Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 minuti fa S. Leone IX papa

Date rapide

Oggi: 19 aprile

Ieri: 18 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

MielePiù la scelta infinita, arredo bagno, Clima, Riscaldamento, azienda leader in Campania per la vendita e distribuzione di soluzioni tecniche per la climatizzazioneEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniAttualitàCava de' Tirreni, nasce "Luna Diamante" per accogliere donne vittime di violenza

Soluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Attualità

Cava de' Tirreni, donne, violenza, casa accoglienza

Cava de' Tirreni, nasce "Luna Diamante" per accogliere donne vittime di violenza

Una struttura ad indirizzo segreto che ha lo scopo di accogliere le donne vittime di violenza ed i loro figli, realizzata dal Piano di Zona Ambito S2, in collaborazione con la cooperativa La Città della Luna

Scritto da (redazioneip), mercoledì 5 agosto 2020 15:17:21

Ultimo aggiornamento mercoledì 5 agosto 2020 15:17:21

È stata presentata, ieri pomeriggio, al Palazzo di Città, "Luna Diamante", la nuova Casa della donna, una struttura ad indirizzo segreto che ha lo scopo di accogliere le donne vittime di violenza ed i loro figli, realizzata dal Piano di Zona Ambito S2, in collaborazione con la cooperativa La Città della Luna.

«Ringrazio gli operatori del Piano di Zona, dei Centri antiviolenza di Cava de'Tirreni e della Costiera amalfitana e della cooperativa La Città della Luna per questo importante risultato. Un traguardo molto significativo - ha sottolineato il Sindaco di Cava de'Tirreni, ente capofila dell'Ambito S2, Vincenzo Servalli - che offre un aiuto concreto alle donne ed ai loro figli in un luogo protetto».

«Oggi, dopo la realizzazione dei due centri antiviolenza a Cava de' Tirreni ed in costiera, con la nascita di questa struttura protetta chiudiamo il cerchio sapendo che finalmente abbiamo un luogo dove collocare in sicurezza le donne ed i loro figli. Nunzia Maiorano, vittima della ferocia del marito - ha evidenziato l'assessore alle Politiche sociali, Antonella Garofalo - resta sempre il nostro punto di riferimento della memoria, di ciò che non deve più accadere. I nostri operatori del Piano di Zona e del Comune sino ad oggi hanno dovuto cercare strutture adeguate e sicure dove collocare le donne in altre provincie e addirittura fuori regione. Oggi possiamo dire che abbiamo un luogo protetto sul nostro territorio».

Il Piano di Zona S2 è impegnato sul fronte della violenza di genere con altri due progetti: "Io e tu", per sostenere economicamente i figli delle vittime di femminicidio, e "Svolte" per Superare la Violenza con Orientamento, Lavoro, Tirocini, Esperienze formative.

All'incontro ha preso parte anche l'assessore alle Politiche sociali del Comune di Minori, Maria Citro, in rappresentanza del Centro antiviolenza della Costiera amalfitana, gestito dal CIF- Centro italiano femminile del Comune costiero.

«Abbiamo assicurato protezione a chi si trovava tra la vita e la morte - ha spiegato l'assessore Maria Citro - spesso in alloggi di fortuna. Durante il periodo del lockdown dovuto all'emergenza Covid, molte donne si sono trovate con il carnefice in casa. Siamo ora alla vera svolta per la programmazione dei bisogni del nostro territorio».

Il presidente dell'associazione Frida, che si occupa della gestione del Centro antiviolenza e che ha sede a Cava de'Tirreni, Ilaria Sorrentino, ha dichiarato: «la struttura che presentiamo oggi rappresenta un punto di riferimento necessario che ci consente di operare con maggiore tranquillità, soprattutto perché molti collocamenti avvengono anche nel cuore della notte in condizioni di vera e propria emergenza».

Il nome scelto per la casa rifugio è "Luna diamante". A spiegare il perché, in rappresentanza della Cooperativa La Città della luna, il dr. Paolo Landi: «Il diamante è la pietra più preziosa che esista e necessita di adeguata protezione. Ecco perché, oltre al riferimento alla nostra cooperativa, abbiamo scelto questo nome. Cercheremo di accogliere, fornendo aiuto psicologico, supporto legale, sostegno lavorativo, a persone che molto spesso appaiono come donne velate, a causa del trauma subito. A questo affianchiamo l'accompagnamento dei minori coinvolti direttamente od indirettamente nella violenza».

Il numero utile per contattare la Casa della donna è il 3607955768.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Balena grigia avvistata a Sorrento: è il secondo cetaceo in quattro mesi nel Golfo di Napoli

Un esemplare di balena grigia lungo circa 7 metri è stato avvistato e immortalato in video nelle acque della Penisola Sorrentina. Si tratta di un raro esemplare di balena grigia che vive solo nell'Oceano Pacifico orientale. Potrebbe essere il viaggio fatto dalla balena grigia avvistata due giorni fa...

A Cava de' Tirreni ville comunali chiuse (e abbandonate) nonostante la zona arancione

Oggi la Campania è diventata zona arancione, ma Cava de' Tirreni le ville comunali restano chiuse tra le proteste dei cittadini che, attraverso i social, hanno manifestato tutta la loro disapprovazione. C'è anche chi, sarcasticamente, ha commentato così la decisione di mantenerle chiuse: "chiudere le...

Cava, percettori Rdc impiegati nei Progetti di Utilità Collettiva. La soddisfazione dell'assessore Altobello

I percettori del Reddito di Cittadinanza di Cava de' Tirreni saranno impiegati nei Progetti Utili alla Collettività (Puc) individuati dall'amministrazione comunale. Attività di segreteria e supporto amministrativo, verde pubblico, piccola manutenzione, supporto attività di protezione civile, accoglienza...

Cava de' Tirreni, mancano vaccini al centro San Francesco: cittadini segnalano disagi sui social

La campagna vaccinale a Cava de' Tirreni procede non senza difficoltà, manifestando gap che scatenano, soprattutto sui social, le proteste dei cittadini. Proprio questi ultimi, nella giornata di ieri, hanno segnalato l'ennesimo disagio registratosi ieri pomeriggio al Convento di San Francesco. A causa...

Cava de' Tirreni, alla scuola primaria San Lorenzo/Canonico si torna alla didattica in presenza

Tornano in presenza gli alunni della scuola primaria San Lorenzo/Canonico. A partire da martedì 20 aprile, infatti, le lezioni riprenderanno in presenza, anche per tutte le classi della scuola primaria per le quali vi era stata una temporanea sospensione a causa di alcuni collaboratori positivi al Covid...