Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Giacomo martire

Date rapide

Oggi: 22 aprile

Ieri: 21 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaDivin Baguette Maiori Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàCava, carenze all'Istituto "De Filippis": gli studenti protestano

Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoCentro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Sal De Riso augura a tutti i lettori del Vescovado e del Portico una Santa e Dolce Pasqua con le sue colombe

Attualità

Cava, carenze all'Istituto "De Filippis": gli studenti protestano

Scritto da (redazioneip), lunedì 4 febbraio 2019 17:00:54

Ultimo aggiornamento lunedì 4 febbraio 2019 17:04:48

Giornata di protesta per gli studenti dell'Istituto "F. De Filippis" di Cava de' Tirreni. Questa mattina, infatti, centinaia di studenti hanno deciso di rinunciare alle lezioni per una manifestazione di protesta davanti ai cancelli del plesso.

«Istituto allagato, gravi infiltrazioni acquifere in prossimità dei quadri elettrici, negli atri e nelle classi di cui una è a rischio crollo, cedimenti di intonaco e pannelli, termosifoni spenti. - spiegano i ragazzi - L'inagibilità delle aule, costringe gli studenti a svolgere le lezioni in uffici di segreteria o in laboratori progettati per l'utilizzo di percorsi didattici alternativi. Come da copione, è questo lo stato in cui versano le strutture scolastiche ogni qual volta si verificano condizioni climatiche avverse».

«Ed è proprio quello che è successo lo scorso venerdì, dove la situazione è degenerata a tal punto da dover richiedere l'intervento degli enti provinciali che, dopo aver effettuato l'ennesimo sopralluogo, hanno constatato che il plesso urge di un profondo e immediato intervento. E' ormai da anni che attraverso cortei, sit-in, flash mob e occupazioni, gli studenti sollecitano gli enti competenti affinché migliorino le condizioni fatiscenti degli istituti, ma sistematicamente si ha in cambio indifferenza e inadempienza di fronte agli impegni di cui si fanno carico», continuano gli studenti.

La protesta ha avuto inizio alle ore 8:30 con un blocco stradale, coinvolgendo circa 500 studenti che, successivamente, hanno occupato l'atrio esterno dell'edificio. Nonostante il pressing psicologico da parte della Dirigenza e del corpo docenti, gli studenti non hanno arretrato di un passo fino all'arrivo degli enti provinciali e i vigili del fuoco.

Il riscontro dell'ennesimo sopralluogo, che ha dimostrato l'inagibilità dell'istituto , ha comportato la chiusura di tre aule, un bagno e la palestra. Gli enti competenti hanno assicurato l'immediato intervento, garantendo la riapertura delle aule in cui gli alunni potranno svolgere lezione in totale sicurezza.

«Non basteranno continui interventi di rattoppo e controlli sommari ad arrestare la lotta. - concludono gli studenti - Al contrario, la collaborazione e il supporto di tanti genitori hanno fatto da megafono a quelle che sono le istanze degli studenti, costruendo insieme un unico fronte comune che si batta contro la barbarie che avanza all'interno delle scuole.
Gli studenti dichiarano infatti di voler monitorare la situazione affinché gli impegni presi vengano rispettati. Non hanno deposto le armi, non hanno cantato vittoria. E' solo un punto di partenza dal quale si spera possa cambiare davvero qualcosa».

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Cava de' Tirreni: si cercano altri fondi per curare la piccola Isabella

E' passato circa un anno dall'appello lanciato sui social per aiutare la piccola Isabella Ortiz Fandino, la vispa e simpatica bambina affetta, purtroppo, da un tumore al cervello. Nel febbraio del 2018, la piccola ha ricevuto aiuto da ogni parte del mondo, in particolare da Cava de' Tirreni (sua mamma...

Cava de' Tirreni: attivati semafori pedonali

Dopo l'illuminazione delle strisce pedonali sui tratti stradali dell'area del trincerone, venerdì 19 aprile sono stati attivati i primi due semafori a chiamata per i pedoni che attraversano i passaggi di corso Gravagnuolo all'altezza di via Sala e di via Principe di Savoia. Nei prossimi giorni saranno...

Cava de' Tirreni al GEC 2019, Canora: «Un successo che porta in alto il nome della nostra Città»

Terminato ieri, 18 aprile, il GEC 2019 (Global Entrepreneurship Congress) a Manama in Bahrain, dove, in rappresentanza dell'Italia, è stata presente la delegazione di Cava de' Tirreni, formata dall'assessore Nunzio Senatore ed il consigliere comunale Eugenio Canora, avendo ottenuto il 1° posto dal Cities...

Cava de' Tirreni: Ispettori Ambientali prestano giuramento di fedeltà

Ieri pomeriggio, giovedì 18 aprile, nell'Aula consiliare Sabato Martelli Castaldi, di Palazzo di Città, i nuovi 40 Ispettori Ambientali hanno ricevuto dal primo cittadino cavese, Vincenzo Servalli, il decreto di nomina assumendo, di fatto, lo "status" di "Pubblici Ufficiali", come sancisce l'articolo...

Cava de' Tirreni, nuovi riconoscimenti per il liceo “De Filippis-Galdi”

Ancora riconoscimenti per gli studenti della classe 4B del Liceo classico "De Filippis-Galdi" di Cava de' Tirreniche, nell'ambito del XXI Congresso nazionale del CIRIAF (Centro Interuniversitario di Ricerca sull'Inquinamento da Agenti Fisici fondato dal Professor Mauro Felli), tenutosi nell'Ateneo di...