Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Bonaventura vesc.

Date rapide

Oggi: 15 luglio

Ieri: 14 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàCava sistema di offerta turistica

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Cava sistema di offerta turistica

Scritto da La Redazione (admin), sabato 21 febbraio 2004 00:00:00

Ultimo aggiornamento sabato 21 febbraio 2004 00:00:00

Il 20 febbraio, presso l'Hotel Victoria, si è svolta la conferenza "Cava come sistema locale di offerta turistica", organizzata dai Club Rotary e Rotaract di Cava. Un confronto a più voci, in cui sono intervenuti l'on. Andrea De Simone, presidente della Commissione regionale Attività produttive e Turismo, l'avv. Alfredo Messina, sindaco di Cava, la prof.ssa Lucia Avigliano, studiosa del territorio, ed il dott. Umberto Petrosino, amministratore dell'Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo metelliana. Ha moderato la discussione il presidente del Rotaract, la dott.ssa Angela Vitolo.

Le aspettative dei presenti non sono state tradite. Molti gli argomenti trattati, tutti inerenti la storia, l'arte, la cultura, le tradizioni, la gastronomia e l'artigianato locale. Tutti punti di forza e potenzialità che la città di Cava ha già innate in sé e che, se i nostri amministratori - come promesso - sapranno valorizzare, potrebbero dare il via al rilancio turistico della nostra città, in quanto il turismo resta per l'Italia meridionale, e quindi anche per Cava, una risorsa forte.

A riprova di ciò, la prof.ssa Avigliano ha mostrato, nel corso della sua relazione, una serie di diapositive raffiguranti gli scorci paesaggistici più belli del territorio che circonda "la Cava", ricordando che, prima di noi, ad apprezzare queste bellezze sono stati nomi illustri e viaggiatori di fama che amarono soggiornare in questi luoghi. Ed è proprio in virtù di questa sua posizione geografica favorevole che Cava torna a candidarsi come porta della Costiera Amalfitana, sfruttando il legame che da pochi anni la unisce a questo territorio con il Patto Territoriale "Cava-Costa d'Amalfi". Coordinando le forze di queste due realtà, si potrà meglio soddisfare le esigenze di quel nuovo tipo di turismo che si sta sviluppando negli ultimi anni. Un turismo culturale, diverso dal solito turismo di massa, che coinvolge visitatori dal livello medio-alto, che non si concentrano esclusivamente nei mesi estivi, ma si spostano durante tutto l'arco dell'anno. Un turismo mosso dalla cultura, dalle tradizioni e dall'ambiente, per cui il binomio Cava-Costiera Amalfitana potrebbe rappresentare un innovativo Sistema.

Si è parlato, poi, anche di Sistema Turistico di Offerta Locale (SLOT): un nuovo tipo di distretto così come dettato dalla L. 135, Testo Unico in materia turistica, che potrebbe promuovere la crescita dell'attività turistica del nostro territorio. I Sistemi Turistici locali non sono altro che territori piuttosto omogenei in cui c'è un'offerta turistica integrata e differenziata. La legge prevede il finanziamento di questi Sistemi che devono essere promossi dalle Amministrazioni locali, ma anche da soggetti privati, attraverso forme di concertazione tra enti, associazioni di categoria, soggetti pubblici e privati, cioè da tutti coloro che concorrono alla formazione dell'offerta turistica.

In merito a ciò si è espresso soprattutto l'on. De Simone, che, in qualità di rappresentante della Regione Campania, ha suggerito la creazione di un Sistema Turistico finanziabile con le risorse che la Regione ha già destinato ai PIT (Programmi Integrati Territoriali), una parte delle quali potrebbe essere direttamente destinata al finanziamento di attività collegabili allo SLOT attraverso la creazione di un Contratto di Programma. Quest'ultimo potrebbe rivelarsi uno strumento particolarmente utile ed efficace, dal momento che prevede il finanziamento del 50% delle attività proposte e, eventualmente, crea una corsia preferenziale per tutte quelle infrastrutture materiali direttamente collegabili al Sistema Locale di Offerta Turistica.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni, presidente Trezza: «Con Pasquale Falcone nasce il vero CCN»

Il presidente della Delegazione di Cava de' Tirreni, Aldo Trezza, augura buon lavoro al nuovo presidente del Consorzio Centro Commerciale Naturale, Pasquale Falcone e a tutto il nuovo Direttivo. «Dopo anni in cui il Consorzio CCN si è distinto per non aver fatto praticamente nulla, per essere diventato...

Rifiuti a Cava, sindaco Servalli: «Se non si differenzia a rischio la tenuta dei costi»

Le continue emergenze che si stanno verificando nelle ultime settimane a causa di incendi nelle piattaforme di conferimento dei rifiuti differenziati e il perdurare dell'inosservanza da parte di tanti cittadini delle piccole regole per una efficace raccolta differenziata stanno mettendo a serio rischio...

Cava de' Tirreni: lavori in corso a Pregiato, Santa Lucia, Sant'Anna e Gescal

Il sindaco Vincenzo Servalli e l'assessore ai lavori pubblici e manutenzione, Nunzio Senatore, stamattina, mercoledì 11 luglio, hanno effettuato sopralluoghi ai cantieri della scuola primaria della frazione di Santa Lucia, dei lavori provinciali di rifacimento del tratto di strada franato di via Pasquale...

Conferimento rifiuti a Cava, assessore Senatore: «Sempre maggiori impurità nell’umido»

Questa mattina, la piattaforma di conferimento dell'umido convenzionata con il Comune di Cava de' Tirreni, non ha ritirato ben 70 quintali di rifiuti della frazione organica umida, prelevati nella giornata di ieri sul versante est del territorio, in quanto presentavano una quantità eccessiva di impurità....

Cava, prevenzione incendi boschivi: 18 luglio convocata assemblea generale

Si è tenuto, stamattina, 9 luglio, a Palazzo di Città, il tavolo tecnico sulla prevenzione incendi, coordinato dall'Assessore all'ambiente, Nunzio Senatore ed al quale ha partecipato anche il sindaco Vincenzo Servalli, oltre ai Consiglieri comunali capigruppo, Marco Galdi, Vincenzo Lamberti, Marisa Biroccino...