Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Paolino vescovo

Date rapide

Oggi: 22 giugno

Ieri: 21 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniAttualitàConcluso il recupero della balena di Sorrento: è la più grande mai registrata nel Mediterraneo

Soluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Attualità

Sorrento, balena

Concluso il recupero della balena di Sorrento: è la più grande mai registrata nel Mediterraneo

Con i suoi quasi 20 metri di lunghezza, si conferma la balenottera comune più grande mai registrata nel Mediterraneo. 

Scritto da (redazioneip), martedì 26 gennaio 2021 20:30:35

Ultimo aggiornamento martedì 26 gennaio 2021 20:30:35

Nella mattinata di ieri si è svolta l'ultima fase del recupero della balena di Sorrento, il cui scheletro è stato interrato in attesa di poter procedere, nei tempi dovuti, alla futura esposizione. Il grandissimo lavoro è stato possibile grazie al coordinamento dei tanti soggetti coinvolti:

Capitaneria di Porto, Area Marina Protetta di Punta Campanella, ASL della Campania, Comune di Sorrento, Regione Campania, ARPAC, Istituto Zooprofilattico, Anton Dohrn, CRIUV Group; Università degli Studi di Napoli Federico II e MAREVIVO, quest'ultimo con il coinvolgimento dell'Associazione Nazionale e delle delegazioni regionali, Sorrento e Salerno.

Se in un primo momento si era ipotizzato che si potesse trattare dell'esemplare avvistato quello stesso pomeriggio nel porto, un confronto con le immagini video ha escluso, sorprendentemente, questa possibilità. Escluso anche che si trattasse della madre di quell'esemplare, in quanto non risulta che la femmina analizzata avesse partorito da poco.

Con i suoi quasi 20 metri di lunghezza, si conferma la balenottera comune più grande mai registrata nel Mediterraneo.

«Come Marevivo siamo intervenuti immediatamente, grazie alla presenza dei responsabili delle delegazioni Campania, Sorrento e Salerno, seguendo ogni fase della complessa operazione. Siamomolto soddisfatti che il nostro lavoro abbia favorito questo risultato e scoraggiato la soluzione estrema dell'affondamento che non ci avrebbe consentito alcuna analisi scientifica» ha dichiarato Rosalba Giugni, fondatrice e Presidente di Marevivo Onlus.

L'Associazione Marevivo Onlus ha seguito, quindi, con grande trepidazione la vicenda dal momento del ritrovamento del cetaceo nel porto di Sorrento fino al suo interro, attraverso la presenza costante delle sue delegazioni territoriali partecipazione alle diverse riunioni operative sul piano territoriale e mediante l'attività del nazionale che ha interessato e compulsato le più alte Istituzioni.

«Siamo stati molto coinvolti da questa vicenda - dichiara il delegato di Salerno, Pietro Vuolo - Abbiamo vissuto con grande trasporto il ritrovamento e ci siamo da subito interrogati sulle cause della morte della balena, che gli scienziati sapranno svelare, e sulla sua futura valorizzazione. È stata un'attività che ha unito gli Enti e le associazioni in uno sforzo congiunto e credo che questo sia il messaggio che la balena ha voluto darci, di restare uniti, compiere ogni azione per la tutela del mare e per il rispetto dell'ambiente.

«Ringraziamo, infine - sottolinea la delegata di Sorrento, Mariarosaria Gargiulo - il Comune di Sorrento per l'impegno assunto per la futura musealizzazione della balena e l'AMP di Punta Campanella che ha profuso ogni sforzo possibile nella vicenda. Per noi un privilegio contribuire alla diffusione dei dati ed alle attività proprie di MAREVIVO di educazione ambientale».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Cava de' Tirreni: dal 1° luglio parte piano Antincendio Boschivo

Da giovedì 1° luglio e fino al 30 settembre sarà attivo a Cava de' Tirreni il servizio AIB (Antincendio Boschivo), e Monte Castello sarà la postazione strategica, al centro della valle, dalla quale i volontari armati di binocolo e ricetrasmittente, terranno sotto controllo tutto il territorio comunale....

Aleida Guevara a Cava de' Tirreni: «Cuba farà la propria parte per la solidarietà internazionalista»

Nella giornata di ieri, 21 giugno, la dottoressa Aledia Guevara, figlia di Ernesto "Che" Guevara, ha visitato Cava de' Tirreni, passando per il Giardino della Resistenza nella Villa Falcone-Borsellino e intrattenendosi poi presso il Palazzo di Città. L'incontro è stato possibile grazie all'Associazione...

Gli legano le zampe, poi gli sparano in testa: Dios salvato dai volontari del canile di Cava de' Tirreni

Gli hanno legato le zampe con le fascette, poi gli hanno sparato alla testa. Dios doveva morire per mano del suo padrone, la persona che più amava al mondo, e invece, per miracolo, è riuscito a sopravvivere grazie all'aiuto dei volontari del canile di Cava de' Tirreni. «Per fortuna ti sei salvato, qualcuno...

A Cava de' Tirreni la protesta di “Salerno Animal Save” contro lo sfruttamento animale

Sabato scorso, 19 giugno, gli attivisti e le attiviste della sezione di Salerno del movimento internazionale per la liberazione degli animali "Animal Save" sono scesi in Piazza Duomo a Cava de' Tirreni per mostrare alle persone cosa avviene agli animali prima di diventare prodotti presenti quotidianamente...

Cava de' Tirreni, Busitalia sopprime la corsa della linea 4: disagi e polemiche

A Cava de' Tirreni è polemica per la decisione di Busitalia Campania di sopprimere la corsa mattutina della storica linea 4, quella che alle cinque del mattino partiva da Pompei per raggiungere il termine corsa di Salerno. A farsi portavoce dei malumori dei cittadini è il Partito Comunista cavese: «La...