Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Gennaro vescovo

Date rapide

Oggi: 19 settembre

Ieri: 18 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniAttualitàAntenne ‘Polis' vigile

Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Antenne, ‘Polis' vigile

Scritto da Mariarosaria Della Monica (admin), mercoledì 14 aprile 2004 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 14 aprile 2004 00:00:00

L'Associazione "Polis", con il proprio coordinatore Enzo Gallo e con i vertici della stessa, è già intervenuta sulla "questione antenne". Sentiamo dal vice-coordinatore Domenico Campeglia a che punto è la situazione: «La settimana scorsa siamo intervenuti per la prima volta, attraverso il nostro Coordinatore Enzo Gallo, sull'eventuale pericolosità per la pubblica salute che l'installazione delle antenne avrebbe potuto causare. In quella circostanza avevo personalmente evidenziato che, per analoga installazione di dette antenne da parte della società Omnitel, ora Vodafone, da installarsi in Roma (avendo ottenuto il parere di lavori di somma urgenza da parte del Ministero delle Poste e Telecomunicazioni, nonché quello favorevole dell'Istituto Superiore di Sanità), su ricorso del Codacons in favore dei cittadini della zona interessata, il Collegio del Tar del Lazio, con propria ordinanza del 18.12.1996, considerate le diversità di giudizio espresse dall'Istituto Superiore di Sanità per conto della Omnitel e quelle dell'Ispesl (Istituto Superiore per la Prevenzione e la Sicurezza del Lavoro) per conto del Codacons, anche se i valori rientravano nella norma, disponeva, per anomalie sanitarie registratesi agli abitanti della zona, di non far installare le stesse. Questa decisione del Tar fu assunta in un momento in cui mancava una legge che regolamentasse la materia. Come costume della nostra Associazione, non intendiamo lanciare allarmismi, ma ho voluto citare questo episodio perché, se è pur vero che la stessa è stata poi regolamentata dalla legge Gasparri, noi non intendiamo in nessun modo, fino a prova provata, dichiarare se dette antenne sono o meno pericolose per la pubblica incolumità. Come ci va di ricordare che il Sindaco, al di là della sua veste politica, è la più alta autorità sanitaria esistente sul territorio e, pertanto, responsabile della pubblica salute dei cittadini, dunque, al di là degli schieramenti politici, è lontano da noi considerare che lo stesso non abbia valutato la responsabilità che gli compete. Ma nello stesso tempo noi abbiamo invitato i Ministeri competenti a dare una risposta certa, che tranquillizzi i cittadini delle zone interessate. Stiamo in questi giorni sollecitando gli stessi per questo motivo e, stiano tranquilli i cittadini, non ci fermeremo finché non avremo delle risposte certe». Sentiamo, in proposito, il parere della Responsabile all'Ambiente, Daniela Zuppetti: «Oltre ad interessare le autorità competenti a più alto livello, siamo anche in contatto con istituti come il CNR, per riuscire a capire quali pericolosità possano derivare dall'installazione di dette antenne. Per quanto accennava l'amico Campeglia in riferimento all'ordinanza del Tar del Lazio, si parlava a quell'epoca di un'incidenza ritenuta ammissibile, da parte della Regione Lazio, per l'installazione della telefonia mobile, da 3 a 1500 MhZ. Ma, nonostante i valori rientrassero ampiamente nella norma, tale Collegio ritenne di non far installare le stesse. Questo precedente diventa per noi motivo di preoccupazione, perché certamente i valori in possesso del Sindaco rientreranno nella norma e, certamente, non possiamo pensare che lo stesso voglia il male dei cittadini. Ma questo motivo di preoccupazione ci ha indotto a chiedere un parere super-tecnico e di responsabilità che le istituzioni governative hanno nei confronti dei cittadini. Anche il Parlamento Europeo, con propria risoluzione del 5.5.1994, impone di limitare l'esposizione alla radiazione elettromagnetica a livello tanto basso quanto ragionevolmente possibile. Altro elemento di preoccupazione è costituito dal fatto che il problema delle antenne è verosimilmente paragonabile a quello degli elettrodotti, dove la legge, prima che la ricerca giungesse a conclusioni, fissava il limite in 100 microtesla, mentre ora dagli studi è emerso che, quando le emissioni sono superiori a 0,4 microtesla, raddoppiano i rischi».

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Razzista: basta la parola!

di Paolo Russo Nell'intervallo della partita, ieri sera al bar, si discuteva tra amici (tutte persone serie e perbene, lavoratori e professionisti rispettabili) dei recenti bruttissimi fatti di cronaca: in particolare del "presunto" stupro attuato a Firenze da due carabinieri. Le virgolette entro cui...

Cava, campi containers: resta solo una terremotata

Ieri mattina, mercoledì 13 settembre, presente anche il Sindaco Vincenzo Servalli, sono state consegnate le chiavi del nuovo alloggio alla signora Margherita Passaro. Nello studio del dirigente Antonino Attanasio, l'ottantatreenne Passaro, che oggi vive da sola, ha sottoscritto il contratto e ricevuto...

Cava, continua la pulizia delle caditoie

In corso gli interventi di pulizia straordinaria delle caditorie come deciso dall'Amministrazione Servalli, a seguito degli interventi di prevenzione dei rischi idrogeologici per gli incendi di questa estate delle aree boschive. Stamattina la Metellia Servizi,con l'ausilio di una ditta specializzata...

Gli imprenditori cavesi a Kaunas per le "Giornate della cultura italiana"

Partirà domani mattina, destinazione Kaunas, la delegazione di imprenditori cavesi, accompagnata dal vicesindaco Nunzio Senatore, dal presidente del Comitato Gemellaggi, Nicola Pisapia e dagli Sbandieratori Cavensi, per partecipare alle "Giornate della cultura italiana "Scopri l'Italia a Kaunas", organizzate...

Cava, rotatoria viale Marconi: posti auto garantiti e maggiore sicurezza per la viabilità

Posti auto garantiti e maggiore sicurezza per la viabilità, con la piena soddisfazione dei commercianti del tratto di viale Marconi all'intersezione con via Talamo. L'incontro che si è tenuto ieri pomeriggio, voluto dal Sindaco Vincenzo Servalli, con i commercianti del posto, cui hanno partecipato anche...