Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Orsola martire

Date rapide

Oggi: 21 ottobre

Ieri: 20 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaTerra di Limoni - Limoncello e liquori della Costa d'AmalfiLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiConnectivia Fiber & Wireless Solution. Soluzioni Business e Home di connettività ad alte prestazioni, videosorveglianza e soluzioni personalizzate

Tu sei qui: SezioniAttualitàCaso Arianna Manzo, il Cardarelli non dovrà pagare il risarcimento: l'ultima speranza è De Luca

Soluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Attualità

Cava de' Tirreni, Cardarelli, Napoli, sanità

Caso Arianna Manzo, il Cardarelli non dovrà pagare il risarcimento: l'ultima speranza è De Luca

a Corte di Appello di Salerno ha accolto la richiesta di sospensione del pagamento del risarcimento da tre milioni di euro presentata dal Cardarelli

Scritto da (redazioneip), lunedì 13 luglio 2020 16:52:44

Ultimo aggiornamento lunedì 13 luglio 2020 16:52:44

Novità importanti per quanto riguarda la vicenda di Arianna Manzo, la giovane di Cava de' Tirreni affetta da atrofia cerebrale. La Corte di Appello di Salerno ha accolto la richiesta di sospensione del pagamento del risarcimento da tre milioni di euro presentata dal Cardarelli, l'ospedale di Napoli condannato in primo grado in quanto ritenuto colpevole di avere causato gravi danni neurologici alla giovane cavese che, dopo 15 anni, è tetraplegica, sorda ed ipovedente.

La giovane era stata ricoverata al Cardarelli di Napoli, dove, a causa di un trattamento sanitario, ha riscontrato alcuni problemi celebrali. A novembre dell'anno scorso c'è stata la sentenza e la famiglia ha vinto il primo grado di giudizio. Ora il Cardarelli non dovrà pagare il risarcimento pari a circa tre milioni di euro Secondo la sentenza della Corte, «il Cardarelli si vedrebbe esposto all'evenienza di dover subire un esborso di rilevante entità con il rischio di non poterlo recuperare in caso di esito favorevole del giudizio».

«La Corte - spiega il legale, l’avvocato Cicchetti - non ha adeguatamente considerato le condizioni della piccola. Neanche quando questa, insieme a genitori e ad amici, stazionava sotto la sede della Corte di Appello. Dopo nove anni di giudizio di primo grado durante i quali i genitori hanno dato fondo a tutte le risorse economiche loro e dei parenti più stretti, non può più curarsi. Non rimane quindi che confidare nella parola del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, il quale, in occasione dell’incontro avuto a palazzo Santa Lucia lo scorso venerdì, ha dato la sua parola per definire l’intera vicenda».

Leggi anche:

Cava de' Tirreni, De Luca ai genitori di Arianna: «Affronteremo e risolveremo il problema»

«Non abbiamo denaro per curare nostra figlia»: coppia di Cava scrive a a De Luca

Cava de’ Tirreni, danni dopo ricovero al Cardarelli: la storia di Arianna a "Le Iene" [VIDEO]

Cava de’ Tirreni, danni dopo ricovero al Cardarelli: genitori di Arianna annunciano sciopero della fame

Cava, genitori di Arianna manifestano a Salerno: «Giustizia per nostra figlia»

Cava de' Tirreni, De Luca incontra i genitori di Arianna

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Carenza di personale e tamponi in ritardo, sindaci di Cava e Vietri chiedono provvedimenti all'Asl

Questa mattina, martedì 20 ottobre, i Sindaci di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli e di Vietri sul Mare, Giovanni De Simone, hanno fatto visita all'Ufficio di Prevenzione Collettiva del Distretto Sanitario di Cava de' Tirreni e Vietri sul Mare, per le gravi carenze di personale che hanno determinato...

A Cava spunta la segnaletica stradale di... cartone: la foto fa il giro dei social

«Ditemi che è uno scherzo... Un cartello di segnalazione lavori scritto su un cartone, neanche leggibile da un po' più distante, senza una data di ipotetica chiusura lavori... Siamo davvero alla frutta!». Queste le parole di un utente Facebook che, sul gruppo "Sei di Cava de' Tirreni... se puoi parlare!"...

Salerno, genitori e alunni in piazza contro chiusura delle scuole

I genitori scendono in piazza a Salerno per protestare contro la decisione del Governatore De Luca di chiudere le scuole. Dopo il presidio di ieri nei pressi della "Matteo Mari" di Torrione, con protagonista un bimbo appostato davanti al cancello chiuso della scuola, oggi un nuovo presidio in piazza...

Del Vecchio in aiuto di "Peppe Rosticceria": «Nessuno sarà lasciato solo a Cava, andrò a Roma se necessario»

«Io sto con voi. La nostra economia cittadina non può morire. Nel mio piccolo come vostro neo assessore al commercio io sto con voi». L'assessore di Cava de' Tirreni Giovanni Del Vecchio interviene in aiuto di "Peppe Pasticceria", in difficoltà in seguito all'ordinanza emanata dal presidente De Luca...

Cava de' Tirreni, la "Rosticceria Peppe": «Chi dovrebbe tutelarci ci sta rovinando»

«La Rosticceria Peppe rispetta le rigorose misure contro gli assembramenti dell'ultimo D.P.C.M. Rispettiamo le regole, però pensiamo che "chi dovrebbe tutelarci, e cioè il nostro Stato, ci sta rovinando"». E' lo sfogo, affidato ai social, della nota pasticceria di Cava de' Tirreni in seguito all'ordinanza...