Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Aurelio vescovo

Date rapide

Oggi: 20 luglio

Ieri: 19 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàContainer un osservatorio per lo sgombero

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Container, un osservatorio per lo sgombero

Scritto da (admin), lunedì 10 ottobre 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 10 ottobre 2005 00:00:00

Entro la prossima primavera inizierà la completa eliminazione da tutto il territorio comunale dei container e prefabbricati che ancora alloggiano circa 420 tra terremotati storici e sfrattati. Entra nel vivo il piano di sgombero delle baraccopoli di Santa Lucia, Pregiato, Passiano, San Pietro e località Maddalena. Lo scorso venerdì si è tenuto un incontro in Comune tra il commissario prefettizio Pasquale Napolitano, dirigenti e funzionari comunali ed i rappresentanti dei sindacati degli inquilini e del comitato per l'eliminazione dei prefabbricati. Costituito un osservatorio sulle problematiche abitative, con il compito di redigere un piano per la sistemazione provvisoria di quanti dovranno lasciare le case di latta, per consentire la costruzione delle nuove palazzine. «Il mio obiettivo - ha affermato Napolitano - è di coinvolgere tutti gli interessati in questo grande progetto. Per questo ho creduto che lo strumento migliore fosse la costituzione dell'osservatorio». Bisognerà, infatti, stabilire i criteri attuativi per decidere le priorità e le metodologie con le quali procedere allo sgombero ed alla sistemazione delle famiglie. «All'osservatorio - spiega Liborio De Simone, Sunia - oltre al commissario, parteciperanno il dirigente del Settore Urbanistica, Antonino Attanasio, il responsabile dell'Ufficio Patrimonio, Giovanni Pagano, i rappresentanti di Sunia, Sicet, Uniat, Assocasa e del comitato prefabbricati. Concorderemo le linee di intervento, peraltro già individuate dall'Amministrazione Messina, anche con un contributo di 150-200 euro mensili per quelle famiglie che troveranno in proprio una sistemazione». «Per quanti non hanno questa possibilità, chiediamo che sia il Comune a trovare la soluzione», aggiunge Salvatore Avella del comitato prefabbricati. Si comincerà da Pregiato, dove risiedono circa 220 baraccati e dove sono disponibili 60 nuovi alloggi già costruiti. Circa 48 miliardi e mezzo di vecchie lire il finanziamento della Regione. «Mentre gli altri giocavano per mandare a casa la mia Amministrazione - afferma l'ex sindaco Alfredo Messina - io lavoravo concretamente ed in silenzio per condurre in porto, tra i tanti progetti, anche quello così delicato e complesso dell'eliminazione dei prefabbricati, con tante problematiche di tipo urbanistico ed organizzativo. La mia soddisfazione è che finalmente si concretizza il sogno di tante famiglie, con il riconoscimento del buon lavoro svolto anche dei sindacati». Il progetto è partito alla fine degli anni '90. «Fu la Giunta Losco, con assessore Achille Mughini - racconta Raffele Fiorillo, sindaco dell'epoca - a finanziarci un primo lotto per la costruzione di alloggi per i terremotati a Ido Longo, bloccati però per le sopraggiunte zone rosse. Nel gennaio 2001, invece, ottenemmo dalla Regione i fondi necessari per eliminare tutti i prefabbricati dal territorio comunale».

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni: grande partecipazione dei volontari antincendi

Un incontro molto partecipato, quello di ieri pomeriggio alle 18.30, a Palazzo di Città, tra l'Amministrazione Servalli e le associazioni e cittadini che si occupano di salvaguardia dell'ambiente. L'Assessore all'ambiente, Nunzio Senatore, accompagnato dal responsabile della Protezione civile, il Ten....

Cava de' Tirreni, lavori conclusi sulla Sp360: 25 luglio la riapertura

Come un fulmine a ciel sereno arriva una buona notizia per i residenti e per i commercianti di Sant'Anna, a Cava de' Tirreni. Mercoledì 25 luglio, alle 11,00, infatti, riaprirà la SP360 via Pasquale Di Domenico, che era stata chiusa ad inizio 2017 per un evento franoso. I lavori e i ritardi per il ripristino...

Lavori conclusi alla Chiesa di Santa Maria del Rovo: sabato 21 la riapertura

Manca poco alla riapertura della chiesa di Santa Maria Del Rovo, chiusa lo scorso 10 settembre 2017 per lavori di restauro. Adesso, a conclusione dei lavori - messi a punto dai restauratori Diana Spada e Nicola Iovine per una spesa totale di 120 mila euro - il santuario, punto di riferimento di circa...

Contest #welovecava: vince l'associazione Cava Storie

Cava Storie è la vincitrice del contest #welovecava, organizzato da Associazione Exedra e Soc. Coop. Cava Felix. L'associazione beneficerà di 5.000€ in servizi professionali per la realizzazione del progetto "L'Aromataro". L'Associazione Exedra e la Cooperativa Sociale Cava Felix hanno indetto lo scorso...

Stella d'oro al Social tennis Club Cava de' Tirreni

La Commissione nazionale benemerenze sportive, su proposta del Coni provinciale, ha deliberato l'assegnazione della Stella d'oro al Merito sportivo al Social Tennis Club di Cava de'Tirreni, presieduto dall'avvocato Francesco Accarino, per l'importante contributo dato allo sport. «Ringrazio Nello Talento...