsabilmente” coinvolto nella pubblicizzazione dell’ex municipalizzata nonostante il suo delicato stato finanziario.

Un’accusa, quella dell’attuale esponente di “Città Nuova”, che ha trovato la pronta replica dall’Amministrazione Galdi: «È vergognoso che Luigi Gravagnuolo, che ha consentito con il suo silenzio nel corso degli anni di far incrementare il debito di Nocera Inferiore nei confronti della Se.T.A., attribuisca responsabilità all’Amministrazione Galdi, che invece puntualmente paga ogni mese i servizi resi dalla società per l’igiene urbana. L’operazione del marzo scorso, che ha tenuto in vita la società con l’acquisto da parte del Comune di Nocera Inferiore del 44% delle quote societarie per un esborso di oltre 400mila euro, ha consentito questo salvataggio, lasciando indenne il bilancio del Comune di Cava», si legge nella nota inviata da Palazzo di Città.

In particolare, Gravagnuolo avrebbe indicato la causa del male nel sostegno elettorale concesso dal primo cittadino metelliano Galdi al candidato sindaco di Nocera, Adriano Bellacosa, nell’ultima tornata politica: «Non ha nessun retroscena politico del tipo di quello adombrato da Luigi Gravagnuolo - continua la nota - Come al solito si rivolgono agli altri le responsabilità proprie. Un giochetto che i cittadini attenti e gli stessi dipendenti Se.T.A. hanno capito. In ogni caso l'Amministrazione comunale sta seguendo con attenzione la difficile situazione dei dipendenti della Se.T.A., ma, pur consapevole del grave disagio che stanno vivendo, non comprende uno sciopero sul suo territorio, visto che non vi sono inadempimenti da parte del Comune».

Il fatto che lo sciopero dei dipendenti della Se.T.A. abbia coinvolto anche la città di Cava de’ Tirreni non è stato per nulla condiviso dall’assessore all’Ambiente, Carmine Salsano. Ribadendo l’estraneità dell’Ente cavese alla crisi di liquidità della società, Salsano ha garantito il pieno impegno del suo assessorato per limitare i disagi alla cittadinanza. «Monitoriamo costantemente il territorio personalmente e con l’ausilio della pattuglia ambientale del Corpo di Polizia Locale - afferma l’assessore - Tutto questo allarmismo che, forse, strumentalmente si lancia, lo riteniamo ingiustificato ed immotivato. Le frazioni come il centro sono tenute sotto osservazione, le multe per conferimento dei rifiuti errato si moltiplicano e ci auguriamo che questo deterrente convinca anche i più distratti a rispettare date ed orari per liberarsi dei propri rifiuti. Compatibilmente con gli scioperi annunciati da parte della Se.T.A. o dal Consorzio, riteniamo che i cittadini non possano gridare allo scandalo, come invece il messaggio che taluni lanciano tenta di far passare».

Intanto, però, il pericolo di vedere le strade cittadine “imbrattate” da rifiuti si fa sempre più consistente. Infatti, gli stessi lavoratori della Se.T.A. si sono detti pronti a proclamare lo sciopero generale nel caso non vengano partorite felici soluzioni dal tavolo di giovedì in Prefettura.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni, 660mila euro per la palestra di Santa Lucia

Dal bando "Sport e Periferie" il finanziamento per il recupero e l'adeguamento funzionale della palestra comunale di Santa Lucia. L'Amministrazione Servalli ha candidato il progetto al finanziamento per un importo di 660mila euro. Il restyling della struttura, che da anni necessita di interventi di manutenzione...

Il cane che fiuta i tumori prima delle analisi mediche

I pazienti non sono abituati a incontrarla in corsia, ma la dottoressa a quattro zampe lavora per questo reparto ormai da cinque anni. Il medico più bravo dell'urologia, assicura il primario e confermano i colleghi, è proprio lei. Fiuto infallibile e diagnosi sempre precise, così Liù si è conquistata...

Cava de' Tirreni, iniziato l'allestimento delle luminarie sulle frazioni

Ieri, 11 dicembre, è cominciato l'allestimento delle luminarie anche nelle frazioni di Cava de' Tirreni. Ad annunciarlo è stato il sindaco Vincenzo Servalli. Sulla sua pagina Facebook, il primo cittadino ha informato i cittadini che l'allestimento delle luminarie nelle frazioni è partito da Santa Lucia...

Vita indipendente e inclusione di persone con disabilità: pubblicato avviso del Piano di Zona

Il Piano di Zona Ambito S2, che comprende i comuni di Cava de' Tirreni e della Costiera Amalfitana, rende noto che per il secondo anno consecutivo è stato pubblicato l'Avviso per il finanziamento di Progetti Sperimentali di vita indipendente e inclusione nella società di persone adulte con disabilità....

Dopo riconoscimento Unesco arriva giornata mondiale del pizzaiolo

Dopo il riconoscimento Unesco per l'arte di fare la pizza arriva la "Giornata Mondiale del Pizzaiolo". Sarà il 17 gennaio, giorno che coincide con la celebrazione di Sant'Antonio Abate, protettore dei fornai e dei pizzaioli. «Anticamente - ricorda il presidente dell'Associazione verace pizza napoletana,...