Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 minuti fa S. Messalina vergine

Date rapide

Oggi: 23 gennaio

Ieri: 22 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Petrillo Abbigliamento augura Buona Natale a tutti i lettori de Il Portico e de Il Vescovado e vi aspetta a Contursi Terme con le sue migliori offerte di Natale

Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàBotti di fine anno viadotto a rischio

La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Botti di fine anno, viadotto a rischio

Scritto da (admin), mercoledì 5 gennaio 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 5 gennaio 2005 00:00:00

Botti ed esplosioni, i due nemici giurati delle feste natalizie continuano a far sentire la loro eco. Dopo l'incidente al ristorante "Tengana" per lo scoppio di un botto di fine anno e l'esplosione ripetuta di petardi davanti al portale della Cattedrale ed alla facciata della piccola chiesa di San Rocco, ora è il ponte autostradale nell'area che si affaccia sulla frazione di Rotolo a far sentire gli effetti di una notte esplosiva. Alcuni abitanti della zona, infatti, hanno rilevato una caduta anomala di calcinacci. Immediata la segnalazione al Comando di Polizia Municipale ed alla Compagnia dei Vigili del Fuoco. Fortunatamente, la caduta dei calcinacci e di qualche detrito di terriccio si è subito arrestata. Intanto, la squadra dei "caschi rossi" del Distaccamento città, giunta prontamente sul posto, ha proceduto ad una prima verifica di stabilità. Secondo le prime indiscrezioni, che ricalcherebbero per sommi capi il contenuto dei verbali stilati dai Vigili del Fuoco, i cedimenti, se pur di lieve entità, sarebbero stati causati dalle ripetute esplosioni registrate nelle ore precedenti. Si tratta, naturalmente, dello spettacolo pirotecnico cui hanno dato vita gli stessi abitanti del circondario ed avventori di passaggio. Stando ai risultati del primo sopralluogo, la pioggia di calcinacci sarebbe stata relegata come un evento isolato e circoscritto, tale da non destare preoccupazione e non motivare alcun provvedimento aggiuntivo. E così, anche un primo esame della stabilità ha dato esito positivo. In città il lavoro dei Vigili del Fuoco è continuato con lo spegnimento dei diversi roghi generati dall'incendio di alcuni cassonetti dell'immondizia, in particolare nella zona di San Pietro e San Lorenzo. Proseguono, infine, i lavori di manutenzione avviati dai tecnici comunali, coadiuvati dai Vigili Urbani, per la risistemazione della villa comunale di Via Veneto, messa a soqquadro nella notte di San Silvestro. Numerosi i danni arrecati. Quelli più consistenti si sono registrati ai pali dell'illuminazione e ad alcune panchine in ferro. Ma a destare maggiore preoccupazione sono stati alcuni botti rimasti inesplosi. Tra questi, il più grosso sarebbe stato rinvenuto in una delle vasche. A scoprire l'ordigno sono stati gli agenti della Polizia Municipale, che hanno provveduto a delimitare la zona prima di procedere alla sua rimozione. Stessa tecnica e stessa precisione anche per gli altri botti rinvenuti. L'opera di ripulitura si è resa necessaria per evitare che qualcuno dei visitatori, specie i bambini, potesse cadere nella tentazione di raccogliere i petardi ed i botti lasciati sull'asfalto, con il pericolo di innescare un'esplosione solo ritardata.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Femminicidio a Cava, Imma Vietri (Fratelli d'Italia): «Piangiamo l’ennesima vittima»

«Piangiamo l'ennesima vittima di una violenza tra le mura domestiche». Questo è il commento di Imma Vietri, coordinatore regionale del Dipartimento Tutela Vittime-Campania di Fratelli d'Italia, dopo aver appreso della morte di Nunzia Maiorano, di 41 anni, uccisa questa mattina dal marito, Salvatore Siani,...

Cava de' Tirreni, ordinanza di chiusura per la scuola di Passiano

Con Ordinanza sindacale numero 25 del 22 gennaio 2018, è stata disposta la chiusura temporanea del plesso scolastico G. Pisapia, dell'Istituto comprensivo Giovanni XXIII, in piazza Arturo Adinolfi, frazione Passiano e dei locali al piano terra che ospitano il centro anziani e gli Uffici delle Poste Italiane....

La Campania martoriata dalle fiamme, da Minori criticità e proposte [VIDEO]

di Donato Bella Giovedì 18 gennaio scorso, presso l'aula consiliare del Comune di Minori, si è tenuta la terza tappa del convegno-focus itinerante "Campania in fiamme: criticità e proposte", ideato dalla giornalista Maria Rosaria Voccia, direttrice della testa online Sevensalerno. L'appuntamento minorese,...

Cava, assessore Senatore: «Quasi raggiunto l'obbiettivo "Campi Zero"»

Si trasferirà nei prossimi giorni presso gli alloggi provvisori dell'ex Acismom, l'ultima occupante di un prefabbricato nel campo di Pregiato. Tutti gli altri campi sono praticamente svuotati, restano solo pochi occupanti abusivi, senza alcun titolo, che in questi giorni stanno lasciando i prefabbricati...

Il cellulare torna in classe: ecco le 10 regole della Fedeli

Dal Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca via libera all'utilizzo responsabile degli strumenti digitali nella didattica. Già quale tempo fa, il ministro Fedeli aveva annunciato che una commissione costituita ad hoc avrebbe studiato delle linee guide su come utilizzare virtuosamente...