Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Chiara da Montefalco

Date rapide

Oggi: 17 agosto

Ieri: 16 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Varietà: l'edizione 2018 del Gusta Minori in Costa d'Amalfi - Arte e Sapori di un territorio unico Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàChiesa di S. Francesco riprendono i lavori

La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giorno D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Chiesa di S. Francesco, riprendono i lavori

Scritto da (admin), giovedì 6 ottobre 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 6 ottobre 2005 00:00:00

Continua il miracolo dell'amore dei cavesi: padre Gigino Petrone, il dinamico ed esuberante francescano, nel giorno della festa di San Francesco ha annunciato dall'altare che il 24 febbraio riprenderanno i lavori della costruzione della chiesa superiore. È la volata finale, la conclusione di un miracolo iniziato negli anni ‘90: la Basilica sarà restituita in tutto il suo splendore alla completa fruizione dei fedeli. «Il 24 febbraio ricorre l'ottavo centenario della chiamata di San Francesco all'impegno religioso. Va e ripara la mia chiesa - afferma fra' Gigino - è l'invito di Cristo a Francesco, così come in tutti questi anni tutti noi sentiremo quella voce perché l'opera di amore iniziata possa essere portata a termine. Cristo lo vuole». È un cammino avviato tra dubbi e perplessità. Non c'erano finanziamenti, la chiesa era totalmente inagibile, ma la fede dei padri Giuseppe, Fedele, Serafino, Agnello, Attilio, Rosario e del giovanissimo Gigino, cresciuto come il suo papà, Fortunato, tra quelle mura ed in quell'associazione cattolica, la Gifra Antoniana, fu più forte dello scoramento. I cavesi, che hanno sempre considerato la chiesa di San Francesco, come quella della patrona, la Vergine dell'Olmo, parte della loro storia e del loro patrimonio storico e civile, si unirono ai padri. Ed insieme hanno dato vita a questa grande catena di solidarietà. «Ho ancora negli occhi - ricorda Giuseppe Raimondi, ex presidente della Gifra Antoniana - lo spettacolo triste della chiesa completamente disastrata ed inagibile. Pensai che mai sarebbe stata restituita a noi». Ed invece, il miracolo è avvenuto. Prima la sacrestia, poi il presbiterio, il convento, infine la creazione della cripta e della chiesa inferiore. Il contributo dei fedeli è continuo, non si contano le molteplici attività messe in cantiere da padre Gigino e dai suoi collaboratori. In tanti sono disposti a sacrificarsi. «Hanno fatto proprio lo spirito francescano dell'impegno e della solidarietà. Sono un esempio per tanti ed il progetto della ricostruzione della chiesa passa anche attraverso la loro piena e serena disponibilità», aggiunge padre Gigino. Ora l'impegno è rivolto all'inizio dei lavori per l'ultimo lotto, la costruzione della chiesa superiore. E padre Gigino va già con la mente al lavoro che lo attende: il presepe, il Festival delle zampogne, senza contare la mensa dei poveri, con le oltre 60 persone che quotidianamente varcano il portone del convento per un piatto caldo. «Il nostro convento - avverte fra' Gigino - è stato voluto dal popolo ed è stato sempre ricostruito dopo le continue distruzioni. La storia si ripete: i cavesi, legati profondamente alle loro radici, hanno offerto il pieno contributo per restituire alla città la sua chiesa». Padre Gigino guarda soddisfatto le mura che si protendono verso il cielo e ringrazia Dio.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Aiuole vandalizzate a Villa Rende: arriva la smentita del sindaco Servalli

Nessuna aiuola vandalizzata e giardini rovinati nel parco di Villa Rende, come invece titola un noto quotidiano locale. Allarmati dall'articolo, stamattina sono scattati i controlli, ma, sorpresa: di quanto denunciato dal quotidiano nessuna traccia. Le aiuole erano in ordine, le panchine nuove integre...

Cava de' Tirreni, fallimento Seta: Comune in Tribunale

L'ex Seta, la società che fino al 2012 gestiva il servizio di igiene ambientale a Cava de' Tirreni, continua ad alimentare polemiche a Palazzo di Città. Lo scorso 14 maggio, ricordiamo, il fallimento Seta Spa in liquidazione ha notificato al Comune metelliano un atto di citazione innanzi al Tribunale...

L’Italia spezzata (e uccisa)

di Massimiliano D'Uva Genova è tagliata in due, l'Italia divisa tra governo e opposizioni; nel frattempo gli italiani, incerti e impauriti, stanno a chiedersi come sia potuto succedere e si interrogano sul perché non si siano fermati tutti i festeggiamenti del ferragosto, indecisi tra il credere o meno...

Numeri e mistero: alla scoperta di Cervinara

La passione per il mistero e per i numeri sembra essere una delle più antiche. Da sempre l'essere umano osserva i numeri e con il fiato sospeso attende la sorte. Dalle nostre parti il filo rosso tra mistero e numeri è molto molto conosciuto. E se si potesse andare alla scoperta di un luogo dove i numeri...

Governo pensa al ritiro immediato della patente per chi viene trovato al cellulare mentre guida

Il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli pensa al "ritiro immediato della patente" per chi viene sorpreso a utilizzare il cellulare mentre è alla guida. La misura si inserisce nel quadro di un "ragionamento sull'inasprimento delle sanzioni" per queste tipologie di violazione del codice della strada...