Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Alessio confessore

Date rapide

Oggi: 17 luglio

Ieri: 16 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàCriminalità scatenata allarme tra i cittadini

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Criminalità scatenata, allarme tra i cittadini

Scritto da Il Salernitano (admin), mercoledì 11 giugno 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 11 giugno 2003 00:00:00

La città è stretta in una morsa di macro e microcriminalità: il dato è inequivocabile. Lo scorso mese di maggio e questo primo scorcio di giugno verranno ricordati come uno dei periodi più difficili sul fronte della sicurezza a Cava de' Tirreni. Politici ed uomini di cultura sono tutti concordi nell'affermare che vi è bisogno di una maggiore tutela del territorio. Sentiamo, adesso, le voci dei cittadini comuni, quelli di certo più preoccupati per la lunga scia di eventi delittuosi che stanno colpendo l'ormai ex "Piccola Svizzera". «Per quanto mi riferiscono i miei genitori - sottolinea Serena Della Monica, 21 anni, ragioniera e membro del coordinamento di "Polis" - la città di Cava non è stata mai violenta. Anzi, era considerata un'isola felice. Soprattutto noi donne, ed i giovani in generale, avvertiamo questa violenza generalizzata e ne abbiamo paura. Solo noi giovani, con l'impegno e la guida di uomini e donne che hanno fatto la storia della città, possiamo recuperare i veri valori ed ideali». Ad essere preoccupati non sono solo i residenti, ma anche i giovani che arrivano in città dai centri limitrofi, per ammirare, tra un acquisto e l'altro, le bellezze metelliane. «Vengo spesso a Cava. Purtroppo, devo constatare - dichiara Daniela Zuppetti, 23 anni, studentessa - un imbarbarimento della città, nel senso che ormai sembra anch'essa essere entrata in un circuito criminale che fino ad oggi l'aveva vista solo spettatrice. Mi preoccupano soprattutto gli episodi di microcriminalità, quelli che si consumano proprio nel centro storico il fine settimana e che coinvolgono numerosi giovani». Un velo di rabbia è contenuto, invece, nelle parole di Gennaro Avagliano, 43 anni: «Ormai non si vive più bene a Cava. La notte non si dorme, la stazione è un covo di drogati e sporcizia. Il Comune stesso non ci tutela, anzi, ha piazzato le nocive antenne per la telefonia proprio nel centro cittadino. La droga gira sempre di più. La domenica, ai parcheggi gratis, ti chiedono l'obolo i tossicodipendenti, e se non paghi, ti ritrovi la macchina sfregiata. Le Forze dell'ordine dovrebbero intervenire in fase di prevenzione e non limitarsi solo a "verbalizzare". A farne le spese siamo sempre e solo noi, i cittadini cavesi». Ma c'è anche chi addebita le colpe ai cavesi, rei di aver perso parte del senso civico che negli anni ha contraddistinto la cultura autoctona. «La qualità della vita - tuona Alberto Farano, 27 anni - è certamente diminuita in città. Bisogna ricordarsi, però, che molti dei problemi li creiamo noi. Vi è bisogno, quindi, di maggior senso civico. Certo, una maggiore severità e presenza delle Forze dell'ordine potrebbe essere la molla per rieducare il cavese». A chiedere maggior coordinamento tra le forze di Polizia è Saverio Bisogno, operaio 30enne: «Purtroppo, le forze di Polizia sono mal coordinate. Mancano d'organico ed il progetto del Vigile di quartiere, per ora, è solo una chimera. Questi fattori hanno di sicuro inciso sull'escalation di macro e microcriminalità in città». Resta il fatto che in città regna sovrana la paura per ulteriori possibili atti di vandalismo ed "avvertimenti", dietro ai quali si celano le nuove organizzazioni criminali. La situazione, comunque, resta ancora difficile da interpretare, in quanto, a seguito degli arresti eccellenti degli anni scorsi, il giro della delinquenza sembra essere nelle mani dei cosiddetti "cani sciolti", ovvero ex gregari che si contendono piccole fette del territorio provinciale dove poter attuare il controllo e perpetrare illeciti che poi, inevitabilmente, vanno ad infangare il nome di una città fino a qualche anno fa considerata una vera e propria oasi felice. La realtà di oggi, purtroppo, è ben diversa.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Contest #welovecava: vince l'associazione Cava Storie

Cava Storie è la vincitrice del contest #welovecava, organizzato da Associazione Exedra e Soc. Coop. Cava Felix. L'associazione beneficerà di 5.000€ in servizi professionali per la realizzazione del progetto "L'Aromataro". L'Associazione Exedra e la Cooperativa Sociale Cava Felix hanno indetto lo scorso...

Stella d'oro al Social tennis Club Cava de' Tirreni

La Commissione nazionale benemerenze sportive, su proposta del Coni provinciale, ha deliberato l'assegnazione della Stella d'oro al Merito sportivo al Social Tennis Club di Cava de'Tirreni, presieduto dall'avvocato Francesco Accarino, per l'importante contributo dato allo sport. «Ringrazio Nello Talento...

Cava de' Tirreni, presidente Trezza: «Con Pasquale Falcone nasce il vero CCN»

Il presidente della Delegazione di Cava de' Tirreni, Aldo Trezza, augura buon lavoro al nuovo presidente del Consorzio Centro Commerciale Naturale, Pasquale Falcone e a tutto il nuovo Direttivo. «Dopo anni in cui il Consorzio CCN si è distinto per non aver fatto praticamente nulla, per essere diventato...

Rifiuti a Cava, sindaco Servalli: «Se non si differenzia a rischio la tenuta dei costi»

Le continue emergenze che si stanno verificando nelle ultime settimane a causa di incendi nelle piattaforme di conferimento dei rifiuti differenziati e il perdurare dell'inosservanza da parte di tanti cittadini delle piccole regole per una efficace raccolta differenziata stanno mettendo a serio rischio...

Cava de' Tirreni: lavori in corso a Pregiato, Santa Lucia, Sant'Anna e Gescal

Il sindaco Vincenzo Servalli e l'assessore ai lavori pubblici e manutenzione, Nunzio Senatore, stamattina, mercoledì 11 luglio, hanno effettuato sopralluoghi ai cantieri della scuola primaria della frazione di Santa Lucia, dei lavori provinciali di rifacimento del tratto di strada franato di via Pasquale...