Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Claudio martire

Date rapide

Oggi: 20 febbraio

Ieri: 19 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualità"Autunno Cavese" al via la VI edizione

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

"Autunno Cavese", al via la VI edizione

Scritto da (admin), venerdì 27 ottobre 2006 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 27 ottobre 2006 00:00:00

Tornano gli appuntamenti teatrali di "Autunno Cavese", presentati dal gruppo di Teatro-Studio denominato "Teatro Aperto" del laboratorio "Arte Tempra" di Cava de'Tirreni. Ideato da Clara Santacroce e diretto artisticamente dall'attrice, cantante e ballerina Renata Fusco, "Autunno Cavese" è una rassegna teatrale annuale, la cui sesta edizione si svolgerà a Cava de'Tirreni a partire da lunedì 30 ottobre. «Mancando la città di una struttura teatrale, le prime due rassegne (2001-2002) hanno avuto luogo a Santa Maria del Rifugio, presso il salone degli Incontri (Piazza S. Francesco). Dal 2003 "Autunno Cavese" si svolge nell'Auditorium De Filippis, presso l'I.T.C. "Della Corte", per gentile concessione della Provincia di Salerno», dice la regista Clara Santacroce, titolare e direttrice didattica di "Arte Tempra", che poi denuncia: «Fare teatro a Cava è difficilissimo, sia per la mancanza di strutture, sia perché fa più "chic" spostarsi a Salerno. E' una verità che sperimentiamo continuamente sulla nostra pelle: spettacoli di ottima fattura, degni di ben altro palcoscenico, vengono invece messi in scena con enorme sforzo organizzativo e rappresentativo. E' offensivo per chi, lontano dal motto "tutto-subito", da anni è impegnato nell'insegnamento dell'arte teatrale e nella difficile opera di formazione di giovani attori. Ringrazio la Provincia di Salerno: senza il suo impegno lavoreremmo sotto i portici...».

Le finalità della Rassegna
La Rassegna è nata con una duplice finalità: offrire ai giovani che stanno per completare o hanno completato il corso di formazione dell'attore una palestra di esperienze e di pubblico confronto e promuovere l'arte del teatro sul territorio di Cava de'Tirreni, attraverso un appuntamento autunnale che garantisca stabilità e qualità. Opera divulgativa tanto più importante per la mancanza di una struttura teatrale nella Città di Cava de'Tirreni. Cosa che rende più pesante lo sforzo organizzativo. «Autunno Cavese - spiega Renata Fusco, a cui sono affidate la direzione di "Arte Tempra", di "Teatro Aperto" e le coreografie degli spettacoli - rappresenta uno strumento conoscitivo che pone l'attore, nella fase terminale o di perfezionamento della sua formazione, a contatto diretto con il pubblico, fornendogli la possibilità di sperimentare le proprie qualità e di convalidare la propria formazione in una vasta gamma di lavori diversi nel genere e con differente tipo d'impegno scenico. In tal modo egli può passare dallo stile dell'attore di prosa a quello del mimo o dell'attore cantante; dal ruolo drammatico a quello brillante o comico; dalla commedia dell'arte al teatro sperimentale; dal genere astratto o surreale alla lettura drammatizzata. Questo procedimento è diretto ad una formazione integrale, facilita il conseguimento di un repertorio personale e prepara ad affrontare provini o audizioni».

Il Gruppo "Teatro Aperto"
In perfetta adesione allo spirito della Rassegna e con finalità di studio e di tirocinio teatrale agisce il gruppo "Teatro Aperto", nato all'interno del laboratorio "Arte Tempra", di cui quindi è emanazione e completamento. Il gruppo è "stabile", nel senso che opera stabilmente sul territorio, non si propone scopo di lucro e si adopera per la diffusione della cultura teatrale. Ciò lo rende ben diverso da una "compagnia". Esso deve il suo nome all'apertura verso ogni genere di spettacolo, dalla prosa al teatro musicale alla lettura drammatizzata.

Il programma del 2006
La programmazione di "Autunno Cavese", nel rispetto della propria identità, propone diversi generi teatrali: dal classico al contemporaneo, dal dramma alla farsa, dallo spettacolo musicale a quello astratto, surreale, e perfino al teatro d'improvvisazione. La Rassegna 2006 privilegia il teatro d'autore, nel senso che si propone in modo specifico una carrellata attraverso le tappe più importanti e "diverse" per stile, epoca e genere, della drammaturgia. Si alterneranno, quindi, autori come Molière, Goldoni, Ibsen (nel centenario della morte), Diego Fabbri, Achille Campanile, Dino Buzzati ed altri autori maggiori e minori (riuniti questi ultimi in uno spettacolo antologico). Come è ormai tradizione, la Rassegna 2006 ripropone, seguendo le indicazioni del pubblico, un lavoro già rappresentato nell'anno precedente. In "Autunno Cavese 2006" la replica toccherà allo spettacolo musicale "Il Caffè della Memoria".

Il Premio del pubblico
Il sesto "Autunno Cavese" conferma l'istituzione del Premio assegnato dal pubblico agli spettacoli, a seguito di un giudizio espresso, sera per sera, per mezzo di una scheda di valutazione. Il Premio costituisce una nuova possibilità di espansione della Rassegna e certamente in futuro, una volta collaudato il meccanismo organizzativo, si estenderà al di fuori di "Arte Tempra".

La solidarietà di "Teatro Aperto"
Come negli anni precedenti (2003-2004-2005), "Autunno Cavese" aderisce ad un progetto assistenziale della Caritas. Anni 2003-2004: missione di Tillore (India centrale) pro costruzione di una casa di accoglienza per bambini orfani o disabili. Anni 2005-2006: missione di Indore pro adozioni a distanza. Ciò perché la solidarietà è anche fatto culturale da insegnare, stimolare e promuovere e perché "Teatro Aperto", in quanto teatro-studio, non ha finalità di lucro. Una sola rappresentazione, quella del 3 dicembre 2006, sarà finalizzata alla raccolta fondi pro Associazione Sindrome di Down.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni, inaugurata la palestra di Pregiato

Hanno tagliato il nastro, dopo la benedizione impartita da don Berardino, della Parrocchia di Pregiato, stamattina, lunedì 19 febbraio, alle 10.00, il sindaco di Cava, Vincenzo Servalli e la signora Rosanna De Felicis, moglie dell'indimenticato Gino Avella e madre di Mauro, ai quali e intitolata la palestra...

Maiori, la pioggia non ferma il Carnevale: tanta gente sotto ombrelli per ultima sfilata [VIDEO]

Anche l'ultima uscita della 45esima edizione del Gran Carnevale di Maiori è stata guastata dalla pioggia. Un vero peccato se si pensa allo straordinario lavoro messo in capo dallo scorso ottobre dai gruppi organizzati per la realizzazione dei magnifici carri allegorici che hanno sfilato soltanto la scorsa...

Cava, presentata la targa in memoria di una delle 26 donne morte sulla nave Cantabria

Presentata ieri, venerdì 16 febbraio, la targa commemorativa per una delle 26 donne dedicata alla memoria di una delle donne morte a bordo della nave Cantabria. Lo scorso 5 novembre, infatti, a bordo della nave spagnola sbarcata a Salerno, vennero rinvenuti i corpi senza vita di 26 donne morte nella...

Cava, venerdì 16 la conferenza "Africa" in memoria delle 26 donne morte sulla nave Cantabria

Venerdì 16 febbraio, alle 10.00, presso la sede di Potere al Popolo di Cava de' Tirreni, si terrà "Africa", la conferenza stampa dedicata alla memoria di una delle donne morte a bordo della nave Cantabria. Lo scorso 5 novembre, infatti, a bordo della nave spagnola sbarcata a Salerno, vennero rinvenuti...

Cava de' Tirreni, sindaco Servalli: «Più leggera la bolletta Tari»

Per gli utenti cavesi la Tari 2018 sarà più leggera rispetto all'anno precedente del 7,5 - 8 per cento. Lo hanno annunciato, nel corso della conferenza stampa di stamattina, il sindaco Vincenzo Servalli e l'Assessore al bilancio, Adolfo Salsano. Anche per l'anno 2018, sulla scorta della quantificazione...