Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 36 minuti fa S. Policarpo vescovo

Date rapide

Oggi: 23 febbraio

Ieri: 22 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàCavesi in esilio ‘Polis' sollecita il rientro

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Cavesi in esilio, ‘Polis' sollecita il rientro

Scritto da Il Salernitano (admin), mercoledì 16 luglio 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 16 luglio 2003 00:00:00

L'associazione socio-politica "Polis", coordinata da Enzo Gallo, sottolinea la necessità di promuovere tutte le iniziative utili per far sì che la quasi totalità dei cavesi che sono stati costretti a trasferirsi nei centri limitrofi possano, se lo vogliono, essere messi in condizione di rientrare nella propria città. «Abbiamo proposto - spiega l'avvocato Francesco Lupi, vice coordinatore di "Polis" - che l'Amministrazione comunale si faccia carico di un'azione massiccia finalizzata a calmierare i prezzi e, quindi, individui delle aree da recuperare, nelle quali, tramite appalti-concorso, creare abitazioni da mettere a disposizione dei cavesi, oggi costretti a risiedere altrove, a prezzi che siano loro accessibili. La risposta additata da Messina a tale proposta è stata che, vigendo il P.U.T. e, quindi, l'attuale Piano regolatore, non è possibile attuarla. In effetti, il vigente Piano regolatore non consente molti margini e, in pratica, esclude che a Cava si possano costruire nuove abitazioni. Tuttavia, esistono delle possibilità di operare nonostante le vigenti norme». Da qui parte l'avv. Lupi per illustrare la progettualità dell'associazione: «Ci riferiamo al recupero del patrimonio edilizio esistente, che in alcune zone di Cava è in stato di avvilente degrado. Esistono, infatti, numerosi immobili ed addirittura interi quartieri all'interno dei quali si potrebbe intervenire per recuperare spazi da utilizzare per fini abitativi. L'Amministrazione, quindi, potrebbe avviare un'indagine attraverso la quale verificare l'effettiva utilizzazione degli immobili che si trovano sul suo territorio, per individuare successivamente i proprietari di quelli che risulteranno totalmente inutilizzati e, quindi, tentare di coinvolgerli in un progetto che, con la collaborazione delle imprese private, possa consentire il recupero e l'utilizzazione degli immobili stessi, controllandone anche il prezzo di vendita. Altra attività che l'Amministrazione comunale avrebbe l'obbligo di avviare è quella di una verifica del Piano regolatore, al fine di promuovere modifiche allo stesso e, se necessario, anche al P.U.T. La responsabilità che hanno avuto le Amministrazioni che si sono succedute dal 1985 fino all'approvazione del nuovo Piano regolatore è stata quella di aver speso tutte le proprie energie nel tentativo di far escludere il territorio di Cava dal P.U.T., con la conseguenza di aver bloccato, per moltissimi anni, ogni attività edilizia. Forse sarebbe stato più produttivo - conclude il noto civilista metelliano - avviare immediatamente la procedura per l'adeguamento del P.R.G. al P.U.T., accompagnandola ad un'azione tendente ad ottenere sostanziali modifiche allo stesso. A maggior ragione, oggi, a 18 anni dalla sua adozione, sarebbe opportuno avviare un'attività di verifica del P.U.T. relativamente al territorio di Cava de' Tirreni, al fine di valutare concretamente la possibilità di proporre modifiche che, sia pure in tempi non rapidissimi, possano consentire una maggiore libertà di azione nel campo del corretto utilizzo del territorio. L'alternativa è costituita dal sempre più ampio ed incontrollato, nonostante tutti gli sforzi, ricorso all'abusivismo edilizio, che, come tutti possono constatare, ha urbanizzato selvaggiamente intere colline che circondano la nostra vallata».

rank:

Ultimi articoli in Attualità

"Aumenti di 30-35 euro, non pagate bollette luce", la bufala via Whatsapp

Sono in tanti i cittadini italiani disorientati in questi giorni a causa dell'invito a non pagare la prossima bolletta dell'energia elettrica. Un trucco che "funzionerà solo se lo faremo in tanti". Il messaggio sta circolando via Whatsapp, diffuso da amici e parenti. E come spesso accade in questi casi,...

Cava, pavimentazione del centro storico: a breve i lavori

L'Assessorato ai Lavori Pubblici ha programmato per i prossimi giorni, non appena le condizioni climatiche lo permetteranno, presumibilmente già dalla prossima settimana, il ripristino del basolato dissestato della pavimentazione del centro storico. «Siamo consapevoli - afferma l'Assessore alla Manutenzione,...

"M'illumino di Meno": gli scavi di Pompei aderiscono all'iniziativa sul risparmio energetico

Anche quest'anno il sito archeologico di Pompei partecipa all'iniziativa M'illumino di Meno promossa da Caterpillar - RaiRadio2, la campagna di sensibilizzazione e sostegno al risparmio energetico contro lo spreco di risorse. L'iniziativa invita le Istituzione e i principali monumenti italiani e europei,...

In arrivo piogge e temporali, dalle 16 allerta meteo "gialla" sulla Campania

La Protezione civile della Regione Campania ha diramato un avviso di avverse condizioni meteo con conseguente criticità idrogeologica di colore Giallo valevole a partire dalle 16 di oggi (22 febbraio) e per le successive 24 ore sull'intero territorio regionale. In particolare, il previsto peggioramento...

Cava de' Tirreni, ieri l'incontro su DOS e PICS

Si è tenuto, ieri sera, 20 febbraio, nel Salone d’Onore di Palazzo di Città, il secondo ed ultimo incontro sul al fine di approfondire ulteriormente le tematiche oggetto dell’avviso per la presentazione di manifestazioni di interesse per la redazione del Documento di Orientamento strategico (DOS) e condividere...