Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Roberto Bellarmino

Date rapide

Oggi: 17 settembre

Ieri: 16 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Egea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De RisoTerra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera AmalfitanaMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniAttualitàCava de' Tirreni, è polemica per la barriera protettiva ai portici del Borgo Scacciaventi

Soluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.

Attualità

Cava de' Tirreni, portici, barriera

Cava de' Tirreni, è polemica per la barriera protettiva ai portici del Borgo Scacciaventi

Ad alcuni archi nell’antico borgo sono state infatti fissate delle strutture in metallo che ne hanno alterato la bellezza. Le foto hanno fatto il giro dei social, attirando la rabbia dei cittadini cavesi. 

Scritto da (redazioneip), lunedì 2 agosto 2021 10:34:02

Ultimo aggiornamento lunedì 2 agosto 2021 14:43:05

A Cava de' Tirreni è scoppiata la polemica per lo stato dei portici del Borgo Scacciaventi. Ad alcuni archi nell'antico borgo sono state infatti fissate delle strutture in metallo che ne hanno alterato la bellezza. Le foto hanno fatto il giro dei social, attirando la rabbia dei cittadini cavesi.

«Tutto si può fare ma non toccare i nostri portici... Alterarli con strutture fisse significa sfregiarli. Credo - scrive Massimo Mariconda - sia opportuno fare una urgente verifica interessando ufficio tecnico, polizia locale e parte politica..I portici sono patrimonio di tutti e simbolo della città. Peccato che in parte la frittata è fatta. E sembra sia anche abusivo».

Anche Alfonsina De Filippis Cheli, commentato le foto pubblicate da Mariconda, ha espresso il suo pensiero: «Mio padre, da Sindaco, si tirò dietro l'ira funesta dei commercianti che usavano le colonne per attaccarci le loro vetrine..... ed ora questo scempio? Le eliminò... Più osservo quello che succede intorno a me e più mi convinco di aver avuto un grande padre».

«Non si tratta di bello o brutto - aggiunge un altro cittadino - ma di un' opera che non può esserci. Non si poteva né si può approvare. Se pericolo ci fosse solo il comune potrebbe intervenire con tanto di autorizzazione della Soprintendenza alle Belle Arti e con un progetto ad hoc. Qui non si tratta di arredo è proprio un intervento su un'opera protetta dalla succitata Sovraintendenza».

C'è anche chi ha difeso le strutture di metallo: «Finalmente è stata creata una protezione evitando un pericolo grandissimo per l'incolumità pubblica. Solo chi non conosce lo stato dei luoghi può parlare di alterazione e non di protezione assolutamente necessaria da sempre! Si può discutere dell'estetica ma non della necessità di creare in quel posto una barriera protettiva per evitare di precipitare da oltre un metro di altezza! Mi auguro che l'ufficio tecnico comunale provveda alla messa in sicurezza per evitare pericoli per l'incolumità pubblica con un suo progetto estetico valido, ripeto assolutamente necessario da anni ed anni». Tale pensiero è stato condiviso anche da Livio Trapanese, coordinatore degli Ispettori Ambientali: «Concordo pienamente con te, l'altezza di quei due archi è un reale pericolo per la pubblica incolumità». Alla luce delle numerose polemiche e del malcontento dei numerosi cittadini metelliani, la barriera è stata ben presto rimossa.

Foto: Massimo Mariconda

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Cava de' Tirreni, ridefinite tariffe alle palestre. Giunta comunale: «Abbiamo ridotto al minimo il disagio ai cittadini»

La Giunta comunale di Cava de' Tirreni, nella seduta di oggi (15 settembre 2021) ha deliberato la riduzione del 50 per cento delle tariffe approvate con la delibera n°136/2021, per l'uso delle palestre da parte delle associazioni. La riduzione tariffaria è ulteriormente incrementata al 60 per cento per...

Cava de' Tirreni, plesso di Passiano ristrutturato e messo in sicurezza. Sindaco promette: «Riqualificheremo tutte le scuole»

Primo giorno di scuola al plesso G. Pisapia, dell'Istituto Comprensivo Don Bosco, alla frazione Passiano, completamente ristrutturato e messo in sicurezza. A salutare i piccoli alunni e le loro famiglie, il sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli, la dirigente scolastica Ester Senatore, il vicesindaco,...

Sbandieratori Cavensi protagonisti alla serata conclusiva della festa patronale

Domenica 12 settembre, in occasione dei solenni festeggiamenti Santa Maria Incoronata dell'Olmo, patrona di Cava de' Tirreni, gli Sbandieratori Cavensi sono stati protagonisti della serata conclusiva. Gli sbandieratori hanno prima portato il loro saluto all'arcivescovo emerito di Napoli card. Crescenzio...

Gori, famiglia riceve bolletta di 17mila euro: polemica a Nocera Inferiore

«Gori, quasi diciassettemila euro. In qualità di consigliere comunale chiederò al comune di farsi carico delle spese legali e costituirci come città di Nocera Inferiore parte civile». A denunciare l'episodio il consigliere comunale di Nocera Inferiore Ilario Capaldo. «Questa bolletta appartiene ad una...

Cava de' Tirreni, riapre la scuola di Passiano. Sindaco agli studenti: «Vi auguro un anno di speranza dopo il dolore del Covid»

Si è aperto quest'oggi, 15 settembre, l'anno scolastico in Campania. Il sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli, che oggi ha presieduto alla cerimonia di riapertura della scuola G. Pisapia di Passiano, chiusa per carenze strutturali nel lontano gennaio 2018, ha voluto indirizzare un messaggio...