Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 41 minuti fa S. Giovanna Antida Touret

Date rapide

Oggi: 23 maggio

Ieri: 22 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàAntenne per cellulari Ds e Sdi non ci stanno

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Antenne per cellulari, Ds e Sdi non ci stanno

Scritto da Il Salernitano (admin), lunedì 16 dicembre 2002 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 16 dicembre 2002 00:00:00

Mentre nasce il nuovo movimento politico di centrosinistra a Cava de' Tirreni, anche la vecchia componente consiliare si dà da fare per cercare di costruire un'opposizione al servizio dei cittadini. Così, il gruppo consiliare dei Democratici di Sinistra, traghettato dal capogruppo Antonio Armenante (nella foto), ed il gruppo dei Socialisti Democratici Italiani, capitanato da Vincenzo Passa, riportano in primo piano la "questione antenne", ovvero la decisione da parte dell'Amministrazione Messina di installare ripetitori per telefonia cellulare su siti di proprietà comunale. Una presa di posizione che arriva attraverso l'affissione, per le strade cittadine, di un manifesto su un problema che divide le parti politiche e la pubblica opinione. «Non si conoscono ancora a fondo - recita il manifesto - gli effetti delle radiazioni elettromagnetiche sull'organismo umano. Il progetto dell'Amministrazione è stato approvato solamente dalla Giunta municipale, senza che vi sia stato alcun passaggio in Consiglio comunale, l'organo democratico della città. Questo è inammissibile, come è inammissibile che anche altre decisioni importanti per il futuro e la salute dei cittadini abbiano bypassato l'esame dell'assise cittadina». Critiche sono state anche le dichiarazioni rilasciate alla stampa locale nei giorni scorsi dall'assessore Carmine Salsano: «Il problema di fondo di tutta questa vicenda è che si sono voluti accelerare i tempi. Su una materia così delicata come la telefonia mobile esiste una disciplina giuridica complessa, che non fa fede soltanto al nuovo decreto Gasparri. Esistono, infatti, anche i regolamenti della Regione. In ogni caso, entrambi tengono presente la salvaguardia dei vincoli e delle garanzie della salute dei cittadini. Ecco, è su questo punto che dico che si è corso troppo. Si doveva aspettare, prendere del tempo ulteriore, sviluppando degli studi e delle analisi del problema più approfonditi, insieme a tutti i soggetti coinvolti: i cittadini, i gestori, l'Arpac. Certo, ci sarebbe voluto più tempo, ma alla fine avremmo dato risposte concrete alle polemiche di questi tempi ed alle paure delle gente». Il progetto finito nell'occhio del ciclone prevede l'installazione di quattro postazioni per ripetitori di telefonia mobile sui siti comunali ed una base radio su Palazzo di Città per la tecnologia Umts. I siti individuati sono: l'acquedotto a Monte Castello, un faro dello stadio comunale 'Simonetta 'Lamberti'', il vecchio bruciatore in località Monticelli a Santa Lucia, il sito dei prefabbricati alla Maddalena. I suddetti siti ospiteranno gli impianti di telefonia mobile e verranno messi a disposizione dei tre gestori presenti sul mercato, la Tim, l'Omnitel e la Wind. Sulla vicenda si è svolta già una prima seduta della Commissione Sanità e numerosi sono stati gli interventi dell'opposizione durante lo scorso Consiglio comunale. Intanto, Emilio Maddalo, presidente della Commissione Sanità, nei giorni scorsi ha preannunciato di voler contattare la società a carattere pubblico, l'Arpac, per un monitoraggio delle emissioni elettromagnetiche sul territorio della Vallata.

L'ASSESSORE SALSANO PRENDE LE DISTANZE

«Le responsabilità se le sono volute assumere gli uomini del sindaco. Io non c'entro nulla»

Due assenze che erano passate inosservate: il 30 ottobre ed il 20 novembre l'allora assessore all'Urbanistica, Carmine Salsano (nella foto in basso), non si presentò in Giunta. In quei giorni l'esecutivo deliberava i due progetti per l'installazione delle antenne per la telefonia cellulare sugli immobili comunali. Due assenze dietro le quali si nascondono retroscena svelati oggi da Salsano. «Due assenze volute, perché non mi sono trovato d'accordo con l'operazione voluta dal sindaco e dagli uomini del suo staff», ha spiegato Salsano, oggi assessore ai Rapporti con il Parlamento europeo. Sulle delibere numero 774 del 30 ottobre e numero 804 del 20 novembre non risulta il voto favorevole di Salsano. «E' una storia dalla quale prendo le distanze. Le responsabilità se le sono volute assumere gli uomini del sindaco. Io non c'entro nulla», precisa l'assessore Salsano.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Sparatoria a Cava: Mariapia è fuori pericolo, parla la madre

Non corre pericolo di vita la giovane 21enne che ieri sera è stata raggiunta da un colpo di pistola esploso da un'auto in corsa nei pressi di un bar in piazza Abbro. Al momento Mariapia Principe è al nosocomio cittadino, ma ancora non ha subito alcun intervento chirurgico. La madre della ragazza, attraverso...

Ex Velodromo di Cava de' Tirreni, se ne discute domani in Consiglio Comunale

Operazione restyling aree urbane, focus sull'ex Velodromo di via Ido Longo. Il Consiglio comunale che si riunirà domani pomeriggio, 22 maggio, alle 17 a Palazzo di Città di Cava de' Tirreni, tratterà, tra i vari argomenti, anche quello riguardante il "Parco dello Sport" intitolato a Lord Robert Baden...

Cava de' Tirreni, ritorna la campana al Castello di Sant'Adiutore

La campana di Sant'Adiutore torna a suonare su Cava de' Tirreni. Nella serata di ieri, infatti, si è tenuta una cerimonia al castello metelliano dedicata proprio al ritorno della già citata campana, simbolo di fede per tutta la comunità cavese. Ricordiamo che la campana originaria venne rubata da alcuni...

Siena, anche il liceo “De Filippis-Galdi” al "Festival dell’Italiano e delle Lingue d’Italia"

di Rosanna Di Giaimo "Parole in cammino": un itinerario sull'Italiano tra presente, passato e futuro senza trascurare il contributo portato alla storia linguistica, sociale e culturale del nostro Paese dalle tante altre "lingue" presenti sul territorio come i dialetti, le lingue minoritarie, i linguaggi...

Cava, torna in funzione la fontana dei Pianesei

Con l'ultimazione dei lavori Enel, è pienamente funzionante la fontana in piazza Bassi ai Pianesi. Nei giorni scorsi, su iniziativa della consigliera comunale, Marisa Biroccino e il coinvolgimento di alcuni residenti, la fontana era stata completatamene ripulita per essere poi riempita e con l'attivazione...