Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 40 minuti fa S. Damaso I papa

Date rapide

Oggi: 11 dicembre

Ieri: 10 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniAttualitàCavese l'origine dell'arte ceramica

Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Cavese l'origine dell'arte ceramica

Scritto da Livio Trapanese (admin), giovedì 22 maggio 2008 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 22 maggio 2008 00:00:00

Per conoscere le origini dell'arte ceramica della "nostra" Città, cui molti scrittori e saggisti hanno dato gli appellativi di Valle Metelliana, Bologna del sud, Piccola Svizzera, Porta verde della Costa d'Amalfi e Città dei Portici, non dobbiamo prescindere dal rimembrare che l'Abbazia Bendettina della Santissima Trinità di Cava, sin dalla metà dell'XI secolo, iniziò ad esercitare il suo potere feudale sul vasto territorio avuto in dono dai Principi Longobardi, confermato ed ampliato dai Duchi Normanni.

Per completezza d'informazione, in questa ricerca storiografica, non ci resta che sottolineare quanto avvenne nell'anno 1058, ovvero quando il Principe Gisulfo II concesse all'Abate Cavense la potestà giurisdizionale sulla vasta area che formerà poi la Città di Cava, ovvero sui territori che tutt'oggi costituiscono l'attuale Città di Cava de'Tirreni ed i limitrofi Comuni di Vietri sul Mare e Cetara, che, ricordiamo, sino al 18 gennaio 1807, era un'unica entità politico-amministrativa, assumendo nel tempo le denominazioni di Marcina, Terre di Cava e, dal 7 agosto 1394, Città di Cava. Il toponimo Città di Cava de'Tirreni origina dal Regio Decreto del 23 ottobre 1862, n. 935, firmato dal Re Vittorio Emanuele II a Torino, a quel tempo prima capitale d'Italia.

Presso il Cenobio Benedettino Cavense sono ancor'oggi custoditi un microvasetto ed un microboccale, che Giacinto Tortolani ascrive al XII secolo e che Paolo Peduto sostiene essere stati prodotti presso la citata Badia o da figuli (vasai) operanti nell'infeudata contigua vasta area.

Dai documenti raccolti dal filosofo Gaetano Filangieri, apprendiamo che:
- Goffredo de Angelillo di Cava, maestro di cotto, il 29 novembre 1491 rilasciò il "certificato di ben servito" ad Alessandro Russo di Cetara, della cui opera si era servito "nell'arte della greta (creta)" per parecchi anni; il 31 marzo 1502 prese a lavorare Venzello Benincasa, anch'esso di Cava,"ad artem laborandi gretam ed faciendi lagienas ed alia" (lavorare con arte la creta, lancelle (anfore) ed altre cose);
- Matteo Cassetta di Cava, figulo, il 3 ottobre 1494 vendette 50 "lancelle per olio" a Franceschetto Longo; il 5 giugno 1495 fittò una bottega in Piazza dei Cantari a Napoli, per fabbricarvi vasi di creta;
- Sallustio Lempa di Giffoni (Sa), cretaio, il 30 ottobre 1567 comprò da Nicola Antonio Carola di Cava, una partita di piombo e stagno per ducati 40 e si obbligò a consegnare a quest'ultimo, nella Marina di Vietri, tutti i piatti bianchi fabbricati in Giffoni, per un anno, settimana per settimana, a carlini 11 il migliaio;
- Antonio de Pirro, cretaio di Sant'Angelo a Fasanella (Sa), il 5 maggio 1580 si obbligò a consegnare, per anni due, a Pietro Gulielmetto, un mercante calabrese dimorante in Cava, una fornace intera al mese, consistente in tutte le langelle ed altri vasi rustici, costruiti nella faenza (fornace) di Marina di Vietri.

Seguono tante altre annotazioni inerenti ceramisti operanti nel "Borgo" della Città di Cava e nella contigua Frazione di Vietri. Dalle trascrizioni riportate nel Catasto Onciario, con riferimento al periodo dal 1752 al 1755, troviamo censiti molteplici faienzari (ceramisti) della Città di Cava, fra cui Andrea Cascietta, faienzaro, di anni 60; Lisidano, figlio faienzaro, di anni 25, abitante in località Giroppolo del Casale di Vietri; Andrea, figlio faienzaro, di anni 16, abitante nel Casale di Vietri; Antonio D'Arienzo ed Andrea Pinto, rispettivamente di anni 35 e 44, entrambi faienzari in Vietri.

Seguono altre 96 dettagliate annotazioni, di cui 38 inerenti l'attività ceramica esercitata al Borgo di Cava e 48 nella Frazione marinara. Da quanto detto non è arduo dedurre che l'arte della ceramica, come ben testimoniato dagli scritti e dai reperti antichi, "origina" nella Città di Cava de'Tirreni sin dal XII secolo.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Presentati gli eventi di "Cava for Friends": incontri musicali fino al 4 gennaio

Presentati questa mattina, lunedì 11 dicembre 2017, gli eventi di "Cava for Friends", organizzati dalla Confesercenti, Assoartisti, Fiepet, con il patrocinio del Comune di Cava de' Tirreni. Sono intervenuti il Sindaco Vincenzo Servalli, il Presidente Provinciale Confesercenti, Raffaele Esposito, l'Assessore...

Complesso di San Giovanni, sindaco Servalli: «Serve direttore con esperienza internazionale»

A margine dell'inaugurazione della mostra "MagisterArtis", il sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli, ha annunciato l'intenzione di procedere, attraverso una manifestazione pubblica, all'individuazione di un direttore artistico per il complesso monumentale di San Giovanni. Dovrà essere una figura...

Consulta dei Popoli Comunitari ed Extracomunitari, domenica 17 dicembre le elezioni

di Patrizia Reso Domenica 17 dicembre si svolgeranno le elezioni per la Consulta dei Popoli Comunitari ed Extracomunitari. La Consulta ha importanti funzioni consultive, propositive e/o di indirizzo, di natura non vincolante, per l'Amministrazione Comunale. Può anche esprimere analisi e pareri su qualunque...

Inquinamento a Cava, consigliere Galdi: «Bisogna intervenire»

Qualche giorno fa l'Arpac, l'Agenzia regionale per l'ambiente, ha diffuso una classifica delle città salernitane più inquinate. Secondo i dati emersi, Cava de' Tirreni sarebbe terza, dopo Nocera Inferiore e Salerno. Mentre Nocera Inferiore ha deciso di correre ai ripari per contrastare l'inquinamento...

Natale a Cava, presentato piano per la sicurezza urbana

Presentato questa mattina, giovedì 7 dicembre 2017, il programma dei Servizi di Sicurezza Urbana per le Festività Natalizie, per il periodo che va da oggi, giovedì 7 dicembre 2017 al 15 gennaio 2018. Sono intervenuti il Sindaco Vincenzo Servalli, il Comandante della Polizia Locale Antonino Attanasio...