Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Messalina vergine

Date rapide

Oggi: 23 gennaio

Ieri: 22 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione

Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualità"Casa Sicura" anche il sindaco a Roma contro gli abbattimenti

La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

"Casa Sicura", anche il sindaco a Roma contro gli abbattimenti

Scritto da (admin), lunedì 28 marzo 2011 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 28 marzo 2011 00:00:00

Si è svolto ieri mattina, domenica 27 marzo, presso il “Ristorante S. Anna” di Cava de’Tirreni, l’incontro degli aderenti al Comitato “Casa Sicura - Associazione Ambiente e Territorio”, che ha visto come ospite l’On. Dott. Giovanni Baldi, consigliere della Regione Campania.

Di fronte ad un cospicuo numero di persone, il presidente Luigi Di Domenico ha preso la parola, chiarendo fin dalle prime battute la situazione di estrema gravità che si è abbattuta sulle speranze di tante famiglie che hanno visto svanire, con la cancellazione delle ultime disposizioni legislative, la possibilità di poter finalmente archiviare il brutto incubo delle demolizioni. Il Geom. Di Domenico ha fatto subito intendere la necessità e l’importanza della partecipazione massiccia del popolo cavese alla manifestazione indetta a Roma sotto Palazzo Montecitorio alle ore 10.00 di mercoledì 30 marzo, sottolineando a più riprese che questa potrà essere l’ultima grande battaglia per risolvere definitivamente un problema che attanaglia più di 2.000 famiglie cavesi, insieme alle 70mila dell’intera Regione Campania.

Dopo una breve parentesi sul proficuo operato condotto senza sosta dal Comitato “Casa Sicura” a partire dal 3 aprile 2008, Luigi Di Domenico ha rivolto l’attenzione agli ultimi risvolti normativi sul piano urbanistico e territoriale della cittadina cavese, in particolare sulla volontà di una frangia politica pseudo-ambientalista, faziosa e disinteressata ai bisogni veri delle famiglie, di estendere senza criterio l’area destinata al Parco naturale di Diecimare nelle frazioni più alte della vallata metelliana. Da un’analisi attenta, infatti, il presidente del Comitato “Casa Sicura” ha espresso con chiarezza la speculazione demagogica di chi si fa portatore di interessi personali, spacciandosi per paladino della flora e della fauna, in una città come Cava che si è vista depauperare risorse da quelle stesse persone che per anni hanno mistificato il senso della legalità, del verde e dell’ambiente, girandolo a proprio vantaggio.

Di Domenico ha, poi, rivolto un appello ai politici locali di sostenere la causa per cui essi stessi si sono fatti portavoce in campagna elettorale, ovvero la risoluzione della problematica degli abbattimenti delle case di necessità sul territorio cavese. A tal riguardo un plauso è stato rivolto al sindaco cavese, Prof. Marco Galdi, che con molta convinzione e risolutezza ha risposto all’invito del Comitato a partecipare in prima linea ed in veste solenne con la fascia tricolore alla manifestazione di Roma, mercoledì 30 marzo, insieme a tutti gli altri sindaci dei Comuni campani interessati da questo immane e disumano dramma sociale.

Ma se è vero che il problema degli abbattimenti nasce e grava sull’ente locale, la sua definizione e risoluzione devono necessariamente passare per il governo regionale e nazionale, proprio per questo si è ardentemente chiesta la presenza dell’On. Dott. Giovanni Baldi, il quale nel suo discorso ha mostrato, come sempre, il suo forte interessamento alla problematica e la sua spinta forte a livello regionale per una risoluzione efficace e definitiva del problema “abbattimenti ed abusivismo di necessità”, soprattutto per i territori come quello cavese, che ormai si avvale di leggi arcaiche e deleterie per lo sviluppo ed il futuro di una popolazione che per anni si è vista privare del diritto di dimora nella propria terra di appartenenza, per mancanza di piani urbanistici chiari ed equi.

L’On. Giovanni Baldi ha sottolineato l’importanza della manifestazione a cui parteciperanno anche il Comitato “Casa Sicura” ed il popolo cavese, mercoledì a Roma, affermando con convinzione quanto sia importante la voce del popolo, di fronte alla quale nessun politico responsabile può non ascoltare. E’ stato lui stesso ad ammettere quanto sia importante e fondamentale farsi portavoce dei veri problemi della gente per la conduzione di una politica sana e costruttiva nell’interesse generale dei cittadini.

Il Dott. Baldi ha espresso, infine, tutto il suo apprezzamento e la sua gratitudine nei confronti del presidente Luigi Di Domenico e di tutte quelle persone che, nonostante i patimenti e le sofferenze delle demolizioni, hanno continuato a combattere fino ad oggi in questa lotta di eccezionale solidarietà. Un ringraziamento è stato rivolto anche ai rappresentanti di altri Comuni presenti alla riunione, in particolare quello di Corbara, con il Presidente Franco Esposito del neo Comitato “Tetto Sicuro”.

Ufficio Stampa Comitato “Casa Sicura - Associazione Ambiente e Territorio”

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Agorà, La Rosa di Gerico, Senonoraquando Cava: «Contro il femminicidio azioni veloci e tempestive»

Le associazioni Agorà, La Rosa di Gerico e Senonoraquando Cava, attraverso un comunicato, sono intervenute a proposito della morte di Nunzia Maiorano, di 41 anni, uccisa ieri mattina dal marito, Salvatore Siani, di 48 (clicca qui per approfondire). Di seguito il comunicato integrale a garanzia della...

Lite coniugi Cava, Anna Petrone (Pd): «Contro il femminicidio azioni concrete e determinate»

«Ieri, nella nostra provincia, abbiamo assistito, purtroppo, ad un ennesimo dramma, un brutale femminicidio che ha sconvolto una normalissima famiglia nel comune di Cava de’ Tirreni, conseguenza estrema della violenza cieca di un marito». Questo è il commento di Anna Petrone, Consigliera di Parità della...

Turismo e gioco d’azzardo

Poche settimane prima che arrivassero le festività natalizie, l'Istat ha reso noti i dati 2016 sul turismo in Italia. Stando a quanto fa sapere l'istituto di via Cesare Balbo a Roma, due anni fa sono state registrate 403 milioni di presenze (dove col termine "presenze" è inteso il numero delle notti...

Femminicidio a Cava, Imma Vietri (Fratelli d'Italia): «Piangiamo l’ennesima vittima»

«Piangiamo l'ennesima vittima di una violenza tra le mura domestiche». Questo è il commento di Imma Vietri, coordinatore regionale del Dipartimento Tutela Vittime-Campania di Fratelli d'Italia, dopo aver appreso della morte di Nunzia Maiorano, di 41 anni, uccisa questa mattina dal marito, Salvatore Siani,...

Cava de' Tirreni, ordinanza di chiusura per la scuola di Passiano

Con Ordinanza sindacale numero 25 del 22 gennaio 2018, è stata disposta la chiusura temporanea del plesso scolastico G. Pisapia, dell'Istituto comprensivo Giovanni XXIII, in piazza Arturo Adinolfi, frazione Passiano e dei locali al piano terra che ospitano il centro anziani e gli Uffici delle Poste Italiane....