Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa Natività di S. Giovanni

Date rapide

Oggi: 24 giugno

Ieri: 23 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàCavese l'origine dell'arte ceramica

Autostrada A3, 26-27 giugno chiuso tratto Nocera Sud-Cava de' Tirreni

Con il "Giuramento di Fedeltà" al via la "Disfida dei Trombonieri dei Quattro Distretti

Tragedia a Vietri sul mare: anziano muore in spiaggia

Centrato il 6 al Superenalotto da 51 mln di euro: festa a Cava de' Tirreni

Pallanuoto: Cavasport scende in vasca per il torneo internazionale "Yellow Ball"

A Cava de' Tirreni il concorso "La libellula": 26 aprile la premiazione in Comune con Alessandro Preziosi

Cava de' Tirreni, conclusa la quarta edizione di "Una settimana da Capitano"

Empasse lavori condotta sottomarina Vietri, rup Cavaliere rassicura Civale: «Il progetto è ben studiato»

La mela: un toccasana per il nostro organismo

UNISA incontra Amalfi: i campioni della 63esima Regata delle Repubbliche marinare in Ateneo

Ripescaggio Cavese, presidente Fariello: «Il ritorno in terza serie sarebbe un vero vanto»

"E - Commerce", oggi convegno a Cava de' Tirreni

Disservizi all’ufficio postale di Passiano, Dell'Isola: «Subito le pensioni agli anziani»

A Cava de’ Tirreni proiezione del nuovo film erotico di Valentina Nappi

Lingue straniere: Gap Year la soluzione

Cava de' Tirreni, continuano i lavori alla strada di via Di Domenico e alla palestra "Bittoni"

Cava de' Tirreni, 23 giugno il "Giuramento di Fedeltà dei Trombonieri"

Disfida dei Trombonieri 2018, posti ridotti al "Lamberti": polemica a Cava de' Tirreni

"Cava in un click", oggi l'inaugurazione della mostra fotografica

Raffaele Paganini a Salerno: 24 giugno la stella della danza sarà giudice degli allievi di Pina Testa

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Cavese l'origine dell'arte ceramica

Scritto da Livio Trapanese (admin), giovedì 22 maggio 2008 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 22 maggio 2008 00:00:00

Per conoscere le origini dell'arte ceramica della "nostra" Città, cui molti scrittori e saggisti hanno dato gli appellativi di Valle Metelliana, Bologna del sud, Piccola Svizzera, Porta verde della Costa d'Amalfi e Città dei Portici, non dobbiamo prescindere dal rimembrare che l'Abbazia Bendettina della Santissima Trinità di Cava, sin dalla metà dell'XI secolo, iniziò ad esercitare il suo potere feudale sul vasto territorio avuto in dono dai Principi Longobardi, confermato ed ampliato dai Duchi Normanni.

Per completezza d'informazione, in questa ricerca storiografica, non ci resta che sottolineare quanto avvenne nell'anno 1058, ovvero quando il Principe Gisulfo II concesse all'Abate Cavense la potestà giurisdizionale sulla vasta area che formerà poi la Città di Cava, ovvero sui territori che tutt'oggi costituiscono l'attuale Città di Cava de'Tirreni ed i limitrofi Comuni di Vietri sul Mare e Cetara, che, ricordiamo, sino al 18 gennaio 1807, era un'unica entità politico-amministrativa, assumendo nel tempo le denominazioni di Marcina, Terre di Cava e, dal 7 agosto 1394, Città di Cava. Il toponimo Città di Cava de'Tirreni origina dal Regio Decreto del 23 ottobre 1862, n. 935, firmato dal Re Vittorio Emanuele II a Torino, a quel tempo prima capitale d'Italia.

Presso il Cenobio Benedettino Cavense sono ancor'oggi custoditi un microvasetto ed un microboccale, che Giacinto Tortolani ascrive al XII secolo e che Paolo Peduto sostiene essere stati prodotti presso la citata Badia o da figuli (vasai) operanti nell'infeudata contigua vasta area.

Dai documenti raccolti dal filosofo Gaetano Filangieri, apprendiamo che:
- Goffredo de Angelillo di Cava, maestro di cotto, il 29 novembre 1491 rilasciò il "certificato di ben servito" ad Alessandro Russo di Cetara, della cui opera si era servito "nell'arte della greta (creta)" per parecchi anni; il 31 marzo 1502 prese a lavorare Venzello Benincasa, anch'esso di Cava,"ad artem laborandi gretam ed faciendi lagienas ed alia" (lavorare con arte la creta, lancelle (anfore) ed altre cose);
- Matteo Cassetta di Cava, figulo, il 3 ottobre 1494 vendette 50 "lancelle per olio" a Franceschetto Longo; il 5 giugno 1495 fittò una bottega in Piazza dei Cantari a Napoli, per fabbricarvi vasi di creta;
- Sallustio Lempa di Giffoni (Sa), cretaio, il 30 ottobre 1567 comprò da Nicola Antonio Carola di Cava, una partita di piombo e stagno per ducati 40 e si obbligò a consegnare a quest'ultimo, nella Marina di Vietri, tutti i piatti bianchi fabbricati in Giffoni, per un anno, settimana per settimana, a carlini 11 il migliaio;
- Antonio de Pirro, cretaio di Sant'Angelo a Fasanella (Sa), il 5 maggio 1580 si obbligò a consegnare, per anni due, a Pietro Gulielmetto, un mercante calabrese dimorante in Cava, una fornace intera al mese, consistente in tutte le langelle ed altri vasi rustici, costruiti nella faenza (fornace) di Marina di Vietri.

Seguono tante altre annotazioni inerenti ceramisti operanti nel "Borgo" della Città di Cava e nella contigua Frazione di Vietri. Dalle trascrizioni riportate nel Catasto Onciario, con riferimento al periodo dal 1752 al 1755, troviamo censiti molteplici faienzari (ceramisti) della Città di Cava, fra cui Andrea Cascietta, faienzaro, di anni 60; Lisidano, figlio faienzaro, di anni 25, abitante in località Giroppolo del Casale di Vietri; Andrea, figlio faienzaro, di anni 16, abitante nel Casale di Vietri; Antonio D'Arienzo ed Andrea Pinto, rispettivamente di anni 35 e 44, entrambi faienzari in Vietri.

Seguono altre 96 dettagliate annotazioni, di cui 38 inerenti l'attività ceramica esercitata al Borgo di Cava e 48 nella Frazione marinara. Da quanto detto non è arduo dedurre che l'arte della ceramica, come ben testimoniato dagli scritti e dai reperti antichi, "origina" nella Città di Cava de'Tirreni sin dal XII secolo.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Con il "Giuramento di Fedeltà" al via la "Disfida dei Trombonieri dei Quattro Distretti

Hanno giurato, nella Sala del Consiglio, gli otto regi capitani dei Casali Santissimo Sacramento, Filangieri, Scacciaventi Croce, Monte Castello, Santa Maria del Rovo, Sant'Anna, Sant'Anna all'Oliveto e Senatore, la fedeltà ai valori, principi e regole, della grandiosa Disfida dei Trombonieri dei Quattro...

Centrato il 6 al Superenalotto da 51 mln di euro: festa a Cava de' Tirreni

Torna il 6 al concorso del Superenalotto: vinti oltre 51 milioni (per la precisione 51 milioni 393.733 euro) grazie a un sistema "a caratura" giocato attraverso la bacheca dei sistemi Sisal. Le 45 quote da 7 euro ciascuna sono state acquistate dalle ricevitorie Sisal in diverse città italiane e poi proposte...

Disservizi all’ufficio postale di Passiano, Dell'Isola: «Subito le pensioni agli anziani»

Nonostante siano passate diverse settimane i disservizi alla postazione temporanea installata a Passiano. Secondo quanto appreso, le cause sarebbero da imputare ancora una volta alla mancata erogazione di contanti da parte del camper presente in piazzetta che fornisce esclusivamente servizi multimediali...

Cava de' Tirreni, continuano i lavori alla strada di via Di Domenico e alla palestra "Bittoni"

Sopralluogo, stamattina del sindaco Vincenzo Servalli e dell'assessore ai Lavori Pubblici Nunzio Senatore, al cantiere dei lavori di ripristino e messa in sicurezza del tratto di strada provinciale di via Di Domenico alla località Sant'Anna. Completate le opere idrauliche del canale e di messa in sicurezza...

Disfida dei Trombonieri 2018, posti ridotti al "Lamberti": polemica a Cava de' Tirreni

Scoppia la polemica a Cava de' Tirreni in seguito alla diffusione del programma per la "Disfida dei Trombonieri dei Quattro Distretti - La Pergamena Bianca" a causa dei problemi strutturali allo stadio comunale "Simonetta Lamberti" dove ogni anno dal 1974 si svolge la manifestazione folcloristica più...