Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Elena imperatrice

Date rapide

Oggi: 18 agosto

Ieri: 17 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Varietà: l'edizione 2018 del Gusta Minori in Costa d'Amalfi - Arte e Sapori di un territorio unico Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàCase di riposo inchiesta tra gli anziani

Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera Amalfitana La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giorno D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Case di riposo, inchiesta tra gli anziani

Scritto da Il Salernitano (admin), venerdì 24 gennaio 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 24 gennaio 2003 00:00:00

Anziani a Cava de' Tirreni: un viaggio tra la realtà delle case di riposo di Pregiato, dopo che le problematiche che affliggono gli anziani ospiti sono state portate alla ribalta da "Fermento", il mensile dell'Arcidiocesi Cava-Amalfi, guidata spiritualmente da Mons. Orazio Soricelli. Tanti sono gli ospiti che affollano le case di riposo IPAB "Villa Fiorita" ed ex Onpi "Casa Serena" (nella foto), situate nella frazione di Pregiato, una delle più popolose del territorio metelliano. A parlare per primo è Michele, 63 anni, 30 dei quali passati nelle case di riposo: «L'ambiente è confortevole. Risiedo qui da molti anni e, eccezion fatta per i primi periodi di ambientamento, non ho mai avuto problemi. Non ho, comunque, tagliato il cordone ombelicale con i miei familiari. Voglio solo lanciare un appello alle istituzioni, che molte volte, forse troppe, sembrano fare orecchie da mercante quando si tratta di organizzare qualcosa qui». Ma c'è anche chi si lamenta per le condizioni della casa di riposo. «Quando qualcuno si sente male - dichiara Carmine - deve per forza di cose andare all'ospedale. Qui, infatti, non siamo ben attrezzati per i casi più difficili. Abbiamo solo un presidio di primo soccorso». Un neo, quello del servizio sanitario insufficiente, rimarcato da tutti gli anziani ospiti della struttura. Lamentele anche per la mensa, dove vengono serviti pasti preparati al di fuori della struttura. Infatti, la cucina interna all'istituto è chiusa da circa tre anni, cioè da quando i Carabinieri dei N.A.S., in seguito ad un blitz, ne disposero la chiusura per carenze igienico-sanitarie. A dare rassicurazioni in materia, però, ci pensa Antonio Maddalo, direttore dell'ex Onpi. «La qualità dei cibi è ottima - dichiara - e comunque, quando qualcosa non va, non esito a prendere provvedimenti per soddisfare i nostri ospiti». Ma il problema vero, il più sentito, sembra essere quello della solitudine. Una solitudine che si legge, in maniera indistinta, negli occhi degli ospiti. Magari sarebbe bello, e qui lanciamo una proposta, far sì che gli alunni delle scuole elementari possano visitare gli anziani. Sarebbe di sicuro una lieta sorpresa ed i piccoli alunni potrebbero imparare "pillole di saggezza" dai "custodi della memoria" cittadina. Un'esortazione, infine, anche ai parenti degli ospiti, che troppe volte, per vari motivi, lasciano quasi "parcheggiati" gli anziani. Ci vorrebbe maggiore rispetto e cura per chi ha dato tanto. Non si può mai sapere quando essi lasceranno la vita terrena. Piangere dopo è del tutto inutile.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni, 31 sforamenti: è allarme smog in città

Troppi sforamenti PM10 a Cava de' Tirreni nella settimana di ferragosto. È questo il responso delle centraline Arpac, l'Agenzia regionale per l'ambiente. Il comune metelliano, infatti, insieme a quello di Nocera Inferiore, pare aver sfiorato più volte il limite massimo consentito e tollerabile delle...

Aiuole vandalizzate a Villa Rende: arriva la smentita del sindaco Servalli

Nessuna aiuola vandalizzata e giardini rovinati nel parco di Villa Rende, come invece titola un noto quotidiano locale. Allarmati dall'articolo, stamattina sono scattati i controlli, ma, sorpresa: di quanto denunciato dal quotidiano nessuna traccia. Le aiuole erano in ordine, le panchine nuove integre...

Cava de' Tirreni, fallimento Seta: Comune in Tribunale

L'ex Seta, la società che fino al 2012 gestiva il servizio di igiene ambientale a Cava de' Tirreni, continua ad alimentare polemiche a Palazzo di Città. Lo scorso 14 maggio, ricordiamo, il fallimento Seta Spa in liquidazione ha notificato al Comune metelliano un atto di citazione innanzi al Tribunale...

L’Italia spezzata (e uccisa)

di Massimiliano D'Uva Genova è tagliata in due, l'Italia divisa tra governo e opposizioni; nel frattempo gli italiani, incerti e impauriti, stanno a chiedersi come sia potuto succedere e si interrogano sul perché non si siano fermati tutti i festeggiamenti del ferragosto, indecisi tra il credere o meno...

Numeri e mistero: alla scoperta di Cervinara

La passione per il mistero e per i numeri sembra essere una delle più antiche. Da sempre l'essere umano osserva i numeri e con il fiato sospeso attende la sorte. Dalle nostre parti il filo rosso tra mistero e numeri è molto molto conosciuto. E se si potesse andare alla scoperta di un luogo dove i numeri...