Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Giovanni da Cap.

Date rapide

Oggi: 23 ottobre

Ieri: 22 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniAttualitàCava de'Tirreni "Città sicura"

La Cavese si aggiudica il derby con il Pomigliano e vola al terzo posto

Cava: polemica sulle condizioni dell'asilo comunale. Mamme chiedono incontro col sindaco

Cava de' Tirreni: si dimette il consigliere comunale Fortunata Sorrentino

Pomigliano-Cavese: i convocati di mister Bitetto

Cava: comitato Sacrario Militare presenta al sindaco le targhe commemorative dei caduti in guerra

Cava de' Tirreni, verso la conclusione i lavori alla palestra di San Lorenzo

Cava, ginnastica ritmica: doppio successo per la Juvenilia. Assessore Polichetti: «Vanto per la nostra città!»

Cetara: 15 dicembre Amnesty International Italia riceve il Premio inpace 2017

Cava de' Tirreni: premiazione del progetto "ColoriAmo Cava"

Cava de' Tirreni: dopo un mese riapre il sottopasso

Galdi si esprime sulla partecipazione di Cava al TTG di Rimini: «Non c'era abbastanza materiale»

Cava de' Tirreni, 24 ottobre convocato Consiglio Comunale

Cava, al via gli interventi a palestra Parisi e all'ex discarica Cannetiello. Slitta l'apertura delle rampe del sottopasso

“Botanica e Terapeutica al Giardino”, 29 ottobre a Salerno un seminario di scienze naturopatiche

Autostrada A3: ancora una chiusura notturna sul tratto Cava de' Tirreni - Salerno

Editoria: il bonus pubblicità esteso anche alle testate on line

Cava de' Tirreni: Don Giovanni resta parroco di Sant'Arcangelo

Il primo mezzo secolo di Annamaria Panariello, una vita per l'arte

Cava, continua la bonifica amianto dei campo containers

“Campania in Fiamme: Criticità & Proposte”, se ne discute a Cava de' Tirreni col presidente Legambiente Buonomo

Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Cava de'Tirreni "Città sicura"

Scritto da (admin), mercoledì 29 febbraio 2012 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 29 febbraio 2012 00:00:00

Con il professionale impegno delle quattro Forze di Polizia operative nella Città di Cava de’Tirreni, possiamo affermare, senza tema di smentita, che la “città dei portici”, comparata ad altre realtà della provincia di Salerno e di Napoli, è sicura!

Il Vice Questore Aggiunto Giuseppe Marziano, il Sottotenente Vincenzo Tatarella, il Luogotenente Donato Affinito ed il Tenente Colonnello Licia Cristiano, rispettivamente dirigenti o comandanti del Commissariato di Pubblica Sicurezza, della Tenenza dell’Arma dei Carabinieri, della Tenenza della Guardia di Finanza e del Corpo di Polizia Locale, da lunedì 20 al successivo 27 febbraio 2012, nel garantire l’ordine e la sicurezza pubblica, impartendo precise disposizioni operative ai rispettivi “subordinati”, hanno conseguito, globalmente, i seguenti risultati: dai 55 posti di controllo del territorio eseguiti, che hanno consentito d’ispezionare 377 auto-motomezzi, 522 conducenti e trasportati, di cui 64 pregiudicati, sono state constatate 123 violazioni al Codice della Strada per sosta negli stalli riservati ai disabili, sulle strisce pedonali, agli incroci, dinanzi ai passi carrabili, per uso del telefonino durante la guida e per non aver allacciato le cinture di sicurezza, oltre al sequestro di 2 autovetture, sorprese a circolare prive della copertura assicurativa per la Responsabilità Civile, e di n. 148 CD e DVD contraffatti.

Il maggior numero di sanzioni sono state rilevate nel corso del “controllo qualità sosta” che la Polizia Locale espleta, da circa un mese, unitamente agli Ausiliari del Traffico della Metellia Servizi S.r.l., guidati da Giovanni Muoio, in Corso Giuseppe Mazzini, Corso Guglielmo Marconi e Via Vittorio Veneto per sosta di autoveicoli oltre i 60 minuti di gratuità, rilevabile dal disco orario. Aspettiamo l’esecuzione di analoghi quotidiani controlli anche in Viale Degli Aceri ed in Via Pietro De Ciccio, poiché è sotto gli occhi di tutti, come segnalatoci da non pochi concittadini, che la sosta in dette aree di sosta avviene, impunemente, da mane a sera, “in barba” a quanti, rispettosi delle leggi, sostano la propria autovettura negli stalli blu, pagando 0,50 centesimi di euro, per 2 ore di sosta. La sosta gratuita, senza limiti di tempo, è consentita in svariate strade, quali, fra le tante, Corso Giovanni Palatucci e Via Gino Palumbo; ambedue poste nell’area Nord della Città!

Cinque le persone tratte in arresto per detenzione, ai fini di spaccio, di stupefacenti ed oltraggio, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, perpetrato presso i locali della Stazione Ferroviaria di Piazza Enrico De Marinis nella serata di lunedì. I soggetti denunziati in stato di libertà sono stati ben 19 ed i reati loro ascritti vanno dalla detenzione di modiche quantità di sostanze stupefacenti, all’abuso edilizio, alla violenza carnale, alla ricettazione, alla guida in stato di ebbrezza, al tentato furto. Per l’affissione selvaggia sono stati verbalizzati 5 imprenditori, con l’applicazione complessiva della sanzione di €. 2.517,60, mentre 1 cittadino comunitario (rumeno) è stato sorpreso ad esercitare la questua molesta ai passanti ed allontanato con foglio di via obbligatorio. Sorpreso anche 1 titolare di impresa edile mentre sversava materiale di risulta nei confronti del quale è stata applicata la sanzione amministrativa di 2.050,00 euro.

Un’ammenda di 100,00 euro la pagherà un cavese per il mancato utilizzo dell’attrezzatura di rimozione deiezione canina. Per il transito nella ZTL (Corso Umberto I) dal 4 aprile al 31 dicembre 2011 i Caschi Bianchi hanno rilevato 5.101 transiti irregolari con applicazione di sanzioni pari a €. 450,000,00, di cui la metà verrà destinata al rifacimento del manto stradale Z.T.L. (Zona a Traffico Limitato) e per portatori di handicap. I verbali registrati per il successivo iter della riscossione delle sanzioni sono stati 388 come 51 quelli pagati, mentre 637 sono stati i transiti validati da accertare Z.T.L. Se dovessero essere tutti illegittimi, considerato che ogni sanzione è di 92,00 euro (spese postali e di notifica comprese), nelle casse comunali entrerebbero altri 58.000,00 euro.

Per quanto attiene i portatori di handicap, confidiamo nel severo controllo della Polizia Locale, dichiarano i bene informati, affinché i “beneficiari” non vadano ad incrementare la lunga lista dei tanti che ne fanno un uso scorretto, sia perché lo cedono a non aventi diritto, consentendo a questi di sostare la propria autovettura dove e per quanto tempo vogliono, e sia perché, pur se il titolare del permesso è colà residente, come in Corso Umberto I, sostano l’autovettura al centro del “salotto buono cittadino”, nonostante, in situ, non vi sia un’area di sosta destinata a tale bisogna e dispongano di uno slargo retrostante il portone d’ingresso all’attiguo palazzo.

Per il trasporto funebre in violazione al Regolamento Cimiteriale, sono state 31 le infrazioni contestate, col pagamento di €. 50,00 cadauna. Per il mancato rilascio di ricevute o scontrini fiscali sono stati sanzionati 5 imprenditori ed i controlli per il lavoro nero hanno fatto acclarare la regolare assunzione di 6 lavoratori nel settore dell’alimentazione. Questa la sintesi dei risultati conseguiti dalla task force cittadina, dalla cui lettura si può arguire che il territorio cavese è ben monitorato.

Livio Trapanese

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava: polemica sulle condizioni dell'asilo comunale. Mamme chiedono incontro col sindaco

Polemica a Cava de' Tirreni per il funzionamento dell'asilo nido comunale. A sollevare la questione un gruppo di mamme che ha sottolineato i problemi della struttura. Come si legge sul giornale "La Città di Salerno", il poco personale a disposizione non consente né di far iniziare le attività ad altri...

Cava: comitato Sacrario Militare presenta al sindaco le targhe commemorative dei caduti in guerra

Mostrata, ufficialmente, stamattina a palazzo di città di Cava de' Tirreni dal presidente del comitato per il Sacrario Militare Daniele Fasano e dal grand'ufficiale Salvatore Fasano al primo cittadino metelliano Vincenzo Servalli la bozza delle lapidi che verranno inaugurate giovedì 2 novembre alle 15...

Cava de' Tirreni, verso la conclusione i lavori alla palestra di San Lorenzo

Tra poco più di un mese termineranno i lavori alla palestra di San Lorenzo. Lavori partiti lo scorso 18 luglio, per un importo complessivo di circa 300mila euro, e consistenti nel rifacimento del tetto, degli spogliatoi, servizi igienici, campo da gioco e della muratura esterna. Continua così l'impegno...

Cava de' Tirreni: premiazione del progetto "ColoriAmo Cava"

Si è tenuta, questa mattina, sabato 21 ottobre 2017, a Palazzo di Città, la premiazione del progetto "COLORI...AMO CAVA" alla presenza dell'Assessore agli Eventi Enrico Polichetti, del consigliere con delega alla Pubblica Istruzione Vincenzo Passa, del Presidente dell'associazione Regno delle Due Sicilie,...

Cava de' Tirreni: dopo un mese riapre il sottopasso

Dopo un mese di lavoro riapre il sottopasso di via Atenolfi. Tra la notte del 25 e del 26 settembre scorso, infatti, una Toyota yaris di colore nero preveniente da viale Benedetto Gravaguolo finì fuori strada a ridosso delle scale del sottopasso, distruggendolo. La vettura abbattè la ringhiera del sottopassaggio,...