Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Corinna

Date rapide

Oggi: 24 maggio

Ieri: 23 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàAlloggi l'opposizione chiede il rispetto del Regolamento

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Alloggi, l'opposizione chiede il rispetto del Regolamento

Scritto da Michele Lanzetta (admin), giovedì 4 agosto 2011 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 4 agosto 2011 00:00:00

«È necessaria un’intesa circa l’adozione di un piano provvisorio di mobilità che rispetti appieno il regolamento per le assegnazioni da adottarsi nelle more della definizione della graduatoria provinciale». È il monito lanciato dal gruppo consiliare di minoranza, che stamani, giovedì 4 agosto, ha convocato una conferenza stampa a Palazzo di Città per discutere della questione dell’attribuzione delle case destinate ai residenti nei prefabbricati leggeri.

Nello specifico, la richiesta firmata dai gruppi consiliari “Solo per Cava”, “La Città Nuova” e PD, dai partiti politici PD, SeL e IdV, dall’Associazione Civica “Città Democratica” e sostenuta dagli organi confederali S.U.N.I.A., Sicet/CISL ed Uniat/UIL, nonché dal Comitato per la Casa, consisterebbe nel procedere all’assegnazione dei 72 alloggi in fase di ultimazione di Pregiato Bis ai residenti nell’area di sedime di Pregiato Uno, lato “A” e lato “B”. Mentre per quelli ancora da attribuire al termine di tali collocazioni dovrebbe essere rispettato il criterio della storicità di occupazione del prefabbricato.

«Nel prossimo mese di settembre i primi 72 alloggi di Pregiato Bis dovrebbero essere pronti, mentre i 94 di Pregiato Uno non potranno essere realizzati a causa della mancata liberazione dell’area di sedime, dove peraltro c’è da registrare la disponibilità della ditta di costruzione che ha vinto la gara d’appalto. Tale situazione andrebbe risolta con il trasferimento degli attuali residenti in zona in altri appartamenti», ha tuonato l’ex sindaco Gravagnuolo.

Rimarcando la volontà di uscire dalla staticità in cui sembrerebbe precipitata la vicenda dell’assegnazione delle case ai residenti nei prefabbricati, anche il consigliere d’opposizione Enzo Servalli ha tracciato la linea da seguire nel prossimo futuro: «In primis, è necessario condividere questa istanza in Consiglio comunale con tutte le organizzazioni sindacali e con il Comitato per la Casa. E poi sarebbe indispensabile che la Giunta Regionale della Campania, titolare della legge regionale 18/97, autorizzi la Giunta comunale a procedere all’assegnazione delle case secondo i criteri stabiliti dal regolamento approvato all’unanimità nel settembre dello scorso anno».

Nello specifico, la legge regionale n. 18 del 1997 prevede che gli alloggi, una volta completati, vengano assegnati a quanti inclusi nella graduatoria definita dalla Commissione Provinciale. Quanto al regolamento consiliare datato 13 settembre 2010, esso prevedeva la priorità assoluta allo sgombero delle aree di sedime (in particolare quella di Pregiato Uno), con la possibilità di aprire il cantiere già il giorno successivo.

«Entro la fine del prossimo mese di dicembre - ha affermato Liborio De Simone, sindacalista del S.U.N.I.A. - la graduatoria ultima, ossia quella definitiva vera e propria, dovrebbe essere pronta. Nel frattempo, a prescindere da alcune assegnazioni illegittime commesse dall’Amministrazione comunale in questi mesi, i programmi dovranno proseguire con la liberazione dell’area di Pregiato in questione, con l’attribuzione degli alloggi e con l’avvio dei lavori in zona da parte della ditta che si è aggiudicata la gara d’appalto».

Galleria Fotografica

File Allegati

documento-alloggi.doc
documento-alloggi.doc

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Sparatoria a Cava: Mariapia è fuori pericolo, parla la madre

Non corre pericolo di vita la giovane 21enne che ieri sera è stata raggiunta da un colpo di pistola esploso da un'auto in corsa nei pressi di un bar in piazza Abbro. Al momento Mariapia Principe è al nosocomio cittadino, ma ancora non ha subito alcun intervento chirurgico. La madre della ragazza, attraverso...

Ex Velodromo di Cava de' Tirreni, se ne discute domani in Consiglio Comunale

Operazione restyling aree urbane, focus sull'ex Velodromo di via Ido Longo. Il Consiglio comunale che si riunirà domani pomeriggio, 22 maggio, alle 17 a Palazzo di Città di Cava de' Tirreni, tratterà, tra i vari argomenti, anche quello riguardante il "Parco dello Sport" intitolato a Lord Robert Baden...

Cava de' Tirreni, ritorna la campana al Castello di Sant'Adiutore

La campana di Sant'Adiutore torna a suonare su Cava de' Tirreni. Nella serata di ieri, infatti, si è tenuta una cerimonia al castello metelliano dedicata proprio al ritorno della già citata campana, simbolo di fede per tutta la comunità cavese. Ricordiamo che la campana originaria venne rubata da alcuni...

Siena, anche il liceo “De Filippis-Galdi” al "Festival dell’Italiano e delle Lingue d’Italia"

di Rosanna Di Giaimo "Parole in cammino": un itinerario sull'Italiano tra presente, passato e futuro senza trascurare il contributo portato alla storia linguistica, sociale e culturale del nostro Paese dalle tante altre "lingue" presenti sul territorio come i dialetti, le lingue minoritarie, i linguaggi...

Cava, torna in funzione la fontana dei Pianesei

Con l'ultimazione dei lavori Enel, è pienamente funzionante la fontana in piazza Bassi ai Pianesi. Nei giorni scorsi, su iniziativa della consigliera comunale, Marisa Biroccino e il coinvolgimento di alcuni residenti, la fontana era stata completatamene ripulita per essere poi riempita e con l'attivazione...