Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Rita da Cascia

Date rapide

Oggi: 22 maggio

Ieri: 21 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàArtigianato contributi per 20 milioni di euro

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Artigianato, contributi per 20 milioni di euro

Scritto da Il Denaro (admin), giovedì 4 aprile 2002 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 4 aprile 2002 00:00:00

Scatterà a maggio il via libera alle domande di finanziamento per le imprese artigiane della Campania. I fondi, messi a disposizione dal piano di sviluppo industriale regionale, varato dall'assessore alle Attività produttive Gianfranco Alois, ammontano a 20 milioni di euro e, attraverso contributi in conto capitale, in conto interesse e crediti d'imposta, consentiranno l'attivazione di investimenti per circa 30 milioni di euro.

Procedure più semplici

Accedere agli incentivi, secondo quanto evidenzia Alois, è molto facile: gli artigiani non dovranno più sopportare file interminabili e fronteggiare complicate procedure, perché il nuovo regime di aiuti non solo semplifica i passaggi burocratici da rispettare, ma razionalizza anche in un solo strumento di agevolazione tutte le misure di finanziamento, spesso sovrapposte, finora gestite dall'Artigiancassa (come, ad esempio, la legge n. 949/52) e dalla Regione Campania (come la legge regionale n. 28/87). L'obiettivo finale del nuovo sistema di sostegno alle imprese è rendere più flessibile e veloce l'accesso agli incentivi. Non sarà più necessario, tra l'altro, aspettare la pubblicazione di un bando, perché la gestione delle agevolazioni avverrà «a sportello». Le imprese interessate potranno, dunque, presentare una domanda di finanziamento non solo nel momento ritenuto più opportuno, senza particolari scadenze da rispettare, ma anche nella forma desiderata, chiedendo, cioè, un contributo in conto capitale, in conto interesse o come credito d'imposta a fronte dello stesso investimento.

Cosa si può finanziare

I contributi dovranno essere destinati allo sviluppo della competitività e dell'innovazione, nonché all'ampliamento della base produttiva nel sistema industriale campano. Le agevolazioni potranno essere utilizzate in tre diverse forme:

- contributi in conto capitale;

- contributi in conto capitale sotto forma di «bonus fiscale»;

- contributi in conto interesse.

Le imprese potranno beneficiare di queste tre tipologie in alternativa, oppure in modo congiunto, e gli aiuti saranno assegnati attraverso la procedura di selezione automatica oppure valutativa.

Limite massimo

In ogni caso non potrà essere superata l'intensità di aiuto massima riservata alla Campania (che potrà, comunque, essere adeguata secondo successive disposizioni di Bruxelles), calcolata in Equivalente sovvenzione netta (Esn) ed Equivalente sovvenzione lorda (Esl). Per accedere alle agevolazioni, le imprese dovranno rispettare alcuni requisiti:

- essere in regola con gli adempimenti relativi alle norme in materia di sicurezza degli ambienti di lavoro;

- applicare i rispettivi contratti collettivi di lavoro (comprese le contrattazioni collettive di livello territoriale);

- non essere sottoposte a procedure concorsuali o amministrazione controllata.

Gli investimenti ammessi a contributo per ciascun'impresa artigiana non potranno superare i 250.000 euro. Alle imprese beneficiarie sarà consentito il cumulo tra più regimi di aiuto, rispetto allo stesso programma di investimento, fino a concorrenza della soglia massima consentita dalle disposizioni comunitarie. Nell'ottica della semplificazione delle procedure di accesso alle agevolazioni, saranno predisposti un unico modulo di domanda degli incentivi (che sarà reso disponibile anche sul sito internet della Regione Campania, all'indirizzo "www.regione.campania.it"), ed un manuale su cd-rom, che orienterà le imprese verso la tipologia di agevolazione ritenuta più adeguata in quel momento. Non solo: la Regione fornirà, infatti, anche un servizio di assistenza e tutoraggio, attraverso l'attivazione di un indirizzzo di posta elettronica ed una capillare presenza di sportelli abilitati alla ricezione delle domande.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Ex Velodromo di Cava de' Tirreni, se ne discute domani in Consiglio Comunale

Operazione restyling aree urbane, focus sull'ex Velodromo di via Ido Longo. Il Consiglio comunale che si riunirà domani pomeriggio, 22 maggio, alle 17 a Palazzo di Città di Cava de' Tirreni, tratterà, tra i vari argomenti, anche quello riguardante il "Parco dello Sport" intitolato a Lord Robert Baden...

Cava de' Tirreni, ritorna la campana al Castello di Sant'Adiutore

La campana di Sant'Adiutore torna a suonare su Cava de' Tirreni. Nella serata di ieri, infatti, si è tenuta una cerimonia al castello metelliano dedicata proprio al ritorno della già citata campana, simbolo di fede per tutta la comunità cavese. Ricordiamo che la campana originaria venne rubata da alcuni...

Siena, anche il liceo “De Filippis-Galdi” al "Festival dell’Italiano e delle Lingue d’Italia"

di Rosanna Di Giaimo "Parole in cammino": un itinerario sull'Italiano tra presente, passato e futuro senza trascurare il contributo portato alla storia linguistica, sociale e culturale del nostro Paese dalle tante altre "lingue" presenti sul territorio come i dialetti, le lingue minoritarie, i linguaggi...

Cava, torna in funzione la fontana dei Pianesei

Con l'ultimazione dei lavori Enel, è pienamente funzionante la fontana in piazza Bassi ai Pianesi. Nei giorni scorsi, su iniziativa della consigliera comunale, Marisa Biroccino e il coinvolgimento di alcuni residenti, la fontana era stata completatamene ripulita per essere poi riempita e con l'attivazione...

Cava, La Fattoria Didattica: un'esperienza immersa nella natura

Di Patrizia Reso Ieri ha avuto inizio la terza edizione della Fattoria Didattica organizzata dal Comune, che si protrarrà fino al 19 maggio. Anche quest'anno il percorso della Fattoria si snoda "dietro Canale", come è tradizionalmente conosciuta la zona, strada che collega la zona di San Francesco con...