Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Sebastiano martire

Date rapide

Oggi: 20 gennaio

Ieri: 19 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Petrillo Abbigliamento augura Buona Natale a tutti i lettori de Il Portico e de Il Vescovado e vi aspetta a Contursi Terme con le sue migliori offerte di Natale

Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàArriva il servoscala Gino torna a sorridere

La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Arriva il servoscala, Gino torna a sorridere

Scritto da (admin), lunedì 19 luglio 2010 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 19 luglio 2010 00:00:00

La vita di Gino, un giovane cavese di 37 anni, affetto da una grave patologia che lo costringe su una sedia a rotelle, da oggi torna ad essere vita nonostante la sua minorazione fisica. Da anni la sua casa era diventata la prigione del suo corpo, già in cella perché sulla sedia a rotelle. Per anni a lottare contro le ingiustizie della società il papà e la mamma. Finalmente il loro calvario e quello del figlio è terminato. Grazie all’impegno ed alla determinazione della famiglia, degli amici di Gino, della dott.ssa Grazia Gentile, direttrice del Distretto sanitario metelliano. Che ha contagiato tutti. Dal Comune e dai suoi Servizi Sociali al mondo del volontariato, tutti hanno dato un contributo forte a ché il calvario di Gino e della sua famiglia fosse cancellato.

Nella mattinata di oggi ufficialmente i Giordano hanno voluto ringraziare gli attori protagonisti del loro film a lieto fine. Finalmente, grazie ad un servoscala dal piano terra al terzo piano, montato a spese dell’Asl, il ragazzo di 37 anni potrà tornare ad uscire di casa. A tornare libero pur nella sua grave limitazione. E gli occhi lucidi di Gino, la voce rotta dalla commozione del papà e quella stampata sul volto di tutti i partecipanti alla cerimonia sono stati eloquenti della gioia e della felicità che si sono vissute.

L’onorevole regionale Giovanni Baldi ha esordito così quando il servoscala ha portato per la prima volta a terra Gino: «Si vive oggi quella che dovrebbe essere sempre la sintesi tra le Istituzioni ed i cittadini. Conosco Gino da 30 anni, so bene le difficoltà che ha dovuto affrontare e che affronta nella quotidianità. Ora una risposta l’ha avuta. Le barriere architettoniche abbattute. Ma altre ben più irte barriere, quelle del cuore, le ha superate con quello sguardo pieno di gioia con il quale ha accolto il servoscala. Per lui e per la sua famiglia, che qui saluto con affetto, un giorno pieno di giustizia».

A fargli eco per l’Amministrazione comunale l’assessore Vincenzo Passa (assenti per impegni pregressi il sindaco Marco Galdi e l’assessore Vincenzo Lamberti): «Abbiamo dimostrato che quando si fa squadra si possono superare tutte le barriere possibili ed immaginabili. All’appello lanciato dal mondo del volontariato ed in primis dalla famiglia di Gino hanno saputo rispondere bene il Distretto Sanitario ed il Comune, ciascuno per le proprie competenze».

La dott.ssa Grazia Gentile, responsabile del Distretto Sanitario, è stata la vera artefice del miracolo vissuto oggi. Con grande senso civico e coraggio ha raccolto la provocazione dell’associazione di volontariato dei genitori della Nostra Famiglia e della parrocchia di Sant’Alfonso, ha messo in moto la rete di solidarietà intorno al caso e nel giro di poco tempo ha trovato le risposte giuste. Che si sono concretizzate nella realizzazione del servoscala nel civico 32 di via Papa Giovanni XXIII. «E’ un giorno indimenticabile per me e per tutti noi - ha dichiarato - E’ la migliore risposta che potessimo dare alla sete di giustizia sociale che la famiglia Giordano anelava da tempo. Noi non abbiamo fatto altro che mettere in moto la rete di contatti necessaria a trovare le risposte giuste. Che a volte non troviamo per troppa superficialità e distrazione. Siamo fieri di quello che abbiamo fatto. Un grazie a tutti gli attori del miracolo».

Il papà di Gino, con le lacrime agli occhi e la voce rotta dalla commozione, ha parole di ringraziamento per tutti: «La felicità di Gino, la mia felicità voglio condividerla con tutti quelli che ci sono stati vicini in questi anni di difficoltà e di sofferenza. Un grazie all’associazione Genitori de La Nostra Famiglia, al suo presidente Enrico Apuzzo, ai volontari dell’Unitalsi, a quelli della parrocchia di Sant’Alfonso ed al loro parroco, don Gioacchino Lanzillo, che ha benedetto il servoscala. M soprattutto un grazie di cuore a Grazia Gentile ed al Distretto, che avendo capito il dramma che ha vissuto nostro figlio non ha lesinato ogni sforzo per andare oltre la miopia delle leggi e dei budget economici da rispettare. Un grazie a tutte le Istituzioni che ci sono state amiche in questa battaglia di civiltà vinta».

Antonio Di Martino

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Il cellulare torna in classe: ecco le 10 regole della Fedeli

Dal Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca via libera all'utilizzo responsabile degli strumenti digitali nella didattica. Già quale tempo fa, il ministro Fedeli aveva annunciato che una commissione costituita ad hoc avrebbe studiato delle linee guide su come utilizzare virtuosamente...

Forum dei Giovani Cava de' Tirreni: il bilancio dopo 2 anni di attività

Si è tenuto stamattina, 19 gennaio, l'incontro con la stampa dell'Assessore alle Politiche giovanili, Paola Moschillo e del Presidente Benito Ventre ed alcuni componenti del direttivo, sulle attività svolte dal Forum dei Giovani. «Sono stati due anni intensi - afferma il presidente Ventre - ma anche...

Cava 5 stelle. Libro bianco: «Petizione per odori nauseabondi di Via G.Maiori»

Da anni, si susseguono segnalazioni, esposti, comunicati stampa, chiamate ai vigili urbani per gli insopportabili odori che esalano dalle acque del torrente Petraro affluente, in sinistra idraulica, della Cavaiola nella zona nord della città a ridosso di via Gaudio Maiori. In merito a questa questione,...

SMS e messaggi Whatsapp sono prove documentali

Con la sentenza numero 1822/2018, la quinta sezione penale della Suprema Corte di Cassazione sancisce che i messaggi Whatsapp e gli SMS ricevuti sul cellulare sono da considerarsi come prova documentale ai sensi dell'articolo 234 del codice di procedura penale che recita: «1. È consentita l'acquisizione...

Arriva WhatsApp business, ecco cosa si può fare con la nuova applicazione per le aziende

WhatsApp entra in ufficio. La chat di messaggistica di proprietà di Facebook, che conta oltre 1,3 miliardi di utenti, si sdoppia in una versione business, dedicata a piccole aziende e attività professionali. WhatsApp Business aggiunge funzioni a quelle della app normale, tra cui rispondere ai clienti...