Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Giovanni da Cap.

Date rapide

Oggi: 23 ottobre

Ieri: 22 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniAttualitàAllarme sicurezza nel Parco Schwerte

Per aeroporto Costa d'Amalfi due anni di chiusura per resyling

Cyberbullismo, se ne discute a Cava de’ Tirreni

Torna a casa da lavoro e trova la moglie a letto con due extracomunitari

La Cavese si aggiudica il derby con il Pomigliano e vola al terzo posto

Cava: polemica sulle condizioni dell'asilo comunale. Mamme chiedono incontro col sindaco

Cava de' Tirreni: si dimette il consigliere comunale Fortunata Sorrentino

Pomigliano-Cavese: i convocati di mister Bitetto

Cava: comitato Sacrario Militare presenta al sindaco le targhe commemorative dei caduti in guerra

Cava de' Tirreni, verso la conclusione i lavori alla palestra di San Lorenzo

Cava, ginnastica ritmica: doppio successo per la Juvenilia. Assessore Polichetti: «Vanto per la nostra città!»

Cetara: 15 dicembre Amnesty International Italia riceve il Premio inpace 2017

Cava de' Tirreni: premiazione del progetto "ColoriAmo Cava"

Cava de' Tirreni: dopo un mese riapre il sottopasso

Galdi si esprime sulla partecipazione di Cava al TTG di Rimini: «Non c'era abbastanza materiale»

Cava de' Tirreni, 24 ottobre convocato Consiglio Comunale

Cava, al via gli interventi a palestra Parisi e all'ex discarica Cannetiello. Slitta l'apertura delle rampe del sottopasso

“Botanica e Terapeutica al Giardino”, 29 ottobre a Salerno un seminario di scienze naturopatiche

Autostrada A3: ancora una chiusura notturna sul tratto Cava de' Tirreni - Salerno

Editoria: il bonus pubblicità esteso anche alle testate on line

Cava de' Tirreni: Don Giovanni resta parroco di Sant'Arcangelo

Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Allarme sicurezza nel Parco Schwerte

Scritto da Livio Trapanese (admin), lunedì 23 febbraio 2009 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 23 febbraio 2009 00:00:00

Il parco Schwerte posto a nord della nostra Città, cinto da via Vittorio Veneto, viale degli Aceri e via Clemente Tafuri, è ritornato allo stato di totale abbandono e ciò in quanto dall’inizio del mese in corso l’addetto al chiosco annesso all’area ludica, l’ormai noto maitre d’hotel Luciano Apicella, si è visto costretto a rinunciare a prestare la sua spontanea collaborazione ad Antonio Di Donato, già titolare del Caffè Roma, ed intestatario della concessione comunale.

Una concessione sottoscritta da qualche anno con l’Amministrazione Cittadina, ma che da subito ha dato inizio a non poche problematiche al Di Donato, fra le quali l’immediata esecuzione di lavori interni, stante la destinazione d’uso cui il Di Donato volle destinare l’angusto locale, oltre ad assumersi l’onere di aprire al mattino e chiudere la sera, con ogni condizione atmosferica, i quattro varchi d’accesso al parco; aprire e mantenere costantemente puliti i due bagni pubblici; rimuovere dai viali e dalle aiuole i cartoni, le latine e le bottiglie che i frequentatori dell’area verde abbandonavano dappertutto, dopo aver consumato pasti, pizze e quant’altro.

A questo andava aggiunta la cooperazione con le forze di polizia al mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica. Al Di Donato incombeva anche di pagare un fitto mensile di duecento euro; cifra mai giornalmente incassata nel corso dell’anno appena trascorso.

Non pochi frequentatori del parco hanno lamentato l’assenza del maitre Apicella il quale, oltre ad ottemperare a tutte le incombenze prima citate, proprio per il suo spiccato attaccamento al parco ed all’area ludica, grazie anche alla prestanza fisica è stato “l’angelo custode” di tutti i bambini che, con le mamme o le nonne, frequentavano il parco.

Apicella, inoltre, riusciva sempre a tenere lontano i malintenzionati e non pochi sono state le richieste d’intervento della Polizia Locale, di Stato e dei Carabinieri. Fra i tanti interventi d’iniziativa ricordiamo quello che l’Apicella rivolse ad una coppia in calore, nel mentre questa, nel “tunnel dell’amore”, posta al centro del “castello”, consumava un amplesso.

Tutto ciò, dall’inizio del mese, non è più effettuato, consentendo a chiunque di “riconquistare la villa nuova”, frequentandola con vandalismo ed a dispregio delle norme di buon comportamento.

L’ultimo atto vandalico perpetrato da ignoti, ricordiamo, è quello consumato due settimane fa ai danni della statuina raffigurante la madonnina, posta sull’altarino di pietra lavica adiacente la vasca, che balordi l’avevano divelta ed abbandonata nel contenitore dei rifiuti, insieme ad avanzi di pizza ed altre pietanze, che solo grazie all’intervento di un operatore della Se.T.A., coadiuvato dalla consorte, fu riposta ove era.

Va aggiunto che la chiusura dei bagni pubblici è diventata un grave disagio per quanti visitano il parco, soprattutto per gli anziani, i quali non possono più servirsi dei servizi igienici, ma gli stessi si domandano: “Se l’Amministrazione Comunale dovesse decidere di farli riaprire, chi li vigila e provvede alla pulizia e cosa diventerebbero in soli pochi giorni”?

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava: polemica sulle condizioni dell'asilo comunale. Mamme chiedono incontro col sindaco

Polemica a Cava de' Tirreni per il funzionamento dell'asilo nido comunale. A sollevare la questione un gruppo di mamme che ha sottolineato i problemi della struttura. Come si legge sul giornale "La Città di Salerno", il poco personale a disposizione non consente né di far iniziare le attività ad altri...

Cava: comitato Sacrario Militare presenta al sindaco le targhe commemorative dei caduti in guerra

Mostrata, ufficialmente, stamattina a palazzo di città di Cava de' Tirreni dal presidente del comitato per il Sacrario Militare Daniele Fasano e dal grand'ufficiale Salvatore Fasano al primo cittadino metelliano Vincenzo Servalli la bozza delle lapidi che verranno inaugurate giovedì 2 novembre alle 15...

Cava de' Tirreni, verso la conclusione i lavori alla palestra di San Lorenzo

Tra poco più di un mese termineranno i lavori alla palestra di San Lorenzo. Lavori partiti lo scorso 18 luglio, per un importo complessivo di circa 300mila euro, e consistenti nel rifacimento del tetto, degli spogliatoi, servizi igienici, campo da gioco e della muratura esterna. Continua così l'impegno...

Cava de' Tirreni: premiazione del progetto "ColoriAmo Cava"

Si è tenuta, questa mattina, sabato 21 ottobre 2017, a Palazzo di Città, la premiazione del progetto "COLORI...AMO CAVA" alla presenza dell'Assessore agli Eventi Enrico Polichetti, del consigliere con delega alla Pubblica Istruzione Vincenzo Passa, del Presidente dell'associazione Regno delle Due Sicilie,...

Cava de' Tirreni: dopo un mese riapre il sottopasso

Dopo un mese di lavoro riapre il sottopasso di via Atenolfi. Tra la notte del 25 e del 26 settembre scorso, infatti, una Toyota yaris di colore nero preveniente da viale Benedetto Gravaguolo finì fuori strada a ridosso delle scale del sottopasso, distruggendolo. La vettura abbattè la ringhiera del sottopassaggio,...