Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Alessio confessore

Date rapide

Oggi: 17 luglio

Ieri: 16 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàCava5stelle al Tavolo sulla Sanità: «L'ospedale non c'è più. Dov'è la Regione?»

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Cava5stelle al Tavolo sulla Sanità: «L'ospedale non c'è più. Dov'è la Regione?»

Scritto da (admin), venerdì 24 gennaio 2014 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 24 gennaio 2014 00:00:00

L’intervento del dott. Maurizio Di Domenico nel corso del Tavolo permanente sulla Sanità è stato forse l’unico che ha “stonato” rispetto al coro di chi, probabilmente, ama intervenire puntando al “Salviamo i “100 posti”! Anzi, incrementiamoli!”. Il referente del Gruppo Sanità di cava5stelle ha condiviso la posizione del personale medico e paramedico, confermando la loro “eroica” prestazione ed operatività. C’è tanto ottimismo, ma guardando in faccia alla realtà ci ritroviamo ancora a “Posti letto Zero”, nonostante le promesse fatte.

L’ospedale di Cava non esiste più e questo non lo diciamo per creare “allarme”, ma l’ha stabilito la Regione. Giusto per informare chi siede al Tavolo e probabilmente non si è ancora reso conto, la Sanità a Cava de’ Tirreni dal punto di vista della competenza “territoriale” risponde alla Regione Campania. Ed allora, una delle domande rivolte ai presenti è stata: «Perché al Tavolo non c’è un rappresentante della Regione?». Interlocutore indispensabile perché di competenza.

Cava de’ Tirreni è una delle poche situazioni dove una stessa unità ospedaliera è divisa in due “strutture” che devono funzionare come coordinamento (“Sanità Ospedaliera” all’Università ed “Igiene Mentale” ancora in ambito ASL). Fermo restando la volontà di tutti, noi compresi come cittadini ed attivisti del cava5stelle, del sindaco, dei nostri amministratori e delle associazioni rappresentate al Tavolo, di salvare l’ospedale, il problema reale e primario rimane, anche se si è parlato in maniera tangente, della struttura. Come possiamo ipotizzare un accreditamento europeo del nostro ospedale?

L’ospedale risponde alla normativa europea? La risposta è no! Attualmente esiste un solo ospedale (quello di Sarno, costruito dopo l’alluvione). Tutti gli altri, compreso il “Ruggi”, lavorano in deroga. Lavorando in deroga, si può intervenire sulla struttura ed adeguarla. Ristrutturare ed accreditare un convento del 1500 per cui rientrare nei parametri della normativa è un sogno... vera utopia!

Il cava5stelle guarda la realtà e si allontana da proclami che “profumano” di propaganda elettorale. Il cava5stelle propone e spiega, senza mezzi termini, che è più semplice adeguare la parte “nuova” dell’ospedale, dove si focalizza la proposta di progetto, valorizzandola ed adeguandola ai parametri di accreditamento europeo. Le promesse ed i sogni decantati in questi anni sapete dove ci hanno portato? La risposta è: «Seduti intorno ad un tavolo il 22 gennaio 2014… con promesse alla mano e speranza davanti agli occhi». E guardarci alle spalle? Risposta: «Nulla di nuovo, posti letto zero!».

Ci ritroviamo con un ospedale che, grazie alla burocrazia ed alla politica, sta lentamente spegnendosi, impolverandosi, allontanandosi sempre di più dai parametri di accreditamento. Basti guardare le condizioni della struttura e delle tecnologie, di cui sottolineava l’arcaica esistenza il dott. Viggiani con riferimento all’apparecchiatura per la TAC. Noi chiediamo di ridare dignità al lavoro degli operatori e sicurezza alle esigenze dei pazienti e cittadini. L’intervento è stato chiuso evidenziando il lavoro degli operatori, definendoli «professionisti che ci possono solo invidiare».

Al termine del Tavolo, il dott. Maurizio Di Domenico, in rappresentanza del cava5stelle, ha consegnato nelle mani del dott. Viggiani la documentazione dell’idea-progetto “Piattaforma di Emergenza medico-chirurgica e stabilizzazione” e della proposta di istituzione di una “Casa della maternità” sul territorio metelliano. Proposte, queste, già nelle mani dell’Amministrazione cavese. Lo stesso dott. Di Domenico, a nome del cava5stelle, si è reso disponibile ad un incontro di approfondimento.

cava5stelle.it

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Contest #welovecava: vince l'associazione Cava Storie

Cava Storie è la vincitrice del contest #welovecava, organizzato da Associazione Exedra e Soc. Coop. Cava Felix. L'associazione beneficerà di 5.000€ in servizi professionali per la realizzazione del progetto "L'Aromataro". L'Associazione Exedra e la Cooperativa Sociale Cava Felix hanno indetto lo scorso...

Stella d'oro al Social tennis Club Cava de' Tirreni

La Commissione nazionale benemerenze sportive, su proposta del Coni provinciale, ha deliberato l'assegnazione della Stella d'oro al Merito sportivo al Social Tennis Club di Cava de'Tirreni, presieduto dall'avvocato Francesco Accarino, per l'importante contributo dato allo sport. «Ringrazio Nello Talento...

Cava de' Tirreni, presidente Trezza: «Con Pasquale Falcone nasce il vero CCN»

Il presidente della Delegazione di Cava de' Tirreni, Aldo Trezza, augura buon lavoro al nuovo presidente del Consorzio Centro Commerciale Naturale, Pasquale Falcone e a tutto il nuovo Direttivo. «Dopo anni in cui il Consorzio CCN si è distinto per non aver fatto praticamente nulla, per essere diventato...

Rifiuti a Cava, sindaco Servalli: «Se non si differenzia a rischio la tenuta dei costi»

Le continue emergenze che si stanno verificando nelle ultime settimane a causa di incendi nelle piattaforme di conferimento dei rifiuti differenziati e il perdurare dell'inosservanza da parte di tanti cittadini delle piccole regole per una efficace raccolta differenziata stanno mettendo a serio rischio...

Cava de' Tirreni: lavori in corso a Pregiato, Santa Lucia, Sant'Anna e Gescal

Il sindaco Vincenzo Servalli e l'assessore ai lavori pubblici e manutenzione, Nunzio Senatore, stamattina, mercoledì 11 luglio, hanno effettuato sopralluoghi ai cantieri della scuola primaria della frazione di Santa Lucia, dei lavori provinciali di rifacimento del tratto di strada franato di via Pasquale...